La Pasqua dei trattori al Borghetto è la stessa tutti gli anni: il paese viene invaso da macchine agricole e se ne vedono talmente tante, talmente dappertutto (insieme a bancarelle, giostre, banchetti dello zucchero filato) che poi ci si sente il cervello lavato e tua madre, che da settimane gira per concessionari per cambiare la macchina ha considerato l’acquisto di un trattore, però cabinato.
Senza preavviso, siete andate a tenere un banchetto di stampe di opere di artisti locali (ne hai comprata una) per conto dell’associazione culturale del paese. Eravate nel posto sbagliato: troppo in mezzo agli attrezzi agricoli e la gente che passava di lì era interessata a quelli. Sul serio: hai visto scene di disordinato entusiasmo davanti a una piccola scavatrice giallo senape e numerose persone che facevano la coda per salirci e manovrare i comandi. Addirittura, un signore si è avvicinato al vostro banchetto di stampe a chiedere a tua madre un depliant di una macchina agricola non ben precisata. Non ben precisata per voi, che non ne sapete niente di quegli apparecchi, ma di sicuro molto precisa per lui, che forse se la voleva comprare. Ed è inutile lagnarsi che la gente non è interessata all’arte, anche se non costa tanto: è vero, le stampe erano a buon mercato, ma nessuno si è interessato dei prezzi e del resto se si sta in mezzo alle macchine agricole cosa ci si può aspettare?
Comunque ti ha fatto piacere stare lì, perché hai incontrato una vecchia amica di infanzia con la sua bambina che ancora non avevi mai visto, pure che adesso ha tre anni e ne dimostra cinque. Anche il Mocio è passato di lì e siete andate a prendere un caffè insieme. Lei è tornata single e non se ne è ancora accorta, ma è inutile che stai qui a disquisirne, quando Doroty Parker aveva detto le stesse cose molto meglio di te e già almeno settanta anni fa.
Hai chiesto notizie del Pupazzetto e hai scoperto che ad agosto si sposa. La tua prima reazione è stata di felicità per lui, poi hai pensato: "Speriamo che non stia facendo una scemenza". Però poi gli hai mandato un messaggio di congratulazioni e lui ti ha risposto solo "Grazie", che è stata la migliore delle risposte possibili.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Senza categoria

0 risposte a “

  1. I trattori hanno il loro fascino, comunque io preferirei lo stesso guidare una macchina sportiva, possibilmente decappotabile!

  2. direi, soprattutto se pensi che mia madre viene pure spesso a trovarmi e per farlo deve attraversare il centro di milano!
    (chissà se col trattore serve l’ecopass :D)

  3. mi hai fatto venire in mente quel racconto di palaniuk – lo so, non si scrive così, ma ci ho rinunciato anni fa a capire dove vanno le h e k – in “la scimmia pensa, la scimmia fa” sulla gara di mietitrebbie…

  4. Si, quel racconto in cui facevano gli scontri sui trattori vecchi per distruggerli.

  5. io nell’82 sono salita su un trattore per festeggiare l’Italia….e mi sono pure bruciata la mano appoggiandomi al tubo di scappamento (credo fosse quello)

  6. non ho nessun problema ad ammettere che sono poche le opere d’arte più interessanti di provare una “piccola scavatrice giallo senape”.
    io ne avevo vista una minuscola rossa, ma con 150 mq di giardino non avevo una scusa per comprarla.

  7. basta un’agronoma amante dell’arte a difendere la categoria?

  8. menza, per carità, io non voglio dire che se uno fa il contadino allora è ignorante e poco attento all’arte. dico solo che se uno va a vedere le macchine agricole appositamente, difficilmente noterà uno spazio dedicato a stampe d’arte (che magari non gli interessano quegli autori lì ed è un discorso diverso). insomma, io volevo dire che eravamo nel posto sbagliato 🙂

  9. erba, è più o meno la reazione che ho avuto io 🙂

  10. I pupazzetti che si sposano.
    Siamo pronti a un Muppet Show collettivo.
    Io faccio uno dei due vecchietti dal palco.
    Anzi, tutti e due.

  11. aahahha rob, in effetti lui sarebbe una splendida rana kermit

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...