Archivi del mese: settembre 2013

La vita che vorresti (e quella che va bene così)

Girando per i blog ti capita spesso di imbatterti in ragazze di talento per l’ambito di cui si occupano (chi la cucina, chi il beauty, chi la scrittura). Sono ragazze che ad un certo punto hanno capito quale fosse il loro sogno, l’hanno inseguito mollando il resto se del caso, si sono date da fare, hanno affrontato il rischio, hanno ottenuto (e stanno ottenendo) il successo e le soddisfazioni che meritano.
Guardi le loro foto, quando ci sono, i loro sorrisi intensi e felici, la fierezza di chi è riuscito e le domande non possono non venire.
Se ci pensi bene bene, non credi di aver sbagliato, smettendo di inseguire il tuo sogno. Ad un certo punto deve arrivare la consapevolezza di ciò che si può sperare di ottenere e ciò che è precluso. Però fai il secondo mestiere dei tuoi sogni (il terzo, contando anche la tester di calzature artigianali Luis Vuitton, ma non lo conti mai, quando sei seria), perché non ce l’hai quello stesso sorriso lì tu, quando ti capita di fare qualcosa per bene?

9 commenti

Archiviato in Senza categoria

Una vita speciale

Ti capita spesso di scambiare mail di lavoro con una collega tedesca e pian piano avete aggiunto alle vostre comunicazioni frasi come “buon pomeriggio”, “hai passato un buon week-end?” o “che programmi hai per le vacanze?”
Proprio ora hai ricevuto una sua mail in cui ti raccontava del compleanno della figlia, che giovedì avrà il suo primo giorno di scuola e di quanto in famiglia siano tutti emozionati. E ti sei ricordata di un suo rapido resoconto delle vacanze, ti par di ricordare nel nord della Germania, un tipo di vacanza che tu avresti definito “niente di speciale” (è così che descrivi le tue appena finite infatti), ma che lei descriveva con autentica gioia.
Quando chiacchieri con qualcuno, ti capita spesso che ti raccontino episodi insignificanti della loro vita, mentre tu tendi in genere a non “aver niente da raccontare”.
Quella che per te è la tua vita banale, per gli altri è la loro vita speciale, unica e interessante. Ti piacerebbe pensare lo stesso della tua vita.

11 commenti

Archiviato in Senza categoria

I preferiti di agosto

Che bello, questa volta sono un sacco, in ordine sparsissimo e casuale.

– La sera del 9 agosto, tornare a casa ed essere finalmente in vacanza.
– Le cascate delle Marmore.
– Le tombe etrusche di Tarquinia (ma tutta Tarquinia in generale).
– Lo yogurt gelato della gelateria GustoCapalbio.
– Il ristorante Savioli di Sassofeltrio e in particolare i passatelli al tartufo.
– L’ombretto in crema “Permanent Taupe” di Maybelline New York.
– La tua nuova borsa da sera tutta paillettata comprata a Riccione come l’ultima delle tabbozze.
– Il ciondolo nuovo comprato a San Marino.
– San Leo e Spoleto.
– La chiesetta romanica di Lugnano in Teverina.
– I gatti, i cani, le faraone, il cinghiale, la piccola civetta, la donnola, la volpe, la pecora (la pecora un po’ meno, ma perché una pecora sull’Aurelia è veramente un pericolo nazionale) che vi hanno attraversato la strada durante queste vacanze.
– La piadina al posto del pane.
– Lo smalto che non si è sbeccato mai.
– “Il mistero del castello” di A. Wynne, che è piaciuto tanto anche a Stear.
– Stear che legge.
– Stear.

3 commenti

Archiviato in i preferiti del mese