Passi le giornate su siti di arredamento low cost alla ricerca di accessori per il bagno che non trovi o non ti soddisfano. Pensi ottimisticamente che magari gli insoddisfacenti prodotti sembreranno più carini inseriti nel contesto.
Ti senti depressa e preoccupata per la situazione geopolitica internazionale. Dal conflitto georgiano che covava da tempo e che sembra un pretesto quasi come l’uccisione dell’Arciduca Ferdinando, alle tensioni in Belgio (in Belgio! nel cuore dell’Unione Europea!), fino al Pakistan e all’Algeria, polveriere del mondo e ce ne sono altre. I rigurgiti dittatoriali che si vedono qua e là e che preoccupano soprattutto perché stanno nella testa della gente: chissà perché quando ci sono le crisi economiche gli elettori vanno alla ricerca dell’uomo forte. Hai paura.
Succedono tutte queste cose e tu intanto cerchi il tappetino per il bagno.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Senza categoria

0 risposte a “

  1. io sto cercando di inventarmi un economico armadio-non armadio prima che il vecchio si suicidi. ho comprato tre borse in tre giorni (collegandomi pure al post di sotto). il tappetino del bagno lise? ma dovrai lavarlo in continuazione!!!

  2. conigli, lo lava la lavatrice 🙂
    (è così bello uscire dalla doccia e mettere i piedini sulla spugna)

  3. in realtà sono invidiosa, perchè se ci metto anche un solo tappetino, il pavimento del bagno sparisce completamente. è in lungo e infunzionale e io sono disperata 😉

  4. Ognuno reagisce alla sua maniera.
    Io salto il pranzo.
    Ma non serve…
    Daniele

  5. daniele, purtroppo non c’è niente che serva, se non (forse) parlarne perché chi non sa prenda coscienza 😦
    conigli: capisco benissimo in realtà. casa nostra è tagliata malissimo, ma noi ci illudiamo di rimediare sfruttando le nicchie qua e là. pensa che abbiamo perfino una colonnina in mezzo al salone. potevo usarla per fare lap dance ma mi han detto che è un tubo dell’acqua calda, perciò scotta e con quella scusa l’ha ricoperta di cemento

  6. stamattina al telefono con mia madre – che, per un po’, è in ‘vacanza’ da mia nonna – abbiamo espresso lo stesso concetto. La guerra georgiana è il detonatore, e ci fa paura davvero.

  7. monica oddio, io non oso parlarne con mia madre, che altrimenti mi tiene al telefono le ore, ma sono preoccupata. e putin mi fa paura: chi diamine si crede di essere, che cavolo fa (non c’è bisogno che mi ricordiate che non è più presidente, lo sappiamo tutti che medvedev è il suo pupazzo del ventriloquo), è impazzito? cosa ci ha in testa certa gente?

  8. io spero che facciano esplodere l’ucraina. a ottobre.

    HAI IL TUBO DELL?ACQUA IN MEZZO A CASA???

  9. mi sembra un buon inizio per salvare il mondo. io cerco il tappetino per la cucina, ché il mio bagno è talmente piccolo che è impossibile farne entrare uno. aquando lo avremo entrambe trovato: secondo me ne trarrà giovamento l’intera umanità…

  10. erba sì, è un tubo del riscaldamento, ma il fatto è che prima era dentro un muro, ora noi il muro lo abbiamo buttato giù (non è proprio in mezzo eh, è vicino alle finestre)

  11. grazie per essere passata…anch’io provo un sentimento di tensione misto a paura quando penso a quello che potrebbe succedere… :.(

  12. Lise, non è che se eviti di guardare il sito dell’i*ea i conflitti smettono

    purtroppo davanti a eventi giganteschi possiamo solo assistere

    e casomai prendere quello rotondo verde mela

  13. bisogna cambiare prospettiva. venissi a trovarmi nella mia nuova camera con fornelletto da campeggio nell’angolo, potrebbe essere terapeutico. e comunque ik*a mi diventa problematica non perchè brutta, ma perchè troppo facilmente riconoscibile. non so se mi spiego.

  14. lo so cri, però mi sento scema uguale (il verde non è che si abbini tanto al mio bagno)
    raf, non all’ikea, ma in un altro posto low cost ho trovato un accessorio per la doccia a € 17,50. Ieri, in un posto molto più chic l’ho trovato quasi identico a € 140. Non sto scherzando. Vedi te se è una questione di bello, brutto o riconoscibile 🙂

  15. gli accessori per il bagno sono quasi tutti orrendi…….. anzi praticamente tutti.
    sul discorso tappetino a me piace solo il cuore dell’ikea, che però non fanno più, così ora che il mio sta cedendo irrimediabilmente mi ritroverò di fronte allo stesso dilemma.
    sul discorso politico ho letto tanti articoli mentre ero in vacanza ed ho concluso che mi fanno paura tanto putin quanto le cosìdette forze “pacifiste”.
    la cosa più preoccupante sono il disinteresse generale e l’ignoranza sulle questioni di cui parli. senza una presa di coscienza generale le cose non potranno mai cambiare 😦

  16. elo, se fosse solo putin e gli altri sani di mente avrei meno paura: il guaio sta proprio in quello che dici tu 😦
    ho visto un tappetino che non mi dispiace (ma non è neanche niente di eccezionale eh, normale), sul sito di zarahome, aspetto di vederlo dal vivo per decidere se procurarmelo

  17. ti lascio due nomi per tappeti bellissimi… anche se solo da guardare (causa costi)
    – paola lenti
    – nanimarquina
    (se metti i nomi so google, trovi i siti)
    non li consiglierei per il bagno, ma mi piacciono moltissimo!

    sull’altra parte del post posso dire che mentre in spiaggia leggevo gli articoli e cercavo di commentare con le persone in vacanza con me, ricevevo dei grandi sguardi interrogativi in risposta. e ti sto parlando di persone che reputo avere una discreta sensibilità/intelligenza/ interesse per le vicende del mondo..
    non oso immaginare il resto della popolazione, quelli per dire, che andrebbero nella casella “disinteresse” 😦

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...