Malvage estetiste®,
La reincarnazione esiste e tu lo puoi dimostrare. Per esempio tramite le estetiste, che è evidente sono le reincarnazioni delle streghe torturate e bruciate durante l’Inquisizione, che adesso si vendicano sulle clienti.
Esistono due tipi di vendetta: quella verbale e quella attiva. Le due non si escludono.
L’aggressione verbale dell’estetista è quella più diffusa. La malcapitata cliente, che di solito si reca dall’estetista per sentirsi coccolata o più bella, anche quando si tratta solo di una banale ceretta, viene in genere aggredita dalla malvagia estetista®, che le enumera tutta una serie di drammatici difetti a cui bisogna porre presto rimedio con dei trattamenti, prima del definitivo tracollo. E così la donna (ma immagini, in caso, anche l’uomo) si sente dire che ha una terribile cellulite, la pelle asfittica, grassa, impura, le unghie trascurate eccetera. Così l’intento coccoloso della cliente naufraga e la poverina uscirà pensando di essere un mostro anche se è una normale ragazza carina e con un’autostima ragionevole.
Non va però trascurata l’aggressione attiva della malvagia estetista®, di turno. La stessa infatti strapperà con sadismo le striscette di peli o applicherà la cera bollente, farà uscire la cliente col volto tumefatto dopo la pulizia, massaggerà con astio.
La tua di ieri, per esempio, mentre ciarlava dei suoi tentativi con la cucina siciliana e del gattino nuovo è andata avanti a sgambare e sgambare, tanto che alla fine ti sono rimasti addosso due peli striminziti che si sentono soli quasi come la famigerata particella di sodio.
Quando sei uscita avevi freddo.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Senza categoria

0 risposte a “

  1. ha ha ha 😀
    è capitato anche a me una volta!!!!
    questo è però uno dei pochi casi in cui si ringrazia che la ceretta non sia un trattamento con esito definitivo!

  2. ma cosa vuol dire “sgambare”???

    (è un blog di servizio, diciamolo)

  3. veramente non è un blog di servizio e potrei dire “cercatelo”, ma insomma, l’ho usato proprio per non essere troppo specifica.
    comunque intendevo la depilazione all’inguine che avanzava inesorabilmente 🙂

  4. dio mio anche la mia è fissata con lo sgambare, ma io non voglio l’autostrada, voglio la forma geometrica tradizionale anche se rimpicciolita. non so se mi son fatta capire.

  5. ahahahahaha… :.D!sara’ proprio per questo che preferisco il fai-da-te’….

  6. com’è vero.
    già ti dissi di quella che mi disse di tutto su occhiaie e trattamenti sbagliati.
    sigh.

  7. ossi, ti sei spiegata perfettamente. figurati che la mia mi fa: “vita bassa?” e io: “no” e lei: “sì” e via che spalmava la cera e poi si dev’essere distratta perché ne ha spalmata tantissima, tanto che praticamente mi sarebbe rimasto un francobollo di peli da dieci lire, al che ha capito di aver esagerato e un po’ di cera me l’ha tolta con l’olio
    sariti: fai bene! io l’ho fatto per un po’ col silk epil ma non viene mai bene come la ceretta e la ceretta da me non riesco, sono impedita (ho ho paura di farmi male)

  8. per questo mi piace la mia estetista. non cerca di convincermi che ho proprio bisogno di quel trattamento, non fa le sgambature eccessive (modello cellulare dell’ultima generazione visto di profilo) e quando massaggia lo fa con garbo. yeah.

  9. freesia, fornire indirizzo e numero di telefono! 🙂
    emme: ricordo e sei in buona compagnia

  10. ahahaha, lise, pensa che io mi sento in colpa quando mi chiede: ma non li avrai mica tolti con il RASOIO, eh? come se stesse chiedendo a un educatore se ha sodomizzato dei bambini al campo estivo.

  11. uh! dev’essere l’argomento del periodo: proprio ieri la mia capa, tornata in studio dopo aver fatto la ceretta da un’estetista che tutti considerano folle, ha chiamato nella sua stanza me e altre due colleghe per un meeting ad alto livello sul tema delle cerette, estetiste e depilazione 😀
    Non è che è cominciata la rivolta delle poverette che vanno dall’estetista in totale buona fede?

  12. incredibile quante cose si imparano.

    e pensare che il 999 per mille dei maschietti non si accorgono di nulla

  13. Con me le estetiste sono clementi, ma solo perché metto le mani avanti e preannuncio scenari catastrofici prima di mostrare “le parti da trattare”.

    Comunque vado a sgambare per benino solo prima di andare al mare, per il resto dell’anno mi affido al faidamé. La cosa “carina” è che a me chiede “abbassiamo?” MENTRE lo sta già facendo. E, manco a dirlo, abbassa sempre così tanto che poi non me la riconosco più.

