Quando ti capita di vedere donne vestite come sei tu oggi le trovi semplici ma chic, del tipo "come ho fatto a non pensarci prima?". Tu invece ti guardi allo specchio e vedi una scolara senza fantasia.
La lunga strada per fare pace con te stessa passa anche dall’armadio, ma mentre mediti sui tuoi tubini neri finisce che ti ritrovi a Narnia.

Annunci

36 commenti

Archiviato in Senza categoria

36 risposte a “

  1. 🙂
    stamattina ho messo la camicia bianca con le maniche 3/4, i pantaloni no-stiro grigi con la piega, le ballerine grigie lucido/opaco, la borsa nera (grigia mi manca), gli orecchini colorati e il braccialetto.

    Poi mi sono guardata allo specchio e mi son depressa, mi sembro non una ‘scapa’ da ca’ ‘ ma quasi.
    Perchè? qual è il trucco, accidenti???

    monicabionda

  2. Già Ogni tanto penso che – nonostante tutte le riviste che guardo – avrei bisogno di un “corso di stile”.
    Fino a quel momento, ho deciso di far pulizia di quello che non riesco più a mettere e organizzare uno Swap Party, al più presto (lo so, non abbiamo la stessa taglia né lo stesso numero di piede, però magari qualcosa…)

    Lettrici milanesi di Lise con la taglia 44 e il 39-40 di piede: siete invitate!

  3. io oscillo tra:
    1) tredicenne (maschio) un po’ sfigato.
    2) emily the strange.
    3) ” ma come mai sei vestita da femmina? ”

    comincio a preoccuparmi.

  4. ginevs

    io oggi ho provato a fare la seria con pantaloni grigi e camicetta bianca, scarpe bianche della camper… il risultato è che mi manca il grembiule e potrei servire ai tavoli…. sigh
    p.s. io ho la 46 e il 38 di piede e un armadio deprimente quindi scarsamente adatta ad uno swap party ri sigh

  5. io solo adolescente sfigato/a e “ma come mai sei vestita da femmina?”.

    settimana scorsa (per un convegno, in effetti) avevo camicia glicine, pantaloni neri, maglioncino nero sisley (no, dico, sisley) con chiusura incrociata (vabbè, mi mancano pure le definizioni fondamentali) e stivaletto nero col tacco. tutti a chiedermi “come mai così in tiro e diversa?”. questo per dire l’immagine che trasmetto di solito.

  6. (e comunque non è male, eh, ritrovarsi a narnia…)

  7. (lise, ma domani? ci sentiamo direttamente al cellulare e vediamo dove andare?)

  8. io oggi ho messo una t-shirt bianca con collo tondo, un maglioncino verde di Zara con scollatura tonda profonda, jeans, cintura nera con borchie e stivali di gomma neri e sopra a tutto un impermeabile beige.
    Ovviamente sto morendo di caldo e mi sento ancora di più fagotto.

  9. io indosso una maglietta bianca di intimissimi col collo a camicia, con sopra un maglioncino a V nero di zara (quelli da 14,99 per intenderci, credo di averne una decina), così sembra che sotto ho la camicia, pantaloni neri gessati e ballerine nere. borsa color ghiaccio. e toh, sembro una quarantenne con la divisa scolastica della figlia

  10. Nel weekend mi sono “dovuta” infighettare un po’ per 3 volte e ho sperimentato con soddisfazione. Ma già oggi è tutto passato. :/

  11. lady, fai te che mi leggo perfino i libri e ancora non ho trovato il mio quid (ho perfino chiesto in giro, senza risultato)
    lukiz, dai emily the strange ha un suo stile niente male

  12. (Assolutamente allo swap può partecipare anche soltanto chi prende e non ha nulla da scambiare!)

  13. emme, ti mando sms quando capisco a che ora finiamo la sessione mattutina?
    non ho capito cos’ha il maglioncino sisley che non va rispetto a quello di zara da 14,99 🙂

  14. (ok, perfetto)

    (i nostri maglioncini saranno molto felici di conoscersi, lo sento)

  15. l’impermeabile! dimenticavo! ho un delizioso soprabito di pinko color aragosta con le maniche a 3/4, che io indosso sempre di corsa, dimenticando che devo tirar su le maniche di ciò che indosso sotto, col disgraziato risultato che sbuca miseramente, anzi sciattamente

  16. io non ho niente da mettermi e vado in giro come una scappata di casa.

    f.

  17. ok, io metto i miei doctor marten’s comprati nel 94:)
    (che ho messo stamattina, con somma gioia)

  18. se tu fai la strega io posso fare il leone (non se se hai presente quanto possa essere inutile stirare dei capelli in un giorno di pioggia).

