Vogue's Fashion Night Out – anno secondo
Per prima cosa da Patrizia Pepe a prendere la maglietta prima che si affolli come l'anno scorso. E a prendere gli spumantini, poverini, tutti soli sui vassoi, che tristezza.
Poi da Marni a prendere i palloncini e che meraviglia le scarpe tutte strane. Poi da Pinko, dove volevano farvi la prova del palloncino, specie dopo che ti sei rovesciata il Campari Orange sul soprabito aragosta (proprio di Pinko, vedi un po'), ma poi vi siete messe a parlare con la commessa del suo taglio di capelli e allora tanto amore. "Ma dove vai?" e lei: "Da Coppola". E come ti sbagli?
Poi Gucci che noia, e chi è quella tizia col passeggino che tutti intervistano?
Le foto con in mano i bicchieri vuoti e le facce da sbronze. Tutti i negozi aperti, perfino la coltelleria (lì magari ce l'avevano un bel buffet).
Da Piombo l'unico buffet e i calici di Krug. Ma Piombo fa abiti da uomo! Fa niente.
Da Tod's hanno una libreria nel negozio. Con dentro dei libri veri.
Da Stella McCarthney ci sono i cupcakes! E sono bellissimi! E sono buonissimi! E ci sono anche i biscotti glassati a forma di vestitino o di stella (appunto)! E un sacco di resti avanzati, che si sa, la gente della moda mica mangia, al massimo sbocconcella.
Vuoi fare un giro da Diesel? Neanche morta, andiamo da Sephora!
Da Sephora vi mettete i rossetti e fate la coda per un drink rosa che sa di detersivo.
E poi: Andiamo alla Rinascente? Voglio fare un giro al quarto piano. Cosa c'è al quarto piano? I bagni. Ok, allora ti aspetto al meno uno.
Poi te torni a casa, in metropolitana col palloncino di Marni ancora legato alla borsa e ti senti tutta sbronza e contenta.

Annunci

13 commenti

Archiviato in the city

13 risposte a “

  1. bellissimo, sbronza e contenta.

  2. moda, buffet e alcol: non potrei desiderare di meglio. 🙂

  3. I calici di Krug??? Di VERO Krug??? Ma chi sono questi, degli oligarchi russi? Oppure gli oligarchi russi sono i loro clienti principali? O è la fine dell'Impero? Gesù! Non sentivo nominare il Krug dagli anni '80! 

  4. ahahah, vassilissa, vedi a bazzicare nel mondo della moda? non riesco a ricordare dove ho letto il nome Krug: se effettivamente sulle bottiglie o nel secchiellone del ghiaccio o dove altro, però ti posso assicurare che il profumo e il sapore erano nettamente superiori alla media

  5. …Dio! Allora era VERAMENTE VERO Krug! L'ho bevuto una volta sola da adolescentissima (…mamma! Forse avevo 13 anni!) e ancora mi ricordo il gusto (…come si poteva dubitare del fatto che sarei diventata una intenditrice di vini?)! Di questi tempi al risparmio in cui tutti bevono il Verlain o simili, il Krug è diventato come gli zaffiri del Pakistan: introvabile e leggendario. Guarda: una sbronza di Krug mi sembra un privilegio tale che, al tuo posto, non mi lamenterei di nulla per almeno una settimana! 

  6. ca

    divertente! Ma con chi eri???

  7. anonimo

    Bellissima serata :)))Daniela

  8. il krug non lo conosco ma sembrerebbe stare bene in una Star Trek's night out.Pollice su per la sbronza contenta!

  9. ghghghghghghghghghfelice di questa serata 🙂

  10. il nome krug era nell'unico posto con il buffet e le due gemelle troppo magre all'ingresso che – con il loro culetto sodo – avrebbero dovuto far sentire in colpa gli astanti e non indurli a mangiare.ah, la bionda con il passeggino era quella che imitava marylin, e che per un certo punto è stata sposata con un conduttore molto più anziano di lei.però il nome non mi viene….

  11. sì, era jasmine trinca, ma non è che il nome mi dica qualcosa (ma io non faccio testo, queste cose non le so mai)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...