  14. io non ci vado mai e faccio tutto da per me

    ma vedo che in fondo in fondo faccio bene…

  15. eccerto. L’idea è: morirete tutti poveri in canna, ma, ehi, all’interno del sistema che può rendere pochi ricchissimi…non siete contenti? 😀
    P.S.
    Uh, ma da quando è cambiato il titolo del blog? 😀
    E poi, smettila, che le culone son altre, via! 🙂

  16. cinas, non lo fo mica per i maschietti! lo fo per me (e perché frequento lo spogliatoio di una palestra fighettissima, mica ci posso andare pelosa)
    dea, canto: ma che è? facciamo una carta dei diritti dei clienti della ceretta 🙂
    cri: fai bene. io come già ebbi a dire sono impedita, ma ho tutta l’ammirazione per i fai-da-se
    ubi: massì, deriva tutto dal post del 15 settembre (e annessi commenti)

  17. lise, è in provincia. comunque la storia del rasoio è impossibile da combattere… quello lo chiede anche la mia estetista. nascono col dubbio secondo me.
    cinas: non è vero, ahimè.

  18. che poi a me piace la depilazione a biglietto della metro, eh. ma trovo che allarghi i fianchi, come effetto ottico.

  19. freesia, secondo me le estetiste ti cazziano anche se ti son caduti i peli tipo perché stai facendo la chemio
    plett: oddio, niente contro, però FA MALE!

  20. questo post mi toglie la voglia di telefonare all’estetista…

  21. massì, lidal teniamoci i peli 🙂

  22. non stiamo parlando della stessa malvagia estetista da cui vado anche io, vero? perché insomma, fino a un mese fa era una che sgambava poco e poi è diventata anche buonissima:)

  23. ah no, quella di ieri è quella vicino all’ufficio, ma la nostra lo stesso mi ha cazziata la volta scorsa perché avevo i peli
    (ora però i peli non li ho più!)

  24. la mia estetista di famiglia (prima mia madre e mia zia, ora io e le mie cugine) mi cazzia sulla fiducia prima che riesca a spogliarmi. “Hai usato il guanto di crine???” Mi crea tanta ansia che la sera prima sto un’ora a mollo in vasca e struscio, struscio, struscio

  25. beh, ma in fondo deve fare qualcosa per mantenere il suo status di “malvagi@ estetist@”;)

  26. sole, io pure sono andata di gran guanto il giorno prima, anche se l’altra malvagia mi disse che la cosa migliore è la palettina che si usa invece per i calli dei piedi ohibò (ma non ho mai avuto il coraggio)
    f, in effetti 🙂

  27. la palettina per i calli no!!!
    Anche se in effetti è in linea con le torture medioevali: lo scorticamento…. brrr

  28. ginevs

    la mia estetista non è troppo malvagia, ma di sicuro tutte le volte si lamenta perchè non mi sono adeguatamente scorticata le gambe prima di sottopormi al trattamento.
    la palettina per i calli mi sembra un filo esagerata comunque, lo step successivo è la levigatrice per i mobili di legno 🙂

  29. ahahahah, ma sì, leviamoci la pelle e che non se ne parli più

  30. Ma a loro, alle estetiste®, chi glielo farà il pelo e contropelo con pressione psicologica?!! Le colleghe?

  31. lady, secondo me se lo fanno da sole, magari dicendosi anche “che bella pelle che hai, ma come sei liscia e morbida e ben idratata e luminosa!”
    🙂

  32. Io ne ho cambiate un sacco di estetiste, finchè non ho trovato l’Estetista Perfetta, che tutte le volte mi dice quanto sono in forma e non si ricorda mai la mia età e ogni volta che gliela dico sbarra gli occhi incredula. Io non la lascio più.

  33. ada, ma che fortunaaaaaaa! chi la lascerebbe mai un’estetista così?

  34. IRI

    mi ritengo fortunata, normalmente vado in un centro dove lavorano due ragazze, simpatiche e non giovanissime, che mi fanno ridere mentre mi strappano TUTTO (però su mia richiesta.. altro che brasiliana.. è proprio caraibica…)
    ci vado ogni due settimane da più di due anni, ci raccontiamo di tutto.. quando abitavo a bologna invece le incontravo tutte “verbali”, che lagna.. e fatti la pulizia del viso, e la manicure, e che brutti peli hai sulle braccia..
    ma ti prego 😦

  35. Batchiara

    La mia estetista (ma ci vado solo un apio di volte l’anno, per il resto faccio da sola) si auto-proclama “L’imperatrice del Pelo”.
    Fate un po’ voi…

  36. Ricordo ancora con una fitta di dolore l’estetista che mi ha dato un’occhiata di sufficienza e mi ha detto (dandomi del lei! Quandomai un’estetista dà del lei!) “Lei ha almeno trent’anni, vero?” e io, allarmatissima (li avevo appena compiuti) “Da cosa lo vedi?” e lei alzando le spalle, “Eh, si vede“. Come distruggere l’autostima di una persona con due frasi.

  37. vì, è già tanto che non te ne ha dati 40! non perché li dimostri eh (tu, maddai), ma perché loro son malvage di natura
    bat: ahahah, già ce lo dicesti in effetti, la tua passa col napalm
    iri: ma beata te, l’impegno delle estetiste sembra essere di affossare la gente 😦

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...