Dalle pagine virtuali di questo blog un sentito ringraziamento a quel sant’uomo di <a href=”http://artatamente.splinder.com&#8221; target=”_blank”>Ubikindred</a>, che ieri &egrave; stato al telefono con te almeno mezz’ora per aiutarti a collegare l’ADSL di casa. E ora funziona!

Annunci

34 commenti

Archiviato in Senza categoria

34 risposte a “

  1. Fai sapere a Ubik che uno dei prossimi giorni lo chiamerò anch’io per lo stesso motivo 😉 (collegare l’adsl è un po’ come leggere le cartine, per noi donne? ;))

  2. ahahah, francy, quello che posso dire è che col mac non è affatto intuitivo: lui mi ha suggerito un passo che a me non sarebbe venuto in mente nemmeno nei miei sogni più astrusi. forse con un pc è più facile

  3. Prego! 😀
    In realtà rimango dell’idea che il Mac sia uno strumento del demonio, comunque (penitenziagite!)

  4. Gli amici che ci sanno fare con computer e affini sono preziosi come l’oro! Io finisco sempre per affidarmi a qualche omino che sparisce puntualmente al bisogno…

    PS. Ho usato Mac per tanti anni e l’ho sempre trovato più intuitivo del pc…mah!

  5. immagino sia questione di abitudine tra pc e mac… cmq ringrazio anche io ubi: cosi’ possiamo avere notizie di lise anche da casa 🙂

  6. anonimo

    mah, io non ci conterei troppo, se usa il mac come il telefono.
    Cc

  7. Diciamo che il Mac è più intuitivo per chi lo usa a livello “elettrodomestico”.
    Se si vuole approfondire l’utilizzo in modo più tecnico diventa assai meno intuitivo (non sono ancora riuscito a scoprire, dopo due telefonate, come aprire una finestra terminale sul MacOS X ;-)).
    Coupland in Microservi dice che il Mac è “femminile” e Windows è “maschile”, non so se sia vero, ma certo è verosimile 😉

  8. anonimo

    (si, si, ok, è vero, hai ragione, l’ultima volta hai chiamato tu, è vero)
    Cc

  9. ahahah, dirò al mac se mi passa la lucidatrice.
    carcarlo: magari se riesco a istallare messenger ci si può contattare più spesso (qualcuno mi aiutiiiiii)

  10. Lise per il messenger è facile facile, se vuoi ti aiuto anch’io!
    Ecco perché ieri sera mi hai commentato! Quando l’ho visto ho pensato che ti stessero facendo fare straordinario 🙂

  11. Per me non è affatto vero…Io ho usato Mac per anni a livello professionale, nel campo della grafica non ha ancora paragoni. Quella è la sua funzione principale. Se poi lo vogliamo anche usare perchè è carino, fa arredamento e ci permette di essere connessi a Internet va bene, ma dire che le donne lo usano come elettrodomestico mi pare assai riduttivo

  12. Maldive, scontami un certo snobismo…i grafici non sono tecnici informatici, dal mio punto di vista, anch’essi usano il PC da elttrodomestico (e non mi riferivo alle donne, ma agli utenti in genere).

  13. a me ha insegnato a fare l’archiviazione automatica della posta 🙂

  14. Mi astengo volontariamente da questa diatriba Mac/PC.
    🙂

    Mi spiace non esserti stata utile per l’ADSL, per tutto il resto chiedi pure. (Per qualsiasi questione più tecnica, ho il mio amico smanettone in linea su skype proprio ora)

  15. Dipende cosa intendi per “Usarlo da elettodomestico”. Io, con quella espressione, intendo usarlo per giocarci, cazzeggiare, scaricare l’impossibile, usarlo come soprammobile. Il computer ha tante funzioni, Mac o Pc che sia…la grafica professionale è una di queste e non vale meno della tecnica informatica. E da questo punto di vista, Mac è superiore.

  16. insomma vì: mi diceva che c’è una versione nuova e che se non scarico quella non può funzionare (e non c’è modo di aggirare questo warning), provo a scaricare la versione più avanzata, ma a un certo punto si blocca dicendo che manca qualcosa e di andare a prenderlo da un’altra parte, da quell’altra parte ti fanno inserire l’indirizzo email (e già questo mi pare sospetto e molto macchinoso) dicendo che ti manderanno il link, che io tuttora non ho ricevuto 😦
    maldi: io ho un mac perché l’ho preso usato da ladyk a un ottimo prezzo. ciò detto, io non so per le altre funzioni, certo per word, excel e resto è uguale al pc, per installare la adsl però non aveva l’installazione guidata che i pc invece hanno, c’era da aprire il browser e inserire un indirizzo numerico che se uno non lo sa si può attaccare al tram e invece col pc non era necessario e le maschere che avrebbe aperto col pc per il collegamento del modem (le ho viste perché ho provato col pc di stear) erano molto più facili di quelle del mac. questa è l’esperienza mia. se poi trovate il modo di fargli passare la lucidatrice, non vedo perché sputarci sopra 🙂

  17. Maldive,usarlo da elettrodomestico significa usarlo senza vedere cosa c’è sotto il cofano. Significa utilizzarlo come ambiente. La versione evoluta del premere il pulsante della lavatrice e programmare la temperatura di lavaggio. Niente di male in questo, la stragrande maggioranza delle persone fa così e non c’è niente di male. Ma per me il sistema operativo è un fine, non un mezzo. Sta tutta qui la differenza. Non sto facendo classifiche di merito. Sto spiegando la differenza tra utilizzare Mac o PC da elettrodomestico o da “riparatore di elettrodomestici”. Così è più chiaro?
    Da utente di elettrodomestico, il Mac OS è perfetto. Intuitivo e poco spippolabile a meno di essere esperti (sospetto che la finestra terminale sia disabilitata, a meno che non venga appositamente attivata, magari da un utente amministratore). Per un “riparatore” invece è più facile accedere alle modalità di configurazione su Windows. Tutto qua, ma mediamente l’utente Windows è più esperto di quello