Attenzione! A lei &egrave; successo <a target=”_blank” href=”http://prettywoman.splinder.com/post/12724617″>questo</a&gt;. A tutti coloro cui hai consigliato&nbsp;del nuovo silk-epil chiedi, se non se lo sono gi&agrave; procurato, di sospendere l’acquisto in attesa di maggiori dati.

Annunci

37 commenti

Archiviato in Senza categoria

37 risposte a “

  1. che paura. io sono sempre una fan della ceretta!

  2. quando si dice la gioia di essere nati maschi.

  3. Già…me povera tapina malata. sigh sigh! 😦

  4. IRI

    silk epil e simili me l’hanno sempre sconsigliati perché favoriscono l’apparizione di peli incarniti.. preferisco la ceretta, anche se è un salasso doverla fare ogni due settimane dall’estetista.. 😦

  5. io le estetiste non le sopporto. ogni volta che vado per fare la ceretta hanno qualcosa da dire: e non usare l’autoabbronzante, non ti depilare da sola che vengono i peli incarniti, non ti togliere i calli da sola eccetera. il tutto perché vogliono che tu vada da loro a fare le cose. sicuramente loro le fanno meglio, ma il raffronto qualità prezzo per me è a favore del faidate

  6. mi sono sempre trovata bene con il silke pil, certo favorisce la crescita di peli incarniti ma mi consolo pensando che a me nche la ceretta faceva incarnire i peli, con la differenza che la spesa dall’estetista non è confrontabile con il fai da te a casa e poi la cosa più importante del silke pil è che puoi metterti la gonna sempre, in quanto toglie anche i peli più corti. con la ceretta stavo 5 giorni a posto e poi per 20 giorni con i pantaloni perchè dovevo aspettare la ricrescita. non ho dubbi silke pil per tutta la vita.

  7. ah no, io mi affido. tra l’altro, qui a milano sono stata fortunata: centro estetico bello e pulito, loro molto carini e simpatici. insomma, bene:)
    (con quegli aggeggi infernali mi scorticherei le gambe senza pietà)

  8. ossimoro, condivido tutto, specie il fatto che il silk epil lo usi quando ti pare. quando lavoravo come una disperata uscivo dall’ufficio che l’estetista chiudeva, se avessi avuto il magico attrezzino me la sarei cavata da sola alle dieci di sera;
    alja, ma guarda anche lei era molto brava, non sentivo quasi niente (a parte che mi metteva sempre in posizioni assurde, meno male che faccio pilates), però l’aggeggino mi ha proprio stupita: mi sono fatta anche ascelle e inguine con massima soddisfazione.
    spero solo di non incappare pure io nell’incidente capitato a julia!

  9. E’ una reazione normale della pelle. Solo che quando non ci si è abituati può fare parecchio male e allarmare non poco. Crescono, accidenti a loro, e danno un fastidio che può essere tremendo quando spuntano. Io che uso i trattorini faidate da più di tre lustri non ci faccio quasi più caso.
    Per migliorare la situazione, sin dal giorno dopo bisogna fare scrub, usare i guantini di loofa o come si chiamano, e idratare molto la pelle. Pian piano poi l’epidermide si abitua e la ricrescita non è più così traumatica. Tanto più che appena rispuntano di quei due millimetri, il trattorino è pronto a ripassarli e loro man mano si indeboliscono Mai fino a sparire, ‘stardi.
    (Al momento io uso il satinelle ice che fa miracoli in velocità e in fastidio minimo e non mi si incarniscono quasi mai.)

