"C'è un'Italia intera che lotta per i propri sogni", dice la pubblicità e a te viene da piangere. A parte che non pensi che sia vero, che ci sia un'Italia che lotta per i propri sogni (e già questo di per sé sarebbe un buon motivo per piangere), a parte che va be', lo sai che è solo una pubblicità e pure stucchevole.
Il fatto è che tu non ne fai parte. Ti senti orfana di sogni.
Vegeti e cucini. Limiti le prospettive allo sportello del forno. E non punti nemmeno alla Saint-Honorè.
Voli basso come un tacchino. Che poi a te nemmeno piace il tacchino.

Annunci

6 commenti

Archiviato in Senza categoria

6 risposte a “

  1. Guarda quella pubblicità è da denuncia, ci offende nella nostra intelligenza e chi è imprenditore e in questi mesi lotta proprio con le banche strozzine nono solo ne viene offeso ma anche preso in giro.

  2. Però scusa, sono fuori tema.

  3. intanto bentornata, cara Lise

    e poi diciamo che se combini lo prospettiva dello sportello con il tacchino qualcosa di buono capita. Al forno diventa accettabile persino lui.

  4. caroline, credo che sia proprio questa la ragione per la quale gli italiani non sognano più 😦
    (no, che poi io non ambisco necessariamente a un sogno imprenditoriale, ma questo è ancora un altro discorso)
    ciao cri, grazie. a me manco al forno il tacchino dice granché. vabbe', farò sogni vegetariani

  5. Ormai volare basso, desiderare che nessuno ti rompa le palle e ti lasci stare nel tuo, è un SOGNO®, in questa realtà…

    Ben tornata Lise 🙂

  6. il tacchino se lo marini bene è di tutto rispetto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...