Sar&agrave; perch&eacute; hai deciso solo all’ultimo di andarci, sar&agrave; perch&eacute; in realt&agrave; muori di sonno e preferiresti piuttosto infilarti sotto il lenzuolo, ma incredibilmente non ti fai prendere dal panico davanti all’invito alla festa di una delle palestre pi&ugrave; fighette della citt&agrave;: ti infili un abitino Ethic dell’anno scorso e nonostante un difettuccio che solo la settimana scorsa ti avrebbe fatto venire un dramma, ti guardi allo specchio e ti dici: &quot;Per&ograve;, niente male&quot; e lo stesso sembra pensare un tizio lungo la strada che tenta l’abbordaggio con un &quot;Ehi, sei sola? Posso farti compagnia stasera?&quot; che credevi non si usasse pi&ugrave; dai tempi dei film di Nino D’Angelo.<br />
La festa &egrave; al solarium della palestra (al tredicesimo piano del palazzo), con tanto di piscina e buffet e scopri solo dopo e con sollievo che non &egrave; per i clienti, ma solo per i trainer e i loro amici. La Wonder ti prende per mano e ti trascina con s&eacute; ovunque presentandoti un sacco di persone, di cui una addirittura ti chiede: &quot;E tu cosa insegni?&quot; <br />
Poi, con la sua amica Tutta Panna vi sedete a bordo piscina a chiacchierare, lei vi indica un tizio seduto poco distante, dicendovi che quest’estate sar&agrave; a Los Angeles con lei. Tu lo guardi, &egrave; bellissimo, tanto da domandare: &quot;E’ finto?&quot; e poi gli passate accanto quando vi spostate, lui la ferma e le dice: &quot;Ma come, non mi presenti le tue amiche?&quot; Lei dice i vostri nomi, allungate le mani e incredibilmente lui ignora la bionda, ma trattiene te e&nbsp;la tua mano con una stretta decisa e ti chiede nuovamente il tuo nome, intanto ti guarda fisso e sorride, ti spoglia con gli occhi e tu sei autenticamente sbigottita. La Wonder poi vi racconta che &egrave; fidanzato con una donna di dieci anni&nbsp;pi&ugrave; grande, tutta rifatta e molto ricca e che intanto per&ograve; lui si &egrave; scopato met&agrave; delle clienti della palestra. &quot;Ne ero certa&quot;, commenti e ti viene proprio da ridere. Ma chi &egrave; che va a letto coi personal trainer al giorno d’oggi?<br />
Dopo un po’ lasciate la festa e ve ne andate al Dom come d’abitudine e mentre siete l&igrave; che chiacchierate del pi&ugrave; e del meno, fate&nbsp;le cretine e scherzate, all’improvviso la Wonder scoppia a piangere per un amore sbagliato che non ha vie d’uscita e nemmeno giustificazioni.

Annunci

21 commenti

Archiviato in the city, the gym

21 risposte a “

  1. mi hai fatto ridere con l’uscita dei tempi di Nino D’angelo, è proprio vero 🙂

  2. ah ossi, ridevo anch’io pensandolo 🙂

  3. anche io rido per Nino D’angelo.
    ma uffi, perchè le donne devono piangere per amore? ma che senso ha? (ok, piangiucchio sempre anche io… però che barba… non la possiamo smettere?), si, lo so che tu al momento sei sentimentalmente felice, ma ci son oun mucchio di donne in lacrime… basta… ora mi siedo al tavolino e trovo una soluzione! subito! 🙂

  4. brava! 🙂
    hai ragione, è che ci sono in giro un sacco di stronzoni… e questo qui lo è di sicuro

  5. Ah ecco, no perchè io avevo pensato che si fosse innamorata di te ;-p
    P.S.
    In che senso la vera non si usa più? e cosa usa scambiarsi ora tra sposi? O_o

  6. maddai! 😛 eccone un altro che ci scambia per fidanzate (è vero, sei almeno almeno il terzo)

  7. Ah ah ah! Mannò dai, io manco l’ho ami neanche vista la wonder 😉
    P.S.
    sì infatti la mia voleva essere una critica ll’istituzione matrimoniale (che è ancora assai potente, altrochè, poi i matrimoni durano un paio d’anni o giù di lì, ma ancora un sacco di gente si sposa…evabbè prima o poi scopriranno il vaccino) 😉

  8. Si usa ancora l’abbordaggio in piazza Duomo (tra ultratrentenni), quindi il “sei sola?” non mi stupisce! 😀

    Io finirò per essere la donna di 10 anni più vecchia e tutta rifatta. Ah, dimenticavo… non ho i soldi per rifarmi! Hahahha

  9. ma lady, tu non hai nessun bisogno di rifarti da nessuna parte!

  10. 5 minuti di godimento corale per l’uomo bellissimo che ti ha spogliata con gli occhi! 🙂

  11. ahahah! cinque minuti mi paiono molti però: secondo me è uno che le donne le spoglia con gli occhi un po’ tutte 🙂

  12. Eh, ma tra 10 anni… (sto facendo l’ottimista) Ma poi non so se davvero mi rifarei. (sto facendo l’ottimista, di nuovo)

    🙂

  13. se nessuno va a letto con i personal trainer, i poverini fanno una vita grama!

  14. maddai, una cliente che va a letto col suo personal trainer, che cliché

  15. oggi ti senti bella. è bello quando ti senti bella. quando ti senti bella SEI bella.

  16. ecco, a me questa cosa che anche le wonder piangono per gli amici sbagliati, mi ispira un senso di femminile sorellanza.

  17. erba, non diciamo scemenze: io sono una cozza in qualunque modo mi senta
    plet, guarda poverina, non so cosa farei per scrollarle di dosso quell’amore inutile

  18. Un’idea ce l’avrei per la tua amica Wonder. potresti farla stare con me per un paio di giorni, vedere dal di fuori un amore inutile… così forse le sarebbe lampante! 🙂 ok, oggi sono arrabbiata! poi mi passa…

  19. eh julia, ma pensa che lei va a los angeles per due mesi tutte le estati, si fa la sua vita e poi torna ed è di nuovo innamorata di quel demente 😦
    quindi temo che anche vedere una situazione altrui per soli due giorni non sia sufficiente. vuoi andare a los angeles con lei? :*

  20. siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii! 🙂
    ma nemmeno a vedere qualche fustacchione californiano le serve???? accidenti, povera, è proprio ben presa…. 😦
    magari, due chiacchiere con le donne con cui ho parlato nel week end (vedi mio post di oggi) le potrebbe servire?!?!?!

  21. ora vengo a leggere. pensa che lei i fustacchioni losangelini a volte se li fa pure e lo stesso… 😦

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...