  10. ah bene, io lo scrub lo faccio tutte le settimane e la cremina la metto sempre e poi comunque erano sei mesi che facevo la ceretta, ma mi stupisce che le sia successo, perché anche prima lei usava un silk-epil di una versione precedente e ne era molto soddisfatta (così diceva)

  11. CAZZOOOOOO!! comprato stamattina!

  12. ginevs

    sarà che il mio silkepil è della vecchia generazione, ma io non ho dubbi ceretta!!
    la ceretta indebolisce il pelo il silkepil lo incarnisce. e poi quando faccio la ceretta dall’estetista stacco il cervello e faccio la bambola di pezza mentre col silkepil devo fare la contorsionista per controllare di aver fatto un buon lavoro. certo per il prezzo non c’è paragone. l’estetista è un salasso.

  13. ginevs, beata te: a me mi faceva mettere in posizioni scomodissime, ancora un po e mi arrotolavo le gambe al collo come nei disegni indiani!

  14. Io mi rado. Tutti i giorni. Sotto la doccia. Mai fatto altro. Non farò mai altro. Zero dolore, zero ricomparsa peli, zero costi. Zero di tutto. Ma sono anche una che si fa colore e taglio da sè. Che fa stretching da sola in casa. Non credo di poter essere omologabile. Bacio, pazzoide autarchica Vassilissa.

  15. be’, ma anche il silk epil si fa a casa da soli e io che ho provato non ho sentito male per niente. lo faccio uan volta alla settimana, forse anche meno, quindi evito lo sbattimento quotidiano

  16. e poi aggiungo: io sono stata anche in vacanza in situazioni dove il rasoio non era una soluzione pensabile (barca a vela), quindi una depilazione a lungo termine deve essere considerata

  17. io con il rasoio diventerei matta… tutti i giorni, un incubo!!!
    stavo considerando l’acquisto del silk epil anche se poi ogni tanto il giretto dall’estetista lo farei lo stesso, soprattutto d’inverno. d’estate poter mettere sempre la gonna è una libertà tale….

  18. gutini

    Io uso un epilatore della rowenta da 15 anni, mai un pelo incarnito… e la pelle è morbida come dopo una ceretta, che a me fa male, costa e cmunque non è mai perfetta come vorrei io. E brucia. lascia pezzetti di cera per almeno un paio di giorni.

  19. anonimo

    per quanto riguarda il discorso di far ricrescere i peli sottopelle, dipende tutto dal tipo di pelle, io lo uso da anni e non ho mai avuto questo problema. Rimane il fatto che va fatto (:)) ogni 8-10 gg perchè i pelazzi non so perchè ma non si indeboliscono.
    Ma ancora c’è chi usa la lametta?? Non si può, ogni giorno star li a farsi la barba alle gambe? per non parlare del fatto che ricrescono spessissimi e facendo anceh un pò male.
    Io faccio così: ogni inizio estate faccio 1 vista all’estetista e mi faccio fare come nuova dopodichè mantengo la situazione sottocontrollo con silk, amico fidato.

  20. E allora visto che si parla di peli e scrub: MA VOI LO SAPTE CHE IL MIGLIOR SCRUB (

  21. dicevo IL MIGLIOR SCRUB a costo zero E’ QUELLO FATTO PASSANDO DEL SALE FINO DA CUCINA CON UN PO’ DI BAGNOSCHIUMA SULLA PELLE ASCIUTTA ? 🙂

  22. be’, la visita estiva dall’estetista anch’io la vorrei fare tutti gli anni, anche perché non riuscirò mai a farmi l’inguine bene come lo fa lei, per il resto farsi lo scrub in casa mi pare troppo sbattimento, per il poco che ho pagato quello che possiedo posso continuare a comprarmelo 🙂

  23. anonimo

    per non parlare del fatto che quelle che vanno di lametta quando le chiami per andare in spiaggia (ho un’amica che fa così) vanno in paranoia perchè devo radersi tutte, e devi sempre dirglielo con ampio preavviso, eccheppalle..

  24. io pure crollo sul lettino dell’estetista. non sento il minimo dolore, non mi viene la follicolite e non è vero che rimangono i pezzettini di cera, basta toglierli con l’olio:)

  25. potessi sempre permettermelo anche io andrei dall’estetista….
    ma credo che comunque proverò l’acquisto del silk epil!!!! mi piace il pensiero di potermi mettere una gonna quando voglio!

