Questo sarebbe stato il momento giusto per una Filosofia del pallone, ma
Povero Gasperini, pur con tutte le colpe del caso, del resto non c'è nessuno che metta Allegri sulla graticola, eppure i punti in campionato sono gli stessi, anche se in Champions ha fatto una figura migliore. Comunque tu e Stear al Fantacalcio state messi malissimo e devi dire che la colpa è soprattutto sua: è lui che ha insistito a mettere in porta Marchetti, mentre tu votavi Handanovic e i risultati si sono visti.
Dicevi ma, in effetti.
Sei andata a fare un corso di "Gestione del proprio sviluppo", che ti ha impietosamente messa di fronte all'oggettività con la quale detesti ogni singolo aspetto del tuo lavoro. Ci sono alcuni argomenti che quando solo ti vengono in mente ti senti sopraffatta, dalle difficoltà oggettive e soggettive: la mente ti si chiude come una saracinesca che cade e tu pensi solo "no, no, no".
Sei tornata dal corso, hai guardato l'organigramma nuovo, hai visto una posizione che ti sarebbe interessata, pronti via, sei andata a candidarti informalmente. Saresti anche andata bene, così ti ha risposto il responsabile, peccato che la posizione non fosse già più libera, perché loro avevano in mente un'altra persona. Una persona che inizialmente l'ha rifiutata, ma che alla fine l'ha dovuta accettare, perché a quanto pare non aveva alternative (un po' come te quando ti hanno proposto il lavoro che stai facendo adesso, sostanzialmente). Così il risultato è: due risorse insoddisfatte su due.
Nel frattempo ti è stato proposto informalmente un altro lavoro, che è da una parte aleatorio, dall'altra parte ti sembra sulla carta ancora meno appetibile di quello che svolgi adesso. Per cui la proposta ti gratifica, ma la cosa finisce lì e non ti sembra praticabile, a meno di casi di disperazione gravissimi.
Disperazione che peraltro sembra avvicinarsi a grandi passi, nella forma iniziale di pesanti mal di testa, tu che il mal di testa non l'hai mai, mai, mai avuto.
Nello stesso frattempo ti riferisce la legale che la futura AD ha espresso in tua assenza entusiastiche parole di elogio per la tua persona, particolare che ti ha lasciato davvero basita, non foss'altro perché in tua presenza invece si è sempre comportata come se pensasse tutto il contrario, avendo avuto anche certe uscite infelici nella tua direzione che ti hanno sempre fatto credere che ti considerasse alla stregua di una minorata mentale. Invece, toh guarda.
Ciononostante vedi le tue prospettive di felicità lavorativa restringersi sempre più, alla faccia di Paolo Fox, che nell'oroscopo di oggi ha proprio la faccia tosta di scrivere: "questa è la settimana dei grandi inizi per il lavoro". Ah davvero? Chissà se no.

Annunci

4 commenti

Archiviato in Senza categoria

4 risposte a “

  1. Mamma mia, che ambientino.

    Non credo di aver mai avuto ambizioni lavorative.
    Più che altro se vedo in bilico la possibilità di lavoricchiare, perdendo il minimo minimo che riesco a fare, allora mi incazzo.
    Chiedo e ottengo parlando a muso duro, poi torno ad essere la persona più pacifica e adattiva del mondo.
    Per tutto il resto lascio perdere, non credo servirebbe a granché puntare i piedi ( ma faccio il grafico senza contratto, freelance, tutta un'altra storia).

    Quando vado dai megaclientoni negli uffici a cinque piani mi spavento anche solo ad osservare a distanza le guerriglie urbane a base di convenevoli e frecciate.
    Non sopravviverei, non so come tu faccia.

  2. cri, la cosa buffa è che nella maggior parte delle situazioni che ho citato ora, non c'è assoluta mala fede nelle persone. magari pigrizia, magari miopia, magari totale incapacità di rapportarsi, però cattiveria vera e propria no e nemmeno volontà di far le scarpe agli altri (ci sono anche queste situazioni in azienda da noi, ma per fortuna non ne sono coinvolta).
    la mia non è nemmeno vera ambizione nel senso classico del termine: vorrei solo fare un lavoro che mi piace di più e mi sembra ogni giorno meno possibile, da qui il mio scoramento.

  3. Mi domando perché pubblicano le posizioni libere se poi sanno già loro che metterci. E' un meccanismo perverso a mio avviso.
    Cmq, Lise non lasciare che l'angoscia prenda il sopravvento, magari ha ragione Paolo Fox, che ne sai?

    OT (ma nemmeno troppo) sai che dall'inizio del mese ho cominciato a lavorare in una nuova agenzia? Ho un contratto a progetto per nove mesi ma non mi par vero di poter svernare con la certezza di uno stipendio a fine mese.

  4. ah no, la posizione non era pubblicata, io sapevo che c'era e sapevo anche che inizialmente volevano metterci un consulente per avviare il processo, per cui nella mia mente ero convinta che sarebbe stata disponibile, invece non è così.
    non so, a me sembra che questo settembre sia un mese di vecchie cose esattamente come tutti gli altri e ora che si avvia verso la fine mi sembra solo che ciò venga confermato.
    sono contentissima per il tuo nuovo contratto e spero che porti a novità sempre migliori!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...