Collegandoti al post di ieri, potendo pure tu da qualche tempo in qua ti aggrapperesti a una cancellata, una qualsiasi, piangendo a calde lacrime e strillando: "Voglio tornare a casa mia!".
Sono giorni in cui ti senti lavorativamente in un vicolo cieco con un aggressivo cagnone rabbioso alle spalle.
Non è bello.

Annunci

9 commenti

Archiviato in Senza categoria

9 risposte a “

  1. Io così da un anno.
    Il cane rabbioso poi ce l’ho in ufficio, e ho anche pensato di avvelenarlo, ma sto ancora cercando il modo.
    Per ora è lui che avvelena me, giorno dopo giorno. E non è solo un cane rabbioso: è anche un bambino irragionevole e irritante, come quello del tuo post (con cui però sodalizzo un po’. Per questo qui, invece, riformatorio a vita).

  2. mi hai ricordato una collega che, dopo svariate ore trascorse in ufficio, per scaricarsi iniziava ad urlare imitando la bimba della Magnani nel film “Bellissima” (quando scoppia a piangere durante un provino): non ce vojo stà qua, non ce vojò sta qua”. mi faceva morire dal ridere

  3. ginevs

    a parte il cancello oggi mi andrebbe bene anche un appestato di influenza suina da baciare con la lingua in modo da essere contagiata e poter stare a casa in quarantena con il gatto acciambellato in braccio….

  4. care, solidarietà a tutte.
    ammetto che pure io ho empatizzato col bambino, anche se il pensiero successivo è stato quello che poi ho scritto

  5. persempremamma

    Io lavoro da casa, se mi attacco al cancello (a parte il fatto che diluvia), poi cosa urlo? 🙂
    Dan(iela)

  6. a me certe volte vien da farlo quando torno a casa, pensa te

  7. Ridacchio per la similitudine col bambino… ma almeno hai combattività.
    Io, se dovessi infilarmi nel paragone, sono un bambino tanto stravolto dalla fatica, che si addormenta sul posto…

  8. combattiva non direi: passo le giornate chiusa in bagno a piangere

  9. persempremamma

    😦 spero che il we ti porti un po’ di relax e serenita’.
    Dan(iela)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...