  26. Io avevo provato il vecchio silk epil e ora la sola parola mi fa rabbrividire: un male porco!
    Ceretta forever and ever: anni fa dall’estetista e ora (fatti due conticini) a casina bella. Prima delle vacanze, di solito un giretto dalla professionista del pelo lo faccio, almeno per l’inguine, ma proprio ieri ho voluto esagerare arraggiandomi: ridevo da sola per le contorsioni! 🙂

  27. Io uso sale grosso e olio d’oliva, e dopo mi lavo. Per la cronaca, per quanto pazza autarchica, non sono la sola: la depilazione a mezzo rasoio è praticata dal 30% delle donne italiane. Lise sulla barca ha ovvia ragione – in effetti, non amando io la barca, non mi sono mai posta il problema. Bacio.

  28. L’estetista da cui sono stata ieri sera mi ha detto che secondo lei è stato il connubio tra ricrescita pelo e un pò di sole che ho preso sabato al mare. non so se sia stato quello ma ho sempre fatto la ceretta e sempre usato silkepil vecchio modello e non mi era mai successo. forse una volta, ma in forma molto molto lieve.
    ora sta passando… ma ho paura a riusarlo… porca vacca e si, che mi ero trovata strabenissimo….:)
    fatemi sapere delle vostre esperienze.
    o.t.:e se qualcuno ha voglia di fare un saltino da me, c’è un piccolo sondaggio-consiglio sul quale vorrei conoscere l’opinione di più gente possibile. grazie… ciao ciao, dalle mie gambette bendate! 😦

  29. Io uso il silk epil soprattutto d’estate, altrimenti dovrei andare dall’estetista ogni settimana per avere gli stessi risultati. Faccio la ceretta prima delle vacanze così almeno non devo portare nulla…:)

  30. anonimo

    Ciao!
    Ho madre e sorella estetiste ma anch’io per motivi vari ho acquistato il nuovo silk epil e mi sono trovata bene.

    I peli incarniti (me l’ha spiegato mia sorella) crescono con ceretta e silk epil indifferentemente, per il fatto che il pelo, riscrescendo più debole in quanto estirpato alla radice, non riesce a “bucare” lo strato superficale più duro di pellazza.
    Con il rasoio questo problema non si ha perché i peli non vengono indeboliti.
    Per ovviare a questo inconveniente dovrebbe bastare trattare la pelle con guanti o creme esfolianti in modo da rimuovere lo strato di cellule morte più “dure” che impedisono la fuoriuscita del pelo dal suo follicolo.
    Alessia

  31. alessia grazie per le info!
    e via tutte di scrub, ognuna col suo metodo!

  32. IO lo volevo comprare…. in effetti ne sono sempre stata terrorizzata…ma le testimonianze di vita vissuta non mi hanno smentito!!!! 🙂

  33. anonimo

    Tra l’altro per uno scrub ben fatto non serve spendere miliardi…

    basta uno di quei guanti in microfibra che si trovano in profumeria o erboristeria (vanno bene anche per il viso e costituiscono una spesa una tantum) oppure un po’ di sale da cucina (o bicarbonato per le pelli più delicate) stemperato in un po’ d’olio (di mandorle, di girasole, d’oliva, di jojoba)…insomma basta sbizzarrirsi con quello che abbiamo nella dipensa!…:)

    Alessia

  34. anonimo

    ooppps…volevo dire nella dispensa!

  35. onestamente a me il sale non fa impazzire. l’esperienza del mar morto non mi è piaciuta per niente. ma lo scrub che ho l’ho pagato sette euro, perciò direi che è comunque una spesa affrontabile

  36. anch’io, anch’io ho comprato il nuovo silk epil! è già sulla buona strada per diventare il mio migliore amico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...