Il post che tutti stavano aspettando: i saldi
Un post che comincia con tre premesse
1. Da quando lavori con la collega S. che veste firmata e bellissima da capo a piedi (con qualche rara aggiunta Zara o H&M per fortuna), hai assunto la filosofia "meglio un vestito al mese, ma che sia superfigo, piuttosto che dieci così così". La qual cosa abitando in periferia ti riesce facilissima: pensi il lettore che per tutto il mese di giugno non ti sei comprata niente (accumulando budget per i saldi).
2. Sei una donna fortunata e disponi di uno stipendio che ti permette diversi sfizi.
3. Per l’inizio dei saldi eri a Latina e a tuo padre hai detto: "Domani mattina vado a fare un giro per negozi".
Dove "per negozi" intendevi prima di tutto da Susi: un regno dei balocchi per signorine adulte.
Ora, dopo aver annoiato e fatto fuggire la metà dei lettori puoi finalmente informare i restanti che da Susi hai speso quasi la metà del tuo budget saldi (costituito dal budget di acquisto di due mesi) per una maglietta di Marc by Marc Jacobs (foto n. 30) e un vestito di IsolaMarras (non trovi la foto online, è bianco, a palloncino, arriva sotto il ginocchio e si lega con un nastro intorno al corpo) che non sai nemmeno se metterai mai. Belli però eh. Bellissimi. Da Susi c’era pure la televisione, il solito servizio sui saldi, alla cassa intervistavano un signore tutto ben vestito per chiedergli cosa avesse comprato e com’erano i prezzi. Come si fa a chiedere se i prezzi sono convenienti da Susi?
Dopo sei andata da Ethic. Da Ethic vai sempre il primo giorno di saldi. Sempre. Hai comprato un vestitino bianco con i fiorellini viola e lilla, per il quale tutti ti hanno fatto i complimenti, anche se ti fa sembrare quasi incinta.
Poi vabbe’, Calzedonia per un bikini che era il meno caro di tutto il negozio anche prima dei saldi (poi il 10%, sai che sforzo), Intimissimi solo per un regalo per Stear e basta.
Delle scarpe di D&G da travone hai già detto.

Questo post è dedicato a Sandra, la tua lettrice di Latina che peccato che hai chiuso il blog e non può leggerlo.

Annunci

18 commenti

Archiviato in Senza categoria

18 risposte a “

  1. però! in provincia a volte si trovano negozi davvero meravigliosi.
    per quanto riguarda Ethic, è vero che ha abitini deliziosi ma nelle ultime due stagioni hanno esagerato con i prezzi che non sono proporzionati alla qualità dei tessuti acrilici. detto questo io stessa continuo a comprare da Ethic, però!

  2. è vero, è diventato caro (anche per questo ci vado sempre coi saldi), però il vestituzzo è di cotone
    in provincia ci sono dei negozi fighissimi e segnalo che a latina c’è pure H&M

  3. uffa. ethic. non trovate voi i vestitini abbiano la vita in posti strani? cioè, troppo bassa per essere alta e troppo alta per essere normale. non so, non mi soddisfa più. (ecco, poi un vestituzzo a stagione lo compro sempre).
    cmq, lise, grazie.
    da quando hai scritto da me oggi che avresti fatto un post sui saldi, ho aperto il tuo blog speranzosa n volte.

  4. edi

    se ti trovi nel lazio, fai un giro qui:

    http://www.bellettinigolf.it/punti_vendita.asp

    (sbav).

  5. ginevs

    uff io il primo giorno di saldi ho comprato una camicetta “da ufficio” e poi non ho avuto più tempo di guardare / comprare nulla. mi consolo leggendo lo shopping altrui
    🙂

  6. plett, non so, io questa stagione ho comprato 3 vestiti e tutti e 3 hanno la vita in punti diversi (dopo il cazziatone dovevo ben farmi perdonare)
    edi, ma viterbo è LONTANISSIMO da Latina
    povera piccola ginevs, pensa a quanto hai risparmiato 🙂

  7. Io ho comprato un paio di pantaloni bianchi di Pinko su Yoox e sono felicissima perché sono perfetti e non mi sono dovuta nemmeno sbattere ad andare in giro per negozi.
    Per lo shopping tradizionale aspetto il Piacenza Day, trattasi di una specie di evento che abbiamo istituito io e la mia amica Lara (che vive a Piacenza per l’appunto) e che consiste nel prendersi una giornata di ferie da trascorrere insieme chiacchierando e girando per saldi. Solitamente faccio ottimi acquisti.

  8. ma poi ci racconti cosa ti comprerai, vero?

  9. siamo nel solco della tradizione.
    bene. buon segno per l’economia.

    ciao Lise.

  10. cri, in un giorno ho spostato il pil 🙂

  11. Allitterata

    ecco questo mi fa pensare che non sono passata da ethic e ho fatto male. Però ho compensato con le full.

  12. persempremamma

    Il post mi ha abbattuto. Sono un disastro… ecco i miei saldi: un vestitino di cotone su una bancarella del mercato. No comment…

  13. 1) Comprare/trovare un vestito al mese? Magari! Ho sempre fame di vestiti, eppure per adesso ne ho trovato solo uno da Zara. Il punto vita non ce l’ha, ha un nastro quasi sotto al seno, però sta bene. 2) Che meraviglia “si lega con un nastro intorno al corpo”! Mettilo e usciamo, prometto di vestirmi in modo altrettanto “compromettente”! 😉 3) Quest’anno saldi piuttosto infruttuosi, c’è poco in giro che mi piace/valga la pena di spendere (ma ho speso). E ieri ho scoperto che il mio anello Swarovski adesso è al 50% di sconto invece che al 30% come l’ho pagato io, bastardi.

  14. ma lady, un vestito è un modo di dire che sottintende un paio di pantaloni o di scarpe o una borsa (per quella fucsia che ho preso con te non ho fatto shopping per due mesi, per intenderci). io sabato da zara ho comprato un tubino nero non in saldo. ce n’era uno il saldo carino, ma non mi convinceva troppo, perciò gliel’ho lasciato. Il vestito di Marras mi fa pauraaaaa
    dan(iela), ma no, non ti preoccupare, ognuno spende se e come si sente
    alli: beeeello Le Full, peccato che non sia mia sul mio itinerario

  15. (è la terza volta che apro questo post e mi interrompono. Ci sarà una congiura anti-saldi?)
    Ed ora, la mia triste ethic-esperienza. Sono andata l’altro giorno nel negozio in cui fino a quest’inverno c’era e mi sono trovata dei vestiti assurdi. Mi hanno risposto che a Verona non c’è più. 😦

  16. che peccato. ti tocca di venire a milano, che latina mi pare un po’ distante 🙂

  17. edi

    beh latina è sempre lazio ;-))))

  18. sì, ma è come andare da milano a sondrio: non ha senso solo per vedere un negozio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...