Ieri c’è stata una riunione di una giornata intera con tutti colleghi, capi compresi, finalizzata al miglioramento del clima aziendale. Tu l’hai passata scrivendo sui blocchi frasi ottimistiche tipo: "La morte è un’opzione tutto sommato percorribile"*, ma non è detto che gli effetti a lungo termine sull’azienda non possano essere positivi.
Gli effetti a breve termine su di te, dopo dieci ore di riunione, sono stati di trasformarti nel cliché della lesbica (trucker, naturalmente), che per di più aveva urgente bisogno di una doccia. Capelli sporchi, maglietta disordinata, scarpe basse sportive e con l’eloquio di uno scaricatore di porto imbufalito.
Correre ai ripari era imperativo. Per prima cosa sei andata dal parrucchiere (santo giovedì milanese che tutto è aperto fino a tardi non solo le mostre), che ha restituito ai tuoi capelli una forma, in particolare alla frangetta.
Poi a casa ti sei sistemata le unghie delle mani e le hai pittate di un bel color ciliegia.
E stamattina per venire in ufficio ti sei messa il tubino bianco che tanto ti dona e le chanel di Luciano Padovan.
Naturalmente piove.

* fonte: comavigile

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Senza categoria

0 risposte a “

  1. anche io sono con le chanel in ufficio che ieri mi sono abbruttita di mal di testa, stanotte mi son drogata per dormire, e thank’s god, it’s friday.

  2. cara lise lo sai come la penso, andare dal parrucchiere mi mette di nuovo in armonia con il mondo

  3. plett: non ho aggiunto l’aggravante: sono in parte scamosciate 😦
    ossi: ah be’, io ho passato i secoli a litigare coi parrucchieri di tutta la metropoli (e pure della provincia, per non parlare di quelli del borghetto), ma con questi mi trovo benissimo!

  4. e’ giunto il momento del parrucco pure per me…il problema e’ che regolarmente non sono mai soddisfatta del risultato finale e quindi posticipo sempre il momento dell’incontro con le forbici… :.(

  5. assumere me migliorerebbe il clima aziendale:-D?

  6. estate, di sicuro migliorerebbe il mio (però ehm, è uscita questa cosa che quando si apre una posizione sarebbe meglio privilegiare le risorse interne piuttosto che quelle esterne…)
    sariti, ti capisco benissimo. io dal parrucchiere non ci vado mai da una parte perché mi rompo (anche se ieri mi ha così rilassata che quasi mi addormentavo), dall’altra perché nella mia mente c’è che esco sempre incazzata come una iena, anche se da quando vado in questo posto non è più così

  7. l’ultima volta dal parrucchiere è stata una lotta: mezzora a spiegarmi perchè non voleva farmi la frangia, mezzora a spiegargli per quale motivo lui non era autorizzato a scegliere la mia acconciatura, cazziata finale alla sciampista che mi ha fatto una maschera nonsostante le avessi detto che non la volevo. e che ovviamente non le ho pagato. in compenso il risultato del taglio mi è piaciuto da morire, perciò non ho ancora deciso se tornarci o meno.

  8. io sono tornata a casa a mettermi gli stivali.
    (parrucchiere anch’io, quando torno a roma. urge:)
    f.

  9. boh.
    a me una ragazza molto molto carina mi lava la testa e poi chiede “poco o tanto ” io rispondo sempre un cm e mezzo e dpo 15 minuti esco. 14 euro, ma siamo in provincia.
    questa è la mia esperienza.

    (mi rendo conto che il contributo è scarsoo)

  10. mah, conigli, tornaci, tanto gliel’hai fatto vedere chi è che comanda 🙂
    f: ma a me sembrava che avessi dei capelli bellissimi!
    cinas: se ti fai tagliare 1 cm e mezzo vuol dire che vai abbastanza spesso. io vado tre volte l’anno e nel frattempo mi crescono tutti disordinati. prova a pensare di andare tre volte l’anno e immaginati prima o dopo. allora anche tu noterai la differenza 🙂

  11. ahahh certo lise: secondo me se ci torno mi fanno bionda a sfregio.

    cinas, scusa: qua se ne prendono 6 per tagliare i capelli ai maschi. ma siamo al sud.

  12. però sei certamente gnocca. io, bagnata come un pulcino.

  13. non so se ero gnocca, ma oltranzista a pranzo mi ha dato del Lei 🙂

  14. solo io ci vado 3 volte all’anno e non si notano i risultati? :/

    e comunque: più pittamento unghie per tutte. Io domani mi pitto quelle dei piedi, confido nel fatto che ci siano ancora giorni lieti (=caldi e assolati) per mostrarle.

  15. io mi pettino da sola, ho imparato e sono brava, ma brava che sembro andata dalla parrucchiera (ho imparato, costava troppo e detesto i capelli sporchi e sconvolti)

    bella devi esser stata bella, piovere ha smesso e quindi sfoggia il tubino da venerdì

    e ciao

  16. oltra è sempre il solito!
    🙂

  17. cri, che brava! io sono pigra, perciò mi faccio fare dei tagli che richiedono poca manutenzione di phon e spazzola (spesso non li asciugo nemmeno, però li lavo!). però la tinta me la fo da me, perciò i € 36 tre o quattro volte l’anno li posso anche spendere
    anche la mia ex capa li tagliava a se stessa e a tutte le sue sorelle, era bravissima, le dicevo sempre che volevo andare da lei a farmi i capelli, ora potrei venire da te, che ne dici? 🙂
    (grazie)
    erba: ahahah, però è stata una pausa pranzo carina

  18. Ora. Io sono andato oggi a farmi i capelli e sono soddisfatto del risultato. Però giuro che 33 euro non li avevo MAI spesi! Ci vado quasi una volta al mese, non posso spendere così tanto!

  19. Classico.
    Soprattutto per quel che riguarda i capelli. Non so te ma i miei assorbono tutta l’umidità presente nell’aria…

  20. “andate tutti affanculo” è un’opzione percorribile nei corsi di miglioramento aziendale?

  21. ma con quello che costano da voi i tagli fate prima a venire giù a farveli tagliare!!! sono basita!

  22. metro, ma questa è estorsione! °__°
    lidal: no, per fortuna no, li ho lisci normali, ma ormai avevo la frangia alle narici, era ingestibile
    june: uhm, non so, però c’è chi la sta praticando 🙂
    conigli, ci sono posti da tutti i prezzi a milano. per la quantità di volte che vado io, ora che ho trovato un posto dove quando esco sono soddisfatta (ed è così raro!), i € 36 li spendo volentieri

  23. Ah, ormai io mi faccio mettere le mani nei capelli solo dai miei stylist di fiducia. Solo che per il momento stanno un po’ fuori mano (Toscana ed Emilia, hem!)

    Però nel frattempo, per darmi una spuntatina chirurgica, son tornata dal mio vecchio parrucchiere: 44 euro.

  24. lady, accipicchia, quella cifra per una spuntatina? al ladroooo

  25. ma, a milano ci sono anche posti da 29 per maschi.
    meno di 12 al nord impossibile (credo).

  26. cinas, costa molto poco dai parrucchieri cinesi. taglio e piega 10 euro, ci vanno alcune mie colleghe e sono soddisfatte (solo piega mi pare sei). io però ho dei dubbi sull’igiene

  27. ma è questo il punto lise: qua a 10 euro mica vai dai cinesi, vai in un salone normale!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...