I preferiti di gennaio

Lo sai che dovresti crearti un post in bozza tutti i mesi e di volta in volta inserirci i preferiti quando ti capitano, in modo da essere sicura di non perderti i pezzi per strada, ma poi finisce che non riesci mai. Lavorativamente, gennaio è stato un mese d’inferno. Lo dici tutti i mesi, è vero, ma poi scopri ogni volta nuovi orizzonti di peggioramento. Basti solo dire che hai fatto le nove di sera tre volte. Speri in un febbraio più mite, ma le premesse non sono buone. Bando alle ciance, ecco i preferiti del mese appena trascorso.

– Le amiche, il The Small, il RED.
– La palette “Naked 3” di Urban Decay e il rossetto 914 di Kiko.
– Il Clarisonic e la levigatrice che ti ha regalato a Natale l’amico Metroicon.
– Il sito Ecco Verde che ci volevi comprare tutto.
– La mostra “Pollock e gli Irascibili” a Palazzo Reale, che appena uscita volevi rientrarci e “Fornasetti” in Triennale.
– “Vent’anni dopo” di Dumas e “Ashenden” di Maugham.
– Trovare al Libraccio due romanzi introvabili di Tanguy Viel.
– “Il capitale umano” di Virzì e “Lunchbox” di Ritesh Batra.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in i preferiti del mese

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...