Archivi categoria: Conversazioni surreali

Conversazioni surreali – Christmas edition

Premessa: sei vegetariana. Da due anni, non da due giorni. Sei, a tuo parere, una vegetariana davvero facile da gestire: mangi tutte le verdure, la pasta, il pane, le torte salate, le uova, i latticini. Nei casi più disperati, quando non ci sono alternative, mangi perfino il pesce. Quindi non ti sembra difficile metterti a tavola: basta non darti carne. In più, dopo due anni non dovrebbe essere una sorpresa per nessuno.

Scena n. 1 – Interno casa di Lise & Stear – Giorno di Natale – Taglio dell’arrosto (arrosto di vitello)
Stear: “Abbiamo fatto le porzioni perfette”
Tu: “Be’, quasi. Avanza questa fetta”
Lui: “Questa è la tua”
Tu: “Ma che dici?”
Lui: “Questa è la tua fetta”
Tu: “Ma non la mangio la carne io!”
Lui: “Ah già”

Scena n. 2 – Interno casa dei genitori di Stear – Santo Stefano – Pranzo
Madre di Stear: “Li mangiate tutti i ravioli? Sono con il brodo di carne”
Tu: “Se il brodo è di carne io non lo prendo”
Lei: “I ravioli sì però. Sono al prosciutto”
Tu: “Il prosciutto è carne!”
Lei: “Ah, ma anche dopo c’è la carne. Allora non mangi niente”
Tu: “No”
Padre di Stear: “Eh, ma noi non sappiamo mai cosa mangi e cosa no”

 

Annunci

6 commenti

Archiviato in Conversazioni surreali