Stanotte hai sognato che avevi una storia con un collega. Un collega che non avevi mai preso in considerazione, per davvero, nonostante a mente sveglia, tu possa confermare che non ti sia poi andata così male. Solo che non succedeva niente. Che barba. Nel sogno tu lo sapevi, di avere una relazione con lui, ma era come se ti venisse comunicato, tant’è che pensavi: "Uh, chissà com’è senza camicia", ma poi non arrivavi mai a scoprirlo. Insomma, nemmeno nei sogni riesci a divertirti.
Nella realtà vera invece è successa una cosa che necessita di una premessa. Nel periodo 1998-2000 sei uscita abbastanza regolarmente con un tizio. Nonostante vi vedeste con una certa regolarità, non hai mai pensato di starci insieme. Durante la primavera del 2000 poi lui ebbe con te un atteggiamento particolarmente sgradevole, ci litigasti e non lo volesti più vedere, nonostante le sue ripetute richieste (una volta ti fece addirittura chiamare da un suo amico). Poi una sera, a settembre del 2000 ti arrivò un suo sms che diceva qualcosa tipo: "Ciao Lise, come stai? C’è una novità, mi sono sposato".
Sdeng!
Di quella sera ricordi in particolare che non riuscivi a capacitarti di nulla. Un successivo scambio di sms chiarificatori rivelò che no, lei non era incinta, non c’era stata nessuna fretta, del resto erano fidanzati da un anno. Uh, già che c’eri, volevate uscire magari una delle prossime sere?
Lo vedesti poi una volta sola dopo allora: una piazzata in piena regola che gli facesti nel cortile antistante il Casablanca (c’era ancora) che parevi una pazza invasata e lui che ti rispondeva: "Ma perché fai tanto casino? Il matrimonio è solo una festa, dovresti farlo anche tu". Seguirono altre richieste sue di uscire insieme, mai accettate da parte tua (anzi, manco gli rispondevi).
Fine della premessa.
Che succede ora? Succede che ieri ti è arrivata la sua richiesta di contatto su linkedin. Su linkedin capito? Che poi la gente si domanda perché non sei su facebook. Allora sei andata a vedere il suo profilo: non c’è quasi nulla, solo il suo lavoro attuale (che non è quello di allora) e un contatto, che non riesci a vedere chi sia. Il che non è da sottovalutare, perché se si va a vedere "come siete collegati", spuntano 7/8 contatti tuoi che sono collegati a lui con un salto. Chissà chi è quel suo contatto lì, collegato a tutti i tuoi. Ma la cosa più deprimente, se si vuole, è che alla sua richiesta di contatto non ha nemmeno aggiunto una riga di saluti e come stai. Si vede che si sta solo formando un network su linkedin. Ma ora che ci ha un contatto solo, proprio a te doveva pensare?

Annunci

25 commenti

Archiviato in Senza categoria

25 risposte a “

  1. Chissà se è ancora sposato.

  2. lo dicevano anche le mie colleghe, ma penso che per lui non faccia una grande differenza 🙂

  3. Riuscirai a resistere alla curiosità di scoprire chi è quello che vi unisce? E per quanto? ;.)

  4. lady, ho già cancellato la mail

  5. ma se non lo volevi vedere perchè ti sei arrabbiata che si è sposato?

  6. credo di averlo già fatto con te questo discorso. che ci sono uomini – molti, quasi tutti direi – che ricmpaiono dopo n anni dalal fine della storia e sperano di trovarti ancora lì pimpante, allegra e a gambe aperte. mah.

  7. cinas, perché era GIA’ fidanzato con l’altra mentre si sollazzava con me e senza che io lo sapessi. e va bene, non eravamo insieme, però non mi va di fare l’addio al celibato senza saperlo
    plett: ma è incredibile, vero? e non ci possono proprio credere che non sia così

  8. Ma non rimane anche la notifica/messaggio in linkedin?

  9. bè, sono ignorante ma penso che ti cerchi in molte sedi perchè si è divertito, bon.

  10. lady, ma chi ci va mai su linkedin? 🙂
    cri, me lo immagino, io pure mi ero divertita, ma mai e poi mai lo avrei cercato su linkedin. io sopra certe persone metto pesanti pietre

  11. ginevs

    in tutto questo mi sono ricordata di accedere a linkedin dopo mesi, per fortuna nessuna sgradita sorpresa, solo qualche richiesta di contatto da compagni dell’università 🙂

  12. Ma c’è che siamo animali, e appena c’è tana, eccoci qui.
    Se ci siamo trovati bene con una donna, come dici tu, “non ci possiamo credere” che non sia ncora così, anche per lei.

  13. OT: hai ricevuto la mia mail?

  14. che tristezza. Purtroppo ne conosco qualcuno di personaggi del genere. dubito che per per sua moglie il matrimonio “sia solo una festa”.

  15. ahahah, ginevs, paura eh?
    lady, sì, l’ho ricevuta, ti faccio sapere, ma non penso di riuscire a venire
    pepper, ma se da anni non c’era più trippa per gatti, perché? e poi, non è stato nemmeno un approccio, è stato l’atteggiamento: “sto ampliando la mia lista contatti, ci metto dentro anche lei”. ma insomma, un po’ di stile
    canto: temo anch’io, poveretta

  16. mmmh, il contatto comune sarà la moglie?..

  17. ahahah paola, che splendida pensata, è che non mi ricordo più come si chiama accidenti, altrimenti la cercavo… 🙂

  18. anonimo

    se tanto mi dà tanto, non deve essere stata poi nemmeno questa festa grandiosa..
    ciao lise!
    verachicca

  19. ahahah, mi sa che hai ragione

  20. anonimo

    carramba che sorpresa!!
    ma è chi penso io??
    quello che aveva tirato in mezzo anche me ad un certo punto anche se non mi ricordo bene???
    in realtà mi pareva che il tutto fosse successo un po’ dopo….

    comunque sono invidiosa.
    io di questi revival non ce li ho più.
    ..sob…
    su fb mi vengono a cercare solo le ex-compagne loffie per dirmi quanti figli hanno

    drew

  21. drew, è proprio lui! infatti ti volevo scrivere per raccontartelo… se vuoi ti giro il contatto, puoi inserirlo tu su linkedin (scommetto che è pure su fb, vuoi guardare?)

  22. adesso ho cominciato pure io a raccogliere contatti su Linkedin, e il mio Cv pare molto piu’interessante.
    vorrei conoscere almeno una persona che poi sto Linkedin gli e’ servito a qualcosa.

  23. Il ragionamento è questo: non c’era più trippa per gatti, perché ne aveva mangiata troppa.
    Daesso, doppo tanti anni chenon la assaggia, magari…

    Non è una roba bella, ma insomma, così funziona…

  24. raf, non saprei, una volta a me mi han chiamata quelli dell’american express perché volevano farmi un colloquio, ma io non ero interessata al posto che offrivano;
    pepper: ma quello che mi lascia perplessa non è che mi abbia contattata (va be’), ma che neanche abbia chiesto come sto

  25. Vabbe’, fai bene a essere perplessa, allora @__@
    Io teorizzo e basta, so’ teorizzatore…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...