Ieri la radio ha detto che domenica sera a Milano c’era stata una tromba (perepeppè) d’aria. A te la definizione non è sembrata esagerata, soprattutto dopo aver visto i resti dei tuoi gerani, che non eri riuscita a mettere in salvo perché mica sei Donna Avventura che ti lanci sul balcone bagnato a recuperare un vaso di fiori durante la tempesta.
La radio ha detto anche che si erano rotti dei rami e piegati dei cartelli, come in Messico durante l’uragano Emily: ti ha sorpresa perciò non trovare nemmeno una foglia per terra alla fermata del tram.
Ieri sera poi sei andata a correre e al Parco Sempione sì, hai trovato i resti della tromba d’aria: dei resti così devastanti che proprio non te li immaginavi. Oltre a numerosi rami spezzati era caduto un albero e il suo tronco non sottile ingombrava completamente uno dei percorsi che fai di solito, con tutti i suoi rami e le foglie ancora verdi e brillanti.
Eri stanchissima ieri, hai fatto una fatica terribile a fare i tuoi trenta minuti e al posto di ognuno di quei passi avresti voluto anche tu sdraiarti per terra come l’albero caduto.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Senza categoria

0 risposte a “

  1. Io mi son goduta (?) (!) lo spettacolo della pioggia che cadeva in orizzontale da dietro le mie finestre. Povero chi era in strada… E povere piante e animali randagi (penso sempre agli amicimici che non hanno fissa dimora…).

  2. io ho pensato ai poveri uccellini, specie quando ho visto l’albero caduto

  3. c’è proprio stata una tromba d’aria, anche da me. un gatto è volato via.

    (l’ho scritto prima di aver letto i vs commenti..)

  4. lady, da dietro? la pioggia ha avuto la meglio sulle mie finestre, ho passato la sera ad asciugare il parquet. certo, se mi fossi ricordato di avere la finestra sopravvento aperta, magari avrei fatto meno fatica. però adesso il pavimento è pulito! 🙂

  5. Dal primo luglio dovevo riprendere a correre anche io… dovevo… avrei dovuto… shoulda coulda woulda, come diceva Samantha

  6. be’, puoi sempre cominciare dal 2 luglio 😉

  7. anonimo

    …ma hai smesso di essere privata? E hai riliberalizzato i commenti?
    E da quando?
    Cioè, quanto ci ho messo per accorgermene?
    Mah
    Cc

  8. tranquillo carcarlo, sarà una settimana, non ti preoccupare
    (certo che parli del diavolo e spuntano i commenti)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...