Hai cambiato palestra, ti sei iscritta a quella vicinissima all'ufficio, così ci metti meno tempo, ci puoi andare anche in pausa pranzo: non riesci a fare più di trenta minuti di cyclette, doccia velocissima e rientro in ufficio, ma è meglio che niente.
E' una palestra sgrausissima, ma ha questo vantaggio qui della comodità. Per contro ha altri svantaggi. 
Sì, perché la palestra iperfighettissima dove andavi prima ultimamente si era un po' svuotata, causa apertura di un'altra palestra ancor più iperfighettissima sempre in zona. Il risultato era che un po' di fighette avevano portato altrove i loro sederi perfetti, le loro gambe lisce e le loro pance piatte.
Una (tu) si aspettava poi che nella palestra sgrausa ci fossero clienti sgrause come te. Invece la vicinanza con diversi uffici di grandi aziende è il male assoluto. Le fighette approfittano delle pause pranzo esattamente come te. E te le trovi lì, nello spogliatoio angusto, coi loro sederi antigravità a pochi centimetri, con le loro camicette stiratissime (ma come fanno, dopo averle infilate nei borsoni della palestra?) e i loro phon professionali portati appositamente da casa. E' inutile che tu stia a dire che pure a casa hai un phon da campeggio e in quell'ora complessiva di pausa pranzo non hai nemmeno il tempo di pettinarteli i capelli, figurarsi di phonarli con perizia professionale.
Com'è dura.

Annunci

16 commenti

Archiviato in Senza categoria

16 risposte a “

  1. e io mi immedesimo. e poi ti guardo e tu sei sempre così curata ai miei occhi. quindi faccio le dovute proporzioni: queste così fighette rispeto a te sono tipo delle dee e io sono un topolino?

  2. e sopratutto non ti venisse in mente di investire in piastre ecc.
    l'essere piccola fiammiferaia resiste a tutto, parrucchiere compreso.
    e c'è sempre qualche foto a testimoniarlo.
    (si, si, sto parlando di me)

  3. ginevs

    io già sono super ammirata da questa estrema forza di volontà che fa sì che tu in pausa pranzo ti precipiti in palestra e riesca a fare cyclette lavarti rivestirti e tornare in ufficio tutto in un'ora…
    quelle che si piastrano i capelli sono di sicuro droidi o non timbrano il cartellino o hanno tre ore di pausa pranzo….  🙂
    oppure voglio andare alla scuola dove ti insegnano a pettinarti piastrati i capelli truccarti e stirarti la camicetta in 15 minuti netti che io le mattine che mi si accavallano tutte queste cose da fare non esco più di casa…

  4. io io io cèlo le fighette in pausa pranzo sempre stirate e pettinate, che arrivano correndo e se ne vanno in tutta fretta, ma mi sono convinta che nella vita non facciano una beata fava e vengano a quell'ora solo per occupare del posto (che sarebbe destinato a me) e fingersi iperattive.
    Che poi, magari invece sono delle segretarie tuttofare, ma non ditemelo per favore, lallallallaaaaà.

  5. povera Lise, circondata da tutte quelle terribili signorine di Milano.

  6. maledette camicie. il 2010 all'insegna di me che lotta con le camicie in palestra e a casa a stirare le camicie. stirarle male. maledette.

  7. senti, io mi piastro i maledetti capelli tutte le mattine. Esco e dopo minuti 2 è come se non avessi fatto NIENTE. e ti senti sfigata due volte.

  8. ma erba, noi non ci vediamo mai
    conigli, non ti preoccupare, io possiedo davvero un phon da campeggio, da anni (preso coi punti di un negozio tra l'altro, neanche comprato) e con quello intendo andare avanti finché funziona, dimostrando così la mia cura del capello 🙂
    ginevs, io voto l'opzione hanno tre ore di pausa pranzo, perché sono lì da prima del mio arrivo e vanno via dopo di me
    canto, ma fermale e chiedi loro come fanno per piasè
    rafaeli, le camicie sono il male. a me stanno malissimo (infatti sono contenta di poterne fare a meno) anche se sono stirate alla perfezione, mi stan sempre tutte sbilenche e disastrose
    cri: (rido) ma non sono dappertutto? io pensavo che queste terribili signorine si trovassero ovunque, in particolare in provincia (credo tra l'altro che la provincia veneta, emiliana e lombarda della zona del po sia la più temibile)
    estate, ma allora perché invece di piastrarli non dormi 5 minuti in più?

  9. Eh si che sono dappertutto, Lise cara, ma vanno a lavorare a Milano perché fa figo, anche se si sciroppano tre ore di viaggio tutti i giorni (però qua dico poracce)
    e poi fanno la pausa pranzo ruminando l'insalata davanti al monitor, per non perdere tempo

    sto giusto sminestrando un lavoro con una signorina di Milano, tannnto carrina e tannto spacamaroni. anzi, mi sa che devo laurà, ciao.

  10. cri, adesso, messa così, mi spiace per loro
    erba: sì, organizzo le serate, invito tutti tranne te 🙂

  11. Beh, 'ste fighette sono un pò dappertutto! Ma pensa te le palestre di Milano, addirittura con la possibilità di portarsi da casa il phon e la piastra. A Forlì, nella palestra più fighetta che c'è, nello spogliatoio non ci sono prese libere vuote, per la sicurezza dicono. Mah. Quindi ti tocca asciugarti i capelli con i phon che sono già lì. Che io odio. Ecco un buon motivo in più per ritrasferirmi a Milano.

    PS: se per caso hai deciso di cacciare via l'inquilina attuale che vive nel tuo vecchio appartamento, mi raccomando ricordati di me, che sono ancora alla ricerca di un tetto a Milano!

    Baci baci baci,
    Marissa

  12. marissa, ma allora tu sei una fighetta! nell'appartamento adesso c'è un altro inquilino…
    erba :)))

  13. È un pò fighetta lo sono… lo ammetto! Oppure, "figarina" come si dice qua a Forlì. Però non ho un sedere antigravità, magari lo avessi…!
    Resto in lista d'attesa per l'appartamento.. di sicuro io te lo terrei molto ma molto meglio dell'inquilino che hai adesso…!!! Da vera fighetta. E lo dico con assoluta certezza, anche se il suddetto inquilino fosse potenzialmente gay…!!!
    Marissa.

  14. ti tengo presente senz'altro, grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...