Anche questa è maledetta primavera

“Wasn’t looking where I was going, I fell into your eyes”

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in falegnameria cerebrale, sex

L’inaspettato ritorno delle conversazioni surreali

Io: sto organizzando un suicidio di massa, ti vuoi iscrivere?

Collega giovane: oh no, non voglio dover venire al tuo funerale

Io: non ci venire

CG: intendevo dire che non voglio che ci sia il tuo funerale

Io: in effetti pensavo di non farlo. Non mi piacciono le feste

Lascia un commento

Archiviato in Conversazioni surreali

Pavlov

Quando avevi 17 anni hai passato lunghi pomeriggi chiusa nella tua stanza a piangere per un amore non corrisposto, ascoltando in loop sempre la stessa canzone . Oggi hai risentito quella canzone e sei scoppiata a piangere esattamente come allora.

Lascia un commento

Archiviato in Superquark

L’hai voluta tu la bicicletta

Sono giorni che la morte di Michele Scarponi ti gira dentro la testa e ti rende triste senza che tu abbia le parole giuste per esprimerla.

Michele Scarponi era un gregario. Era quello che ha aiutato Nibali a vincere il Giro d’Italia l’anno scorso. Te lo ricordi arrampicarsi fino allo stremo in quelle tappe in salita per sostenere il suo capitano.

Quest’anno il capitano dell’Astana avrebbe dovuto essere lui. Invece un incidente stradale l’ha portato via proprio a pochi giorni dall’inizio del 100° Giro d’Italia.

L’inizio del Giro era oggi, ma senza di lui non sarà lo stesso.

Addio Michele.

1 Commento

Archiviato in falegnameria cerebrale

Preferiti settembre 2016

I preferiti! Per due mesi di fila! Yeeehhhh.

  • Sembrava una felicità di Jenny Offill e Il segreto di Lady Audley di Mary Elizabeth Braddon
  • Passare pomeriggi e sere a leggere senza interruzione
  • Il vostro hotel a Lanzarote, così chic
  • Lanzarote (sì perché la vacanza è finita ai primi di settembre). Eventuali interessati alle tue vacanze trovano qualche dettaglio qui: https://liseinviaggio.wordpress.com/2016/09/08/impressioni-a-caldo-lanzarote-e-fuerteventura/
  • I pranzetti con le amiche ora che lavori nella sede in centro
  • La sede in centro
  • L’abbronzatura
  • Lo smalto n. 440 Cherie Macaron di L’Oreal Paris (ma anche il 220 Dimanche Apres Midi, che ti è durato un’eternità)
  • L’illuminante Mary-Lou Manizer
  • I video di Giorgia April (https://www.youtube.com/user/giorgiapril), che probabilmente tra poco ti denuncerà per stalkeraggio

Quali sono invece i preferiti dei lettori?

3 commenti

Archiviato in falegnameria cerebrale, i preferiti del mese

Teoria e pratica

Hai passato l’intero fine settimana a guardare video con consigli per la cura dei capelli. Poi ti sei fatta un impacco con l’olio di cocco e mentre lo tenevi in posa ti sei guardata un altro video, in cui suggerivano sì l’olio di cocco, ma sui capelli umidi, perché su quelli asciutti il risultato è opposto, ovvero di secchezza. Ovviamente tu i capelli non li avevi inumiditi.
Per completare, ieri sera, dopo aver lavato e asciugato i capelli, hai ben pensato di passare la piastra. La coerenza.

2 commenti

Archiviato in falegnameria cerebrale

Preferiti agosto 2016

No, veramente, torni a scrivere i preferiti? Sì, per stavolta, poi si vedrà.

  • Lanzarote e Fuerteventura, ma Lanzarote di più
  • I romanzi di Manzini con protagonista Rocco Schiavone
  • La mostra di Escher a Palazzo Reale
  • La mostra di Isgrò a Palazzo Reale (bellissima, ti sei divertita un sacco)
  • Il rossetto 05 di Deborah della nuova linea Formula Pura senza parabeni, siliconi, oli minerali
  • I sandalini Merrell, bruttarelli, ma ultracomodi
  • La nuova sede di lavoro
  • Il bikemi
  • Il blog di Green Kitchen: http://www.greenkitchenstories.com/
  • Il ristorante Mantra Raw Vegan con Meg

Magari sarebbe carino riprendere la buona abitudine da parte dei lettori di mettere i loro preferiti nei commenti.

11 commenti

Archiviato in falegnameria cerebrale, i preferiti del mese