Il ritorno del manaCer
Dove il nostro si dimostra ancora una volta un gentiluomo d’altri tempi, un uomo sempre attento a chi gli sta intorno e anche un padre esemplare
Qualcuno dei più antichi lettori di questo blog ricorderà senz’altro il personaggio del ManaCer: figura di medio spicco a livello aziendale, nonché analfabeta di ritorno, da alcuni soprannominato lo Scimmione, noto anche per la sua pronuncia italiana (è italiano) che confonde T e D, B e P, G e C. Famosi aneddoti riportano clamorose incomprensioni dovute alle sue pronunce di quanDo e quanTo, quinDi e quinTi, eccetera.
Ultimamente, durante una riunione coi gran capoccia della nuova società in cui lavori, capoccia che girano sempre con camicie stiratissime come se ci avessero stirato dentro anche loro e che nonostante il clima informale sono delle persone religiose osservanti e molto attente a come parlano, be’, insomma, dicevi, durante questa riunione il suddetto manaCer ha sbalordito gli astanti mimando con il bacino il concetto di "cash-in, cash-out", diventando così l’ultimo argomento da macchinetta del caffè.
Questo gentiluomo l’altro giorno è venuto nel vostro ufficio, ti ha salutata con un "Ciao Rossella" e poi si è rivolto alla tua collega dicendole: "Hai letto la mia mail?" e lei: "Quale mail?" e lui: "Ma sì, quella in cui parlavo di… ma non sei tu Giorgia? Giorgia Palmini?" e lei: "No, veramente io sono Giorgia Canaletti e non so chi sia questa Palmini" e lui allora: "Ah, allora anch’io non so chi sia questa Palmini".
Appena è andato via tu e la collega vi siete profuse in commenti non proprio lusinghieri.
Tu: "Ma hai sentito che mi ha chiamata Rossella?"
Lei: "Ma sì, è uno che non ci sta proprio con la testa. Pensa che una volta gli abbiamo preso i biglietti per lo stadio, per lui e per i figli e ci ha dato le date di nascita dei figli sbagliate. E avevamo già emesso i biglietti! Non sa neanche le date di nascita dei figli!"
Ah be’, che non sapesse i nostri nomi non stupisce proprio nessuno.

Giorgia Palmini e Giorgia Canaletti sono nomi completamente di fantasia

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Senza categoria

0 risposte a “

  1. Ossantocielo. Questo è molto peggio di un certo manager che passa la maggior parte del suo tempo (anche fuori ufficio) sui forum di un sito per teenager.

  2. io ho passato una buona mezz’ora, ieri, a stirare.
    E ne sono molto orgogliosa.
    (però non avevo nessuna camicia)

  3. ah no lady, questo va direttamente a prendersele alla fonte (ovvero in strada), o almeno, così si dice;
    yuki: che brava, spero anche nessun essere umano 🙂

  4. che peccato. si poteva telefonare a giorgia palmini respirando forte.

    mi piacerebbe però vedere la mimesi di cash in cash out con il bacino, sinceramente.

  5. ma lui è un grande manager, mica può sprecare energie per ricordare nomi e date, scusa!

  6. cinas, mi posso informare coi nostri capoccioni stirati se per caso ci hanno fatto un video col telefonino e poi lo han caricato su youtube (da come lo raccontavano però non credo)
    oltra: eh, c’hai ragione anche tu, tantopiù che come fa a esser sicuro che i figli siano suoi?

  7. anch’io non ricordo mai i nomi (però so le date di nascita di tutti e 4 i nipoti), ed è per questo che al massimo lancio degli impersonali “ciao”.

  8. canto, però vero che poi non vai dalla persona sbagliata a insistere che non ha letto le tue mail?

  9. che un uomo non ricordi date e nomi a me non stupsisce (purtroppo) affatto!

  10. erba, non stupisce neanche me, però un po’ mi intristisce (i suoi figli, insomma)

  11. Fantastico, quei personaggi che allietano le giornate – finché non pensi a quanti soldi portano a casa con la sola forza della loro stupidità.

  12. magari i suoi figli sono come lui, con un padre così bestia!

  13. Perchè qualcuno paga una persona come il ManaCer? è una roba che mi fa andare in bestia!

  14. erba può darsi, ma per ora sono molto piccoli (tipo sei anni)

  15. julia, mi secca doverlo ammettere, ma dal punto di vista commerciale è abbastanza competente

  16. Misteri…. ci sono cose che non sono spiegabili! però mi tranquillizzi un pò! 🙂

  17. ah ah, Lise, no! non so i nomi, ma quando vedi gli indirizzi e-mail almeno li collego alle facce giuste.

  18. Sì sì, ma infatti intendevo una costante, nel senso che sei costantemente certo di incontrarla 😉
    P.S.
    Quest’uomo è leggenda, sappilo! 😀

  19. è legenta, più che altro.

  20. ma chi è, luca giurato?….

    (e comunque neanche mio padre ricorda molto bene le date di nascita mia e di mia sorella… e in effetti anche lui è un po’ strano…)

  21. ma con tutti sti dettagli: e se ti beccano?

  22. raf: e allora?
    paola: peggio

  23. “ma chi è, luca giurato?…. ”
    sto male!
    😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...