Un piccolo aneddoto
(dedicato all'amichetta alja, che tra le persone che conosci ti sembra quella che l'apprezzerebbe di più)

Sabato mattina sei andata a fare il check-up medico e fuori dalla porta del centro diagnostico c'era un signore anziano con in mano un vecchio libro, ti pareva un'edizione Garzanti fuori moda, di quelle che si vedevano in giro verso la fine degli anni Ottanta, con le copertine verdi e grigie. Passandogli davanti hai cercato senza successo di sbirciare il titolo, ma subito dietro di te è sopraggiunto un altro signore anziano che si è così rivolto al lettore: "Scusi, posso sapere il titolo del libro che sta leggendo?" e quell'altro: "Delitto e castigo". E il signore che aveva posto la domanda ha poi commentato: "Bravo, proprio bravo!" e sembrava davvero soddisfatto.
A te questo breve scambio il sabato mattina presto ha messo proprio di buonumore.

Annunci

1 Commento

Archiviato in Senza categoria

Una risposta a “

  1. inutile dire che adoro:)
    [e faccio anche un po' la ruota per la dedica]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...