  19. ma chi ha qualcosa da mettersi in questo periodo dell’anno? voglio una sfilata di abiti da scappate di casa, per poi poter dire che sono tanto alla moda 🙂

  20. ilvocione

    applausi per f. ed i suoi Doc Marten’s del ’94

  21. persempremamma

    Io come la 1 e la 3 di Lukiz 😦
    A salvarmi dall’essere additata come esempio di non stile e sciatteria ci pensa la gravidanza (e poi chi le guarda le donne incinta?). Evviva la tuta! Dan(iela) 🙂

  22. le scarpe, ragazze, in questo periodo dell’anno vado ai pazzi. se mi metto i sandali con la zeppa (come ho fatto sabato scorso passo per una strappona) in alternativa ho le camper marroni usurate che sembrano appartenere alla piccola fiammiferaia (perchè dopo solo un anno, le scarpe le devo buttare via?) oppure ho le janet sport estive che essendo bianche, sono tutte infangate (neppure con la gomma di mastro lindo si riesce a levare il nero ) e in più ho una collega che va dicendo in giro il suo motto di vita” io le persone le giudico dalle scarpe”, ecco…

  23. edi

    ladyk: mannaggia che sono a Roma! Swappavamo tutto…

  24. edi

    allora, io in questo periodo dell’anno abbino abiti improbabili, a maniche corte / tre quarti / lunghe, coi leggings e con le scarpe-che-capitano. Se è uggioso, gli stivali marroni fanno quasi passepartout. Se c’è il sole, le chanel zara fanno la parte degli stivali marroni.

    oggi ho un miniabito liu jo color verde petrolio, i leggings marroni e gli stivali (piove). Sopra, trench informe di zara.

  25. Peccato edi! A roma ci verrò, ma che mi porto, i bauli? 😉

  26. persempremamma

    @Ossimoro: simpatica la collega :/
    Dan(iela)

  27. le prime piogge autunnali sono un disastro: ossi e edi hanno ragione, il casino sono le scarpe. ieri meditavo l’acquisto di un paio di ballerine di gomma (interamente di gomma), ma poi ripassando non ho più visto il negozio e andavo di fretta (andavo all’outlet di testoni, firulì firulà)

  28. Io sto meditando sull’acquisto di un paio di ballerine con borchiette, per fare pendant colla mia borsa nuova del mercato, però son troppo basse…

    (Mi son rimessa le zeppe estive, visto il caldo. Ma il problema è risolto solo per pochi giorni, temo!)

  29. edi

    purtroppo le ballerine risolutrici per me non funzionano: ho un bel piede secco secco con dita lunghe, ma è sempre un 40 a pianta larga, è come se indossassi le scialuppe del Titanic e fossero sempre zeppe come la notte del naufragio

  30. Batchiara

    @LadyK: cos’e’ uno swap party? se e’ una festa con scambio di abiti, la possiamo fare a casa mia, che non saprei come fare a portarmi dietro tutto?

  31. edi, che ridere. io sto malissimo con le ballerine, lo dicevo solo per una questione pratica, perché non porto scarpe tipo camper o tipo quelle sportive nere che molte donnine mettono sotto i pantaloni e con le ballerine di cuoio mi si bagnano i piedi. non so

  32. Sì, Batchiara! Tu dove abiti?

  33. edi

    hmmm.
    tre anni fa ho speso un botto di soldi per un paio di camper che mi sembravano, all’epoca, bellissime. Abitavo a Bologna e andavo in giro vestita molto più strampalata di adesso.

    le metto due o tre volte l’anno, coi pantaloni, perché mi sembra proprio di avere addosso scarpe da puffetta dark

  34. edi, non so, ci deve essere una scarpa risolutiva per le giornate di pioggia in cui non fa ancora freddo. io non porto gli stivali perché non mi si chiudono, ne ho solo due/tre paia invernalissimi che adesso non vanno bene, perciò davvero quando a settembre piove o sta per piovere non so che scarpe mettere (davvero, anche tralasciando l’estetica)

  35. edi

    guarda, a meno di impelagarsi in un paio di hogan (che in teoria vanno anche bene per i tailleur pantaloni, ma a chi piacciono davvero?), vai bene con la ballerina… io ho preso un paio di sneakers di le coq sportif che vanno benone anche sotto i tailleur, o almeno sono passabili…

  36. hogan brutte, hogan cattive. ma a me in generale non piacciono le sneakers sotto i pantaloni seri (onestamente: non mi piacciono le sneakers e basta) anche se ci possono stare tranquillamente. forse la soluzione sarebbe un paio di scarpe a mocassino col tacco tipo tods (adoro)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...