Cosa serve per fare allegria e tristezza quando tutte le cose vanno come dovrebbero e tu senti solo il bisogno di chiuderti in un angolino?

Annunci

32 commenti

Archiviato in Senza categoria

32 risposte a “

  1. Non so. A me capita anche troppo spesso in questo periodo.

  2. (Però ho la scusante che, sempre in questo periodo, le cose non vanno esattamente come dovrebbero)

  3. un rebus!
    ieri sera mi sentivo esattamente così… e un rebus della settimana enigmistica (che poi non ho nemmeno risolto) con un amico simpatico simpatico al telefono…
    mi hanno spostato da quell’angolo in cui mi ero messa per essere lasciata in pace. solo che non stavo bene nemmeno lì!

  4. ossi, dici? ma fino a tipo le 9.30 non c’era… mah

  5. Chiudersi nell’angolino, ogni tanto, a volte è proprio il rimedio, mette ordine nei pensieri.

  6. poi a volte è solo un po’ di luna storta che passa da sola e stando nell’angolo almeno non si disturba nessuno

  7. se tutto va come dovrebbe che bisogno c’è di essere tristi? se proprio è necessario basta un libro di cotroneo, o un disco dei pink floyd, o una sbornia. ma piccola, eh.

  8. c’è un po’ di posto anche per me nell’angolino? 🙂

  9. ehi, oltra, non è che sono andata dal droghiere a prendere 500 gr di tristezza che l’avevo fiinita! 🙂 me la sono trovata e basta
    francy: accomodati basta che non ti dai da fare per farmela passare :*

  10. per l’allegria potrei consigliarti l’IPERICO (ma solo se non prendi la pillola) per la tristezza non saprei, mi viene così naturale che non ho bisogno di prendere niente…

  11. mi sa che siamo troppo abituate alla tensione che quando questa viene meno ecco che arriva la tristezza.

  12. misya, a me l’iperico non fa niente, già provato: di solito prendo l’ignatia amara o i fiori di bach, ma in situazioni un po’ più gravi. questa (per ora) mi pare una tristezza di quelle che vanno via come sono venute;
    ossimoro: ma sai che probabilmente hai ragione? sei la mia analista preferita! 🙂

  13. è che frequento troppa gente che fa analisi, più volte ho proposto che i soldi destinati alla terapia, li dessero a me, ma senza troppo successo 😉

  14. ossi, io però non posso spendere!
    spap: tu hai sempre le soluzioni giuste 🙂

  15. birra no, meglio vino. leggesti?

  16. Un paio di scarpe nuove e una canna in comagnia di un’amica.
    S.

  17. le canne non riesco (e non ho amiche che si fanno le canne), ma penserò alle scarpe! 🙂

  18. umpf, io nel’angolino mi dò fastidio da sola e certe volte mi viene più facile tirarci qualcuno a farmi compagnia che pensare a come tirarmene fuori.ecco,sono una brutta persona,lo so.che tra l’altro sono in modalità angolino da ieri sera e non posso permetterlo perchè devo essere produttiva e questo mi dà molto fastidio. the reds,the reds!

  19. ognuno è fatto a modo suo! prova ad andare a fare un giro da tiffany e vedere se ti passa 🙂

  20. quando mi ritrovo a sbavare sull’anello di giada nera di gehry, mi sento ancora più depressa perchè so che non me lo regalerà mai nessuno.

    ossimoro73, ma non ti senti in imbarazzo a insinuare che i soldi spesi in terapia siano buttati?

  21. un abbraccio “gratis” – di quelli senza alcun secondo fine.
    non è una soluzione (nè vuole esserlo): solo che ci ricorda che esiste un mondo fatto di persone.
    poi si respira piano. e passa. piano.

  22. Se c’è spazio… OGGI vengo anch’io in quell’angolino!!
    alem

  23. eh spap, quello fa male anche a me, ma sia tu che io sappiamo bene che Colazione da Tiffany fu girato PRIMA di quella splendida collezione, mentre lei poteva dire che i diamanti su di lei erano “tacky” 🙂
    monica: grazie. niente di grave, solo un po’ di paturnie, come dice conigli;
    alem: è un angolino capiente!

  24. Lessi, lessi! Presto risponderotti! 😀
    P.S.
    anche vino, va bene, figuriamoci 😉

  25. heheeh,non a caso da me una delle categorie che preferisco è errama & spaturnata!

  26. consiglio una serata danzereccia, possibilmente funky e/o anni 80.
    Una sudata in pista e passano molte cose. Ma dipende dai gusti.
    K.

  27. se vuoi ti vendo la soluzione.

  28. arrivo tardi e voto scarpe. tacco alto vernice e fiocchetti. (oppure urlare, e tanto, con il primo che cerca di dirti “ma cos’hai? ma fammi un sorriso”

  29. per farti sentire in colpa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...