La triste verità è che il tuo lavoro in questi giorni ti annoia*. Così ieri il tuo capo, magari per aiutarti a non rendertene conto, ti ha rifilato un altro po’ di incarichi e di responsabilità.
"Lo faccio per te", ti ha detto, "non posso lasciarti a far niente per otto ore di fila"
"Che peccato", hai comentato tu, "ero diventata così brava col solitario!"
A questo punto anche lui ha riso.

* sì, vabbe’, lo sai, cara grazia avercelo, però fa niente, ecco

Annunci

9 commenti

Archiviato in Senza categoria

9 risposte a “

  1. è bruttissimo quando non si ha niente da fare! Preferisco quasi quasi essere oberata di lavoro e lamentarmi di non avere un minuto libero per cazzeggiare. 🙂

  2. canto, ma non è vero! io ho un sacco di cose da fare, che lui ignora deliberatamente

  3. guarda. io adesso sto impazzendo. il problema è che non mi dispiace.

  4. anonimo

    se ti annoi con il solitario prova con il burraconline ;-P

  5. ah, non avevo capito ‘na mazza!

  6. Comunque, io me la gioco in qualsiasi caso filosoficamente (del linguaggio), che uno anche se sta fermo in fissa davanti al monitor, sta facendo qualcosa: sta fermo in fissa davanti al monitor.

    E contraddicimi se ci riesci…

  7. gemellimonelli, prima però vorrei imparare a giocare a burraco con le carte vere 🙂
    peppermind: magari non mi contraddice, però non è soddisfatto lo stesso

  8. Questi capi che vogliono COSE in più della semplice logica sono tremendi °__°

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...