La cozza di mezza stagione
"Ed eccomi con il solito problema: un armadio pieno di vestiti e niente da mettermi" (Carrie)
Ecco arrivato finalmente (?) il periodo dell’anno in cui vai in crisi davanti all’armadio. No, cioè, si sa: tu sei sempre in crisi davanti all’armadio, ma in questo periodo di più.
Fa freddino, ma non troppo. Non ti pare il caso di tirar fuori il cappotto (anche se giuri di aver visto una ragazza con addosso il piumino, domenica scorsa) e finisci sempre per vestirti a strati. Solo che gli strati sono improponibili.
Poi piove. Poi hai la borsa della palestra e perciò devi mettere delle scarpe comode, perché se cammini coi tacchi e con quel peso addosso ti si spezza la colonna vertebrale.
E poi possiedi due paia di pantaloni da mezza stagione e tre maglioncini.
Gran parte delle cose da mettere adesso sono già a casa di Stear.
Insomma, sei sempre vestita uguale, con la giacca che non azzecca con la maglia, le scarpe sfigate (sarà il caso di rivalutare quelle da suora laica?) e il sottogiacca che ti esce dai pantaloni.
Hai paura di incontrare un camioncino dell’Amsa, che vedendoti potrebbe decidere di caricarti.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Senza categoria

0 risposte a “

  1. Signora mia, se ti capisco…

    (al dramma della mezza stagione, per me se ne aggiunge un altro: girando in motorino devo poter gestire il freddo della mattina presto e della sera tardi- che in motorino diventa freddo invernale – al caldo della pausa pranzo a piedi sotto il sole. morale: ho mal di gola e vado in giro vestita che faccio ridere i polli…)

  2. Ti sono vicina in questo momento di sconforto..
    anche se, scusa, non è l’anno delle sovrapposizioni? maglioncini a mezze maniche, etc etc..

  3. sole, ma non posso fare shopping, che poi mi devo portare tutto di là, un disastro. e sovrapposta sembro l’omino michelin 😦
    paola, miseria, la questione delle scarpe è drammatica. calzino o non calzino? non voglio cedere al collant, ma comunque non ho trovato una soluzione adeguata

  4. volgiamo parlare delle calze? io tendenzialmente porto solo quelle pesantissime a 1200 denari, e per quelle è presto. quelle carne, uhm, mi piacciono anche ma diciamo che mi piacciono in primavera, carne tendente al bianco, gamba bianca sotto. ora carne tendente al bianco e gamba abbronzata sotto mi fa impressione. ieri l’altro ho provato con i leggins, che adoro, ma ecco, mi stanno male come poche cose al mondo. oggi ho gli adorati stivaletti zara kids senza calze (cioè con dei gambaletti urendi nascosti dentro). comunque sentivo la radio che per questo we la protezione civile è allertata per il maltempo. spero che diventi freddissimo.

  5. Già, gran brutta faccenda l’autunno….
    Qui da noi l’abbiamo risolta però, alla grande: la temperatura è già belleche invernale!! Di conseguenza, ormai: canottiera spessa, maglia di lana, stivali, trench e via!
    In fondo… a cosa sono mai servite le mezze stagioni??

  6. ahahah, settemesi, mi fai morire. che in effetti col collega che in ufficio tiene sempre la finestra aperta l’abbigliamento invernale è di rigore
    plett: tu hai le gambe abbronzate? beataaaaa

  7. Leggendo il post mi sono venuti gli occhi lucidi… Per via del mio grande ottimismo, ho lasciato in campagna maglie pesanti e impermeabile, “intanto a Milano è ancora estate”. Come no.

  8. Calzino sì, ovviamente!! di quelli di Calzedonia coloratissimi, a righe, a pallini, con le coccinelle, rigorosamente sotto le stringate, che fanno tanto “sdrammatizzo la scarpa da prete”, ma in realtà sono una passione feticcio che mi trascino dietro da decenni….

  9. paola, ho capito, d’inverno li porto spesso anch’io, ma non puoi capire come potrebbero star male sotto i pantaloni che ho su oggi :(((
    d’altra parte poi se a mezzogiorno c’è il sole col calzino il piede ha caldo!
    ah viola, solidarietà

  10. farò un giro da calzedonia, oggi, per colpa vostra!

  11. i traslochi degli altri mi emozionano. arrivo con la macchina?

  12. dove pensi di metterla oltra? stanno pedonalizzando la via, ho la telecamera davanti al portone

  13. Poi dicono che non esistono più le mezze stagioni!

  14. ginevs

    ecco io adatti a questa stagione ho solo i jeans (che sono il rifugio per tutte le stagioni) e fatico a trovare una combinazione che mi faccia sembrare seria. Per fortuna oggi è venerdì e con polo e scarpe da ginnastica mi mimetizzo nel casual friday

  15. Io ho visto uno con il Barbour. Giuro. Devono averlo scongelato, secondo me veniva diretto dagli anni Novanta.

  16. no, le scarpe da suora laica sono la cosa più deprimente (dopo il mezzo tacco) che esista, Lise

    beh, se indossi pantaloni seri mi sa che serve la calza da sciura (qua portano tubini neri con sotto gambaletti di nylon bordo in pizzo e ballerine, non commento perchè siamo in pausa pranzo)

    dai, tra poco arriva l’autunno e sfoderi i cappottini

  17. non me ne parlare, questo è il periodo peggiore in assoluto. per andare sicura metto jeans ma l’altro giorno in occasinoe di una riunione di lavoro ho dovuto mettere un tailleur di lino che era assolutamente fuori luogo ma non potevo mica indossare un tailleur invernale.

  18. lidal, è una bugia!
    ginevs, anch’io penso sempre ai jeans e mi dico che non vanno bene… (il mio capo il venerdì mi piazza sempre delle riunioni a tradimento e oggi non ha atto eccezione, malnato)
    ahahah lulu, ma la gente a cosa pensa quando esce di casa?
    cri: le scarpe da suora laica han proprio il mezzo tacco, piango sempre quando le vedo, perché le ho comprate?
    ossi, guarda, se avessi una riunione importante io pure sarei in crisi, non portando camicette poi, sembro sempre sbragata

  19. Ti dico solo: stamattina sembrava temporale annunciato. Ho tirato giù stringate, impermeabile, maglia di cotone con maniche lunghe, ho aggiunto le calze leggere.
    Sono elegantissima, ma sto SUDANDO!!!

  20. Batchiara

    Per me l’abbigliamento e’ una traggedia in ogni stagione dell’anno: sotto i 25 gradi ho FREDDO, sopra in ogni caso SUDO. Quindi pantaloni, ballerine chiuse con gambaletto o all star, t-shirt e maglioncino leggero e, immancabile, pashmina di seta contro le maledette correnti d’aria. E impermeabilino leggero antivento. Certo, in pausa pranzo mi levo gli strati e sembra che sono IN MEZZO al trasloco, ma pace.
    Del resto oggi in tram ho visto sia infradito che stivali con calza 70 den; sia canotta che maglione di lana a collo alto; sia giacchino manica a tre quarti e panza scoperta che cappotto…

  21. chiara, questa è la stagione in cui si vede davvero di tutto: ci mancano solo le pellicce
    io non porto i soprabiti perché non mi stanno bene, ecco perché vado tanto in crisi e poi faccio danni con giacche poco azzeccate
    e poi, lady, la colpa è delle previsioni, oggi davano brutto tempo! se no col cavolo che mi mettevo le ballerine con la gomma sotto, che senza calzini non le posso portare e coi calzini io pure SUDO
    😦

  22. Questo periodo manda in crisi tutti.
    (tranne ovviamente la mia ex-collega che conosci anche tu che mi ricordo in settembre sfoggiava di quei soprabitini, ma lasciamo perdere, tanto lei è fuori concorso)
    Da una settimana io mi vesto sempre così:
    t-shirt bianca, jeans o pantaloni pinocchietto neri di tela, maglioncino di cotone a V (quelli di Zara a 12,90 per intenderci) ballerine e giacca di pelle. Praticamente è come se andassi a lavorare in divisa.

  23. e comunque, volevo dirvi che le calze e i leggins di calzedonia questo giro fanno cagare. uffa. forse son vecchia per calzedonia. però ecco, al ritorno dalla pausa pranzo mi son ritrovata nella borsa il mio primo compelto porcello di tezenis. almeno l’intimo non ha stagioni

  24. caroline, la tua ex collega girava senza calze pure a gennaio, altro che fuori concorso, quella viene da un altro pianeta! 🙂
    io possiedo due di quei maglioncini e sono tutti e due a lavare… dici che è il caso di integrare la collezione? 🙂

  25. Io ho intenzione di farlo. Risolvono tutti i problemi. Anche quelli di autostima ; )

  26. no, scusa, la vera culona non ha mai niente con cui vestirsi.
    Questa è la Legge Fondamentale della termo-culona.
    (come la termodinamica, ma più da signorine)

  27. Sottoscrivo ogni singola parola di questo post…pensa a me, che mi trovo al momento a casa dei miei ed ho portato solo cose leggerissime. Sono diventata la regina del vestirsi strati, l’omino michelin mi fa un baffo…

  28. sottoscrivo tuttoooooooooo 🙂

  29. sono già stati avvistati i primi stivali di montone. paura.
    f-stratificata

  30. io oggi sembro la barbie a detta della mia collega 🙂
    ho perso il conto dei piumini già visti in giro (ve lo troppo giuro), ma lo stivale di montone nooooo

  31. stivali di montone…?
    piumino???
    ma è già Gennaio???? :-O

  32. edi

    io adoro la mezza stagione perché consente di vestirmi ad minchiam. Quindi ogni anno compro ottomila cose di mezza stagione e le uso pochissimo perché la mezza stagione è breve 😀

  33. anonimo

    SECONDO ME LA CALZA DI COTONE E’ UTILE, PROPRIO PER ESSERE DI PIU’ ALLA MODA. IO LE METTO ANCHE L’ESTATE E NON HO MAI SUDATO. DIPENDE, PERO’, ANCHE DAL TIPO DI SCARPA: SE SONO BALLERINE ALLORA, O CON LE CALZE DI NYLON, O SENZA CALZE, OPPURE CON LE CALZE DI COTONE; SE SONO STIVALI, O CON LE CALZE DI NYLON, OPPURE CON I CALZINI, SE PERO’ USATI SOTTO I PANTALONI, ALTRIMENTI MUORITE DI FREDDO; SE SONO LE SCARPE PER ANDARE AL MARE SENZA CALZE; SE SONO LE SCARPE CHE NON POSSIEDONO LA CHIUSURA DIETRO ALLORA VANNO CON LE CALZE LUNGHE FIN SOPRA IL GINOCCHIO; SE INVECE SONO LE SCARPE CHE POSSIEDONO LA CHIUSURA DIETRO, VANNO O SENZA CALZE, OPPURE CON LE CALZE DI NYLON. SE SONO NERE VANNO ANCHE CON I COLLANT NERI.
    POTETE FIDARMI DI ME: FREQUESTO L’ISTITUTO D’ARTE, INDIRIZZO MODA!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...