Di buoni propositi e liste dei desideri

Nei preferiti di settembre finiranno sicuramente la gita a Torino con annessa mostra di Tina Modotti e visita all’Orto Botanico con tanto di coniglietti e scoiattoli e la mostra (questa a Milano) di Salgado.
Non parlerai in questo post (ma magari prossimamente sì) della tessera dei Musei della Regione Piemonte in confronto alla Carta Musei di Milano, che altrimenti ti sale la carogna, per non parlare dell’invidia. Solo, vorresti dire: ma quando c’è un modello figo, che funziona bene, perché non limitarsi a copiarlo invece che farne la versione “dei poveri” che non serve a nessuno?
Comunque, in seguito a questa infilata di mostre fotografiche (adori), il tuo buon proposito per la stagione 2014-15 sarà “almeno una mostra al mese”, cercando di non finire come l’anno scorso che l’abbrutimento mentale ti ha portato ad una depressione indescrivibile autoalimentata dall’incollamento al divano.
In più, non ti accontenti di aver fatto un bel viaggio questa estate e di essere in procinto di partire di nuovo: ti è venuta una fame di viaggi tale che sei andata a comprarti il taccuino Travel della moleskine (un quadernetto è sempre un buon palliativo). Lì dentro c’è una pagina dedicata alla wish-list dei viaggi futuri. Anzi, in realtà dovrebbero essere 4/5 pagine. La tua wishlist, alimentata anche da tutti i programmi televisivi cretini con gente che viaggia (da “Pechino Express” a – che Iddio ti perdoni – “Donna Avventura”), è in estensione continua. Ma ci sono un paio di luoghi per cui sei andata in fissa e fondamentalmente sono questi:
SEZIONE DESTINAZIONI LONTANE: Uzbekistan e Namibia.
SEZIONE DESTINAZIONI PIU’ A PORTATA DI MANO: Bretagna e Normandia.
SEZIONE DIETRO L’ANGOLO: le Langhe.
Quali sono i buoni propositi stagionali dei tuoi lettori? E la loro wishlist di viaggio?

(questo post finisce direttamente dentro la categoria “peggio scritti di sempre”)

Annunci

25 commenti

Archiviato in Senza categoria

25 risposte a “Di buoni propositi e liste dei desideri

  1. Caroline

    Io invece adoro quando scrivi così!
    Allora, quoto Le Langhe e Bretagna e Normandia, (Ho scoperto ultimamente che il Piemonte forse è la regione che preferisco di Italia, o comunque in questo periodo sono in fissa con il Piemonte) aggiungerei anche la Scozia, sperando che non succeda un casino nel frattempo.
    Per quanto riguarda le destinazioni lontane: sto per partire per gli States quindi sono abbastanza sedata al momento 🙂

  2. Bratinez

    Fame di viaggi forevah and evah! Scrivi sul Moleskine, ma poi riporta qualcosa anche qui, che ci piace 🙂 Ah, ti avrei nominata per un premio scemo, se ti va le info sono qui: http://ufficiodicoccolamento.wordpress.com/2014/09/16/truly-madly-deeply-premio-curiosita-is-on-the-table/

    • io faccio il tag, però tu mi scrivi le tue destinazioni dei sogni

      • Bratinez

        Deal! Allora:
        SEZIONE DESTINAZIONI LONTANE: Giappone, Nuova Zelanda e Argentina
        SEZIONE DESTINAZIONI PIU’ A PORTATA DI MANO: Ungheria e Grecia continentale
        SEZIONE DIETRO L’ANGOLO: Friuli
        Buoni propositi: cazzeggiare di meno, in tutti i sensi 🙂
        Che ne dici?

  3. approvo tutto tranne cazzeggiare di meno 🙂

  4. fiamma

    amica, in uzbekistan andiamoci insieme- molliamo i maschietti (che tanto non c’hanno voglia) e partiamo noi 🙂

  5. Viaggi a trovare amici in giro per l’autunno. A portata di mano, già prenotati nord e città rossa. Forse, a dicembre, Albione, mais on verra!

  6. Em

    a – che Iddio ti perdoni – “Donna Avventura”
    😀 😀 😀
    mi sono uccisa! anch’io a volte le guardo “e le piango”, e, più o meno ad ogni inquadratura, urlo contro la tv.

    • a me loro non interessano granché (anche se le ammiro per come guidano, io sono una pippa al volante), guardo solo i paesaggi. potrei guardare il programma col volume a zero 🙂
      ma non ti fa morire dal ridere che in questa edizione sono in Svizzera? che epic fail…

  7. Em

    😀 io loro non le sopporto proprio, le guardo e mi ribolle il sangue! E sono convinta che non sappiano nemmeno guidare (solo filmati di secondi montati ad hoc…). CHE SPRECO. ma mandate noi!!!!

  8. le carte musei piemontesi, tutte, battono il mondo ;_;

  9. Oh Lise, ma lo sai che sei un sacco simpatica? 🙂
    e poi i viaggi sono più mentali che fisici.. sì sì lo so che io non faccio testo perchè sto sempre in giro come Phileas Fogg però che c’entra.. la maggior parte delle volte per viaggiare mi basta vedere national geographic o un cuoco in viaggio su laeffe, giuro!

    bonne journée
    Chiquita Madame

    • Scusa, sempre io.
      La mia wishlist:
      SEZIONE DESTINAZIONI LONTANE:
      dicembre Belize o Caraibi
      Pasqua Nepal o Cambogia o Miami-New Orleans
      agosto Alaska o Messico
      SEZIONE DESTINAZIONI PIU’ A PORTATA DI MANO: tutti i we avanti e ndrio Roma-Umbriashire
      SEZIONE DIETRO L’ANGOLO: il baretto

      🙂 mò, ho finito

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...