Nuovissima filosofia del pallone, quella vera
C'è qualcuno che legge Punto e Svirgola di Mura e Smorto? Tu li adori, sono loro il tuo faro per questa rubrichetta e chissà se anche a loro piacerebbero le tue riflessioni tra attualità, pallone e altri pensieri.
Tipo Ranieri che ha la stessa espressione da tribuno, sia che la squadra vinca, sia che perda e perde soprattutto, in particolare di recente. E la capisci la sua espressione torva, anche perché c'è poco da festeggiare se gli avversari pareggiano nel giro di pochi secondi. Roba da far intervenire il CEO del gruppo bancario proprietario, noto interista tra l'altro. Roba da restare direttamente in Ucraina, al ritorno.
La verità, la tua verità ovviamente, è che per allenare una squadra come la Roma (ma probabilmente non solo la Roma) sarebbe forse più adatta una maestra elementare, più avvezza forse ai capricci dei bimbi di un Ranieri che credeva forse di avere a che fare con uomini adulti e non con istrionici idoli delle folle incapaci di accettare un po' di panchina. A furor di popolo invece che a furor di classifica e infatti la classifica si vede.
Il che ti ricorda certi premier che, poiché legittimamente eletti pensano di essere al di sopra della legge, stile "Dio me l'ha data e guai chi me la tocca". Ma la verità è che il furor di popolo è come il vento (purtroppo più nel calcio che nella politica e infatti si vede) e cambia e ci vuol poco per non essere più l'idolo delle folle e a prendersi i fischi.
A proposito di fischi, ieri a un certo punto hai pensato di accendere la tv per scoprire dal televideo il risultato del Napoli e così sei incappata in pochi secondi di Annozero e ti è venuto subito un voltastomaco terrificante.
Eccolo qua lo specchio del Paese: capocciate in campo e insulti in tv. 
Infatti si perde, sia sul terreno di gioco che nel progresso della nazione.

Annunci

2 commenti

Archiviato in filosofia del pallone

2 risposte a “

  1. "Espressione da tribuno" è una descrizione calzante che mi ha fatto ridere moltissimo. 🙂 In questi giorni, da queste parti, assisto a manifestazioni di entusiasmo che prendono la forma degli aeroplanini in cui si esibiscono fidanzato, amici e colleghi romanisti. Di nuovo a furor di popolo, e chissà stavolta quanto dura.

  2. durerà fino alla prossima sconfitta o forse ai cinque minuti di panchina di troppo dell'idolo delle folle sbagliato. che un calciatore più sopravvalutato di de rossi (per fare un esempio) in italia in questo momento secondo me non c'è.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...