Se qualcuno si chiedesse perch&eacute; sei sempre nervosa e arrabbiata e di cattivo umore, tu una risposta ce l’hai. Basta pensare a qualcuno che sta molto antipatico: un collega odioso, un vicino di casa molesto, un parente sgradito. E pensare di dover convivere con quella persona per ventiquattr’ore. Sempre appiccicato, senza mollare un minuto. Ecco. Che umore si potrebbe avere in una situazione cos&igrave;?<br />
Tu vivi tutto il tempo a stretto contatto con la persona che pi&ugrave; disprezzi a questo mondo: te stessa. E non te ne puoi proprio liberare. Non c’&egrave; da stupirsi che tu sia sempre di cattivo umore. Vorresti vedere gli altri.

Annunci

31 commenti

Archiviato in Senza categoria

31 risposte a “

  1. sacrosante parole lise. capisco benissimo la sensazione.

  2. ci scambiamo per un po’? 🙂
    (l’affare lo faccio io però)

  3. io dico sempre se non sarei mai potuta essere amica con una uguale me, al solo pensiero mi si accappona la pelle.

  4. adesso vengo lì e vi picchio tutte e due.
    E siccome siete lontane, ditemi se devo venire a prelevarvi a casa o se prendete spontaneamente un treno per casalpusterlengo, che è a metà strada (oltre ad essere un posto carino assai).

  5. secondo te Bondi è felice di essere quello che è? nel caso di risposta affermativa, proponigli un brainswapping (neologismo)!

  6. io dò una mano a yukiko 🙂

  7. Dea, poi andiamo alla trattoria del popolo a festeggiare, e ci vengono anche quelle due lì, magari a mangiare pappette, rimembrando com’era quando avevano i denti 🙂

  8. io di questa cosa qui non finirò mai di stupirmi, lise.

  9. ahahah, yuki, mi hai piegata dalle risate, ma casalpusterlengo non è verso pavia? intendevi a metà strada tra me e la plett? (sono geograficamente compromessa)
    tirannoz: a bondi non avevo pensato. però ecco, vedi, l’esempio è calzante

  10. sì, sì, a metà strada tra te e la plett.
    fanno un ottimo passato di verdura, alla trattoria del popolo.
    (ridi, ridi finché hai i denti)

  11. perfetto (pensa, non potranno più mangiare il pane alle olive, alle uvette, alle noci ecc. :P)

  12. tanto non li posso mangiare uguale 😦
    ma non fa caldo per il passato di verdura? (oddio, con l’aria condizionata che c’è qui quasi un passato di verdure sarebbe gradito)

  13. Il fatto è che un po’ tutti siamo costretti a convivere con noi stessi, pur standoci spesso pesantemente sulle balle. Bisogna rappacificare il condominio in qualche modo, dato che non c’è modo di cambiare domicilio.

  14. Fino a qualche anno fa, dicevo più o meno lo stesso. Però con me stessa mi sono un po’ riappacificata. V., ovviamente, ha ragione. Bacio.

  15. Intendevo Viridian, non me stessa. Scusate!

  16. vì, ma tu pensi per esempio che se dovessi sopportare crudelia per 24 ore potresti trovare un modo per riappacificarti? io non credo. ecco. è il mio caso

  17. quoto la vì….
    quanta saggezza 🙂

  18. anonimo

    Mio padre avrebbe rispsposto: “La Guerra, vi ci vorrebbe un po’ di guerra”.

    Ecco…

    Alessandro

  19. che tu “non te ne possa proprio liberare” l’hai deciso autonomamente o te l’ha detto un professionista?

  20. E’ molto facile. Basta capire che gli altri ci stanno sulle scatole assai di più di noi stessi. Per me ha sempre funzionato benissimo 😉

  21. Sai cosa mi dice la psi? Che, pur considerando che Crudelia è una grandissima stronza riconosciuta all’unanimità da tutto lambiente lavorativo, io riverso su di lei il riflesso del peggio di me e delle mie lotte interiori. Una sorta di trasfert negativo. Mi ci è voluto un po’ a riconoscerlo, ma mi sono trovata costretta a darle ragione: una cosa abbastanza irritante per certi versi e liberatoria per altri.

  22. lise, io sono una scassaminchia micidiale. sappilo. e poi, con la tua 40 (sotto)ci guadagno sicuramente io.

  23. scusa lise, ma se tu ti trovassi costretta a convivere con della gente che non ti piace, cosa faresti? tipo che so, in un viaggio, o in una navicella spaziale, o chiusa in un ascensore, o in un carcere a vita, o in mezzo a nove miliardi di passeggeri su una palla roteante… non cercheresti di farteli andare bene, e di migliorarli un po’? davvero è così impossibile cercare di fare la stessa cosa con te?

  24. Di solito queste sindromi prendono le persone con molto talento e molta sensibilità. Anche io faccio parte del club quando mi ricordo di essere intelligente!

  25. oltranzista: no, cercherei, ove possibile, di starci lontana, di averci a che fare il minimo indispensabile, pur nella condivisione, di ritagliarmi degli spazi vuoti, cosa che con me stessa non posso fare;
    vì: può darsi che sia vero. e quindi? non basta dirmi che devo andare d’accordo con me stessa per forza perché questo funzioni. non funziona da 35 anni;
    spap: che vuoi dire? per liberarmi di me stessa dovrei uccidermi, non è che ci voglia un professionista per capirlo;
    ubi: ma per me NON è così. io mi sto sulle scatole più degli altri

  26. No, chiaro. Però forse dovresti firmare un qualche armistizio con te stessa, che ti permetta di sentirti un po’ in pace, almeno ogni tanto. Dopotutto, è negli interessi di tutte le parti in lotta.
    Bacio.

  27. ma ripeto: come si fa? non è che mi dico “firmo l’armistizio” e non litigo più. non è che se ho firmato l’armistizio poi mi guardo allo specchio e mi paio più bella o se dico una cosa la trovo più simpatica o se faccio un lavoro mi sembro più intelligente solo perché “ho firmato l’armistizio”. continuo a trovarmi la solita sfigata di prima

  28. come ti comprendo! ho sempre l’umore che prende la metropolitana!

  29. si capisco molto molto.

    uff.

    ciao.

  30. misya, che espressione carina! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...