Ti senti triste. Il clima tetro non aiuta. Tu e Stear andate a vedere case che non vi potete permettere e tu fai due conti pensando ad altro che non sia tu. Ti manca il tuo appartamentino da single. Ti manca la persona che eri. 
Ogni giorno che passa diventi più sciatta. Non curi le unghie, i capelli, non ti metti l'anticellulite, non vai in palestra, ingrassi e non ti metti a dieta. Ti vesti da fagotto, peggio: ti compri i vestiti da fagotto.
Questo post è gemellato con quello di ieri.

Annunci

17 commenti

Archiviato in Senza categoria

17 risposte a “

  1. …se tu fossi un uomo potresti aggiungere pure l'optional della pancetta post-matrimoniale (sembra sia un automatismo biologico: ti sposi, ti spunta la pancetta. Sexy dicono. Ma anche no)Io credo che siamo talmente avanti con i tempi, che la crisi dei 40 la viviamo già intorno ai 35 (cerco di sdrammatizzare perchè anche io sono stato travolto da quella crisi lì)Forse sarebbe peggio se fossi un fagotto e ti vestissi da velina.(in teoria tu sei sempre quella che eri, è che giocoforza non fai più quello che facevi)

  2. cavoli reb, in effetti anche sulla pancetta sono in anticipo sui tempi e ce l'ho da almeno una decina d'anni.ammetto che vestirmi da velina sarebbe MOLTO peggio, non solo per me ma per chi avesse la disgrazia di incrociarmi per strada, ma insomma, tra il fagotto e la velina ci sono tutta una serie di sfumature d'eleganza 🙂

  3. ginevs

    sono periodi credo…  almeno a me capita così… mi fisso su quello che non posso avere (non strettamente in senso materiale), sulle mancanze e poi zac scatta una molla all'improvviso   che mi fa rimettere tutto in prospettiva… apprezzare quello che c'è e anche mi restituisce la voglia di fare.in effetti sarebbe bello scoprire come far scattare la molla a comando e non essere in balia degli eventi

  4. buttati su un treno e vieni a fare lo sciopping da strappona a roma:)[su su su amica, non posso sentirti così. sei un fiorellino]

  5. quindi adesso che mi combini, non sono più tutti lì a guardarti in ufficio?? ennò, io voglio essere quella che secondo i tuoi colleghi c'ho l'amica figa e tettona!!sarà la stagione, lise, che dici? io ho imparato che se ti sforzo a fare un po' di attività fisica poi reagisci meglio al cambio di stagione e hai la forza di mettere la crema anticellulite.ti voglio bene.

  6. vieni a pranzo con me ?

  7. Agli occhi delle persone che ti vogliono bene sei sempre bellissima. A volte non basta (lo so), ma aiuta. 

  8. lot, lo so, però me la prendo con me stessa per questa pigriziacinas: volentieri! oggi no, che mi sono portata il pranzo da casa, ma combiniamo presto (ti scrivo una mail)erba: la stagione no, perché la sciatteria va avanti da almeno un annetto, ma tettona la sono sempre! :)(anch'io tvb)alja, ma mi sta tutto malissimo! :((però se vuoi ti accompagno. ora ti mando una mail)ginevs, ma è un periodo lunghissimo! come scrivevo più su, è una china che ho preso da almeno un anno…

  9. lise, ti ricordi il randello? ecco, ci siamo capite:)

  10. no, un momento.giovedì quando usciamo sarai sicuramente più figa di me, non fosse altro che per muse o la borsina groffata fucsia di miu miu.poi se vuoi andiamo in palestra in pausa pranzo, e non solo al bar della palestra

  11. june, ho appena cambiato palestra, ora vado accanto all'ufficio (in pausa pranzo in effetti)alja, non mi minacciare per favore 🙂

  12. comunque l'anticellulite non serve a un cazzo.Credimi.So che lo sai anche tu ma poi pensi anche vabbè però intanto lo faccio, ché non si sa mai: ecco, lasssia sta'.Io ho smesso, sono fuori dal tunnel, e ti assicuro che sono esattamente identica a prima.Comunque, non c'entra niente, ma dai la tua mail che voglio spammarti una cosa necessarissima, tipo la sopravvivenza di tommaso o ludovica;)?Mi rendo conto che con ogni probabilità è qui nel blog ma non riesco a trovarla e non mi vergogno ad ammetterlo U_U(ovviamente invece mi vergogno)

  13. non preoccuparti, non c'è. :)lise.charmel@gmail.com

  14. per l'anticellulite invece il concetto non è tanto "funziona" o "non funziona". il concetto è "mi prendo cura di me" o "mi lascio andare fino a diventare un ammasso informe di ciccia". se una non se lo mette perché pensa che non funzioni secondo me va benissimo, ma io non lo metto per pigrizia, il che non mi piace

  15. ehm, tra te l'ammasso informe di ciccia ci stanno almeno 20 kg.

  16. vabbe', ma la strada è comunque intrapresa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...