La precertificazione ISO non è sempre un momento drammatico – una testimonianza
Allora: devono sapere i tuoi poveri lettori che quando è stato deciso di richiedere la certificazione ISO, la tua azienda ha assunto un'interinale dedicata interamente al progetto, da tutti chiamata "la tipa dell'ISO". Sappiano i lettori che la tipa è una procedura vivente e qualsiasi cosa esuli dal sentiero tracciato la manda in panico. A titolo esemplificativo si racconta che per il marketing la parte di manuale l'ha scritta la collega S. (d'ora in poi ribattezzata la Leggiadra), ma siccome una volta tu l'hai chiamata per chiederle l'elenco dei progetti in corso, quella non sapeva più se doveva parlare con te o con lei ed è andata avanti un bel pezzo a chiedere e richiedere conferme.
Oltre a 'sta tipa, vi siete avvalsi della collaborazione di un consulente esterno, da tutti denominato "l'ingegnere dell'ISO", un poverino che, appena apre bocca, qualsiasi cosa dica, fa addormentare all'istante tutti i presenti.
L'ingegnere e la tipa, hai scoperto ieri, si odiano. Lei odia lui, in particolare.
Lui comunque ieri si è presentato alla precertificazione con un completo di velluto a coste color senape, facendosi così odiare non solo dalla tipa (che comunque in fatto di abbigliamento non ha nulla da invidiargli). Poi, non si sa bene cosa gli sia successo, ma per l'emozione della precertifica ha svarionato e ha detto un sacco di castronerie, evidenti perfino a te che non ti raccapezzi tanto bene sull'argomento. In queste occasioni la tipa lo rimbrottava davanti a tutti con sonori sbuffi, sorrisetti altezzosi e frasi tipo: "Ma cosa dici! Non hai capito niente!". Tu e la legale avevate gli occhi fuori dalle orbite e il responsabile Organizzazione era evidentemente imbarazzatissimo.
Le tizie dell'ente certificatore non erano per niente le rigidone che ti aspettavi: anzi erano spiritose e piene di buon senso, ma sono rimaste tramortite dalla quantità di carta con la quale la tipa dell'ISO ha evidentemente cercato di sommergerle. A ben guardare effettivamente dovresti controllare che non siano affogate in sala riunioni.
E devi ammettere che anche dal punto di vista dei contenuti non è andata troppo male. Pensavi peggio in effetti.

Annunci

15 commenti

Archiviato in Senza categoria

15 risposte a “

  1. secondo me i due ISO si innamoreranno alla follia.e faranno tanti ISOttini

  2. ahhahaah. allora, lei è già sposata ed è pure bruttissima, non può avere una seconda chance nella vitapure lui mi pare che sia sposato, anche se mi sembra inverosimile (forse lei è narcolettica? o soffriva di insonnia prima e ora gli è tanto grata?)

  3. oddio, ma allora c'è speranza anche per me!

  4. junetta tu non sei né brutta né socialmente incompatibile (oggi ho raccolto altri aneddoti su di lei, che nemmeno ti immagini)!

  5. Mi sono arenata sulla parola interinale. Cioè, questa tra un tot è a spasso, e chissà per quanto andrà avanti a fare la spostacarte ISO. Che brutta vita.Ah, mi sono anche divertita sul velluto a coste senape. Che urùr.

  6. cristina, in realtà no: per fortuna ha già trovato a tempo INdeterminato da un'altra parte e infatti adesso sta facendo la mattina di là e il pomeriggio da noi(io comunque le auguro di lavorare sulle procedure per tutta la vita: si vede che è il suo pane e che è nata per quello)

  7. persempremamma

    Sono curiosissima:cosa si cela sotto questo odio? Sarà "a pelle" o nasconde qualche trama sconosciuta??? I lati piacevoli del mondo ISO…Dan(iela)

  8. Io ancora non capisco come fanno le persone brutte e anche antipatiche e/o sociopatiche a sposarsi e a fare figli, il tutto con una facilità sorprendente.

  9. Io non ce l'ho un completo di velluto a coste color senape, però perchè lo reputate così brutto?cioè, non ho proprio  completi di velluto.forse dei pantaloni di velluto, che tendo a mettere solo d'autunno (il velluto mi ricorda l'autunno).

  10. cinas, il pantalone di velluto da solo è ok (portato con camicia e maglione). anche la giacca di velluto da sola è ok, anzi, fa anche "architetto" come genere. insieme sono brutte. se poi sono color senape (color senape!) è proprio imperdonabilecaroline, perché l'amore non è una cosa razionale. non ci si innamora né della simpatia né dell'essere "perbene". non so di cosa ci si innamora, ma di certo non di quello

  11. forse le persoen le persone brutte e anche antipatiche e/o sociopatiche trovano attraenti altre persone le persone brutte e anche antipatiche e/o sociopatiche e dicono perste e corna di me, di te e della lise.

  12. forse il mio ex marito ce l'aveva, un completo di velluto a coste color senape. e forse, ma vado molto a memoria, aveva anche il gilè.e ho detto tutto.

  13. nessuno dovrebbe vestirsi color senape, a meno che non sia un hot dog!

  14. ca

    Ma lise mi pare che peggio non poteva andare!!!!p.s.1 io faccio le ISO con pochissima carta ('chè sono una ambientalista)

    :-)p.s.2 i consulenti si vestono spessissimo con abiti  in costine di velluto color senape. talvolta le coste non sono nemmeno così "ine". Non so il perchè, ma vi assicuro che è così. almeno in toscana.

  15. ma no, ca, intendevo dire che non siamo messi male quanto a procedure :)io pure vorrei usare poca carta, infatti non ho letto il manuale perchè non lo voglio stampare (ahahaha)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...