Ci si può sentire fuori posto anche quando non è una questione di inadeguatezza. Sarà il tempo, il vento (che non c’è), l’apatia che esce come il caldo dai marciapiedi di asfalto sciolto.
Saranno le cose che ti arrivano dagli impulsi esterni e che non vuoi essere, le cose che vorresti invece essere ma non puoi.
Leggi tutte le istruzioni guardando in un’unica direzione e magari è quella sbagliata.
La mappa non è il territorio, figurarsi quando si ha un navigatore satellitare guasto.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Senza categoria

0 risposte a “

  1. ci starai mica provando eh
    🙂

  2. hai letto il post della lulù di oggi? a fagiolo

  3. Finalmente sei tornata! Non faccio parte della dei tuoi contatti, e di conseguenza sono rimasta tagliata fuori per un po’… con il tuo permesso mi leggerò ora un po’ di arretrati! 🙂

  4. (HO DIMENTICATO LA PAROLA “lista”…il significato credo fosse comunque chiaro!)

  5. settemesi, mi spiace averti “tagliata” fuori, la prossima volta, dovesse succedere mandami un pvt e ti inviterò volentieri, ciao!

  6. Io mi son recuperato l’ultima settimana. Ho sorriso qua e là fino ad arrivare a questo post. E’ abbastanza criptico da sembrare quasi mio. Anche se questo non è proprio un complimento.

  7. “Ci si può sentire fuori posto anche quando non è una questione di inadeguatezza”.

    Dev’essere qualcosa di contagioso: oggi è successo anche a me… sarà il caldo? o l’estate?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...