I preferiti di gennaio

Ecco, ancora una volta, il post sui preferiti del mese passato, giusto per non ridursi a pensare che nella vita una non fa altro che alzarsi alle 7.02 e andare a dormire verso le undici e mezza.
– I primi giorni del mese, a casa in ferie a leggere, leggere, leggere.
– La Muse tirata fuori dall’armadio, che ti fa sentire elegante anche quando sei vestita da sciattona.
– Lo smalto semi-permanente (grazie amica F.)
– La cena da Oldani e lui che quando vai via ti regala un cucchiaino da caffè (peccato solo che Meg non sia potuta venire).
– Il massaggio al Bella Vita.
– Entrare al Libraccio con Stear, trovare un librino della Berberova nuovissimo a prezzo stracciato e lui che decide di regalartelo.
– Le cene e i pranzi fuori, anche questo mese.
– La palette di ombretti Kiko “02 Sensuous Burgundy” della collezione Lavish Oriental, comprata coi saldi.

Annunci

12 commenti

Archiviato in i preferiti del mese

12 risposte a “I preferiti di gennaio

  1. cinas

    io, il manubrio della nuova bici, Django, un saggio sulla guerr civile americana, un abbraccio.

  2. cinas

    dimenticavo: un strepitosa bottiglia di Chateau de Malle,

  3. Palette kiko burgundy tutta la vita! Approfittando dei saldi le ho comprare tutte. Pazzia e felicità. Ah, pure il semi permanente: non sai che goduria d’estate sui piedi

    • io ho preso solo quella, però l’ho presa due volte, perché la prima il giorno dopo mi è caduta per terra e si è frantumata, non riuscivo più a usarla. per fortuna era coi saldi al 50%

  4. Caroline

    i miei preferiti di gennaio sono stati:
    giocare con mia nipote, anzi ballare a perdifiato (solo mio)
    scoprire che mio papà non aveva nessun problema grave di salute
    l’acquisto della nuova moleskine 2013
    partecipare al mercato bello

  5. Dan(iela)

    I buoni risultati delle chemio su mia mamma, Ambrogio (il mio bassotto) che impara a sporcare fuori 🙂 ), i libri letti, gli amaretti morbidi, il cioccolato fondente con il marzapane.

  6. Noterei anche il tempismo dell’uomo in questione, che pensa bene di farsi vivo il giorno di San Valentino. Avrà pensato “fai che è da sola proprio oggi”… Che tristezza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...