Ieri sera, uscita dalla palestra eri di umore nerissimo e ce l’avevi con qualsiasi cosa, razionale e irrazionale, tanto che potendo perfino tu avresti preso le distanze da te stessa. Ce l’avevi proprio con tutti, anche con quelli che non conosci.
E non avevi nessuna voglia di tornare nella lontana periferia, ma proprio per niente.
Ma quando sei entrata in casa, già girando la chiave tutto il malumore era evaporato ed eri contenta, ma contenta davvero. Forse sei bipolare. Oppure sei un vampiro, che a una certa ora gli escono i canini e addenta qualsiasi essere vivente.
Stamattina chiudere la porta dietro di te, lasciando dall’altra parte la micina che miagolava fortissimo è stata una cosa molto difficile. 

Annunci

22 commenti

Archiviato in Senza categoria

22 risposte a “

  1. edi

    amore di micina *_*

  2. Tenera Pina…però sai, loro sono dei grandi attori, fanno un po’ di scena per essere sempre al centro dell’attenzione.
    Caroline

  3. io ho iniziato a leggere il post dicendo: ma insomma, non deve essere triste, a casa ha il felino che l’aspetta

  4. stai conoscendo gli effetti della pet therapy!

  5. per una volta fai un’eccezione e posta una foto 😀

  6. stefanone la trovi sul mio flickr
    caroline: questa più che attrice è cantante lirica. stanotte l’abbiamo lasciata dormire in cucina, tanto aveva tutto l’occorrente per mangiare e bere, ma stamattina quando si è svegliata e si sentiva sola ha cominciato a miagolare fortissimo, tanto da svegliarci attraverso due porte chiuse e una grande sala di mezzo! 🙂

  7. stesso commento della plett, uguale uguale:-)!

  8. Idem come Plet ed Estate! 😉 Vedrai come ti cambierà la vita.
    Lise, la povera ciccina è una neonata, non lo sa mica che deve abituarsi a stare un po’ da sola! E’ una coccolona, vuole la mamma e il papà! Vuole stare sul lettone! ;-D

  9. lady, sul lettone intanto ho paura di schiacciarla, minuscola com’è e poi prima che abbia imparato bene dove fare cacca e pipì non mi fido! 🙂
    plett, estate, infatti appena entrata in casa, senza ancora nemmeno vederla ero già contenta. Stear era in cucina con la micia che gli trotterellava attorno ed era una scena deliziosa

  10. Magari presto starà ai vostri piedi, sul lettone!

  11. mah, veramente è un’abitudine che preferirei non darle

  12. mi mandi il link al tuo flickr? anche via pvt!
    ma poi, no no, sul lettone no, io l’ho fatto sesso con un gatto che guardava e lo trovo imbarazzantissimo…assumono la tipica espressione con occhioni sgranati tipo: ma che cazzo state facendo?

  13. Fai bene a non viziarla, gli animali sono peggio dei bambini se non hai polso fermo prendono il sopravvento. I miei due gatti filano dritto, perché mia madre è stata molto severa. Adesso sanno che quando è il momento di dormire devono andare nella loro stanzetta e lì stanno buoni fino al mattino. Certo se dormi un po’ più del solito il maschio comincia a grattare la porta.
    Caroline

  14. essere fermi sarà dura, specie adesso che è così piccola: appena miagola la prendo in braccio, ma quando c’è da dire NO siamo entrambi molto categorici

  15. Haha, m’immagino l’espressione sgomenta del “gatto su letto che scotta”!

  16. anonimo

    Cara,
    il primo passo per un figlio può essere un animale domestico… ATTENTA che ci diventi desperate housewife a Wisteria Lane così, a tradimento!
    baci
    B.

  17. Come ti invidio la gattina Lise! Vedrai, avrà il dono di farti sparire ogni malumore e ogni giramento di scatole.

  18. se fa questo effetto… più gatti per tutti! anche a me piacerebbe molto averne uno, però sto lontana da casa troppe ore per potermelo permettere. 😦

  19. B. speriamo di no, che almeno loro sono in 4 e si spalleggiano, ma io di amiche vicine di casa non ne ho 😦
    vì, per ora in effetti mi basta pensarla 🙂
    canto: è vero, fino a prima di convivere non ho mai preso un gatto per quello. ora essendo in due ci spartiamo il compito

  20. ma è bellissimia lise, sta su una mano! e vedrai come sarà bello quando ti aspetterà al ritorno da lavoro!

  21. non vedo l’ora di conoscere la pina:)
    f.

  22. conigli, già ci aspetta quando torniamo dal lavoro o dalle serate fuori. in realtà mi aspetta anche la mattina quando mi alzo 🙂
    f: vieni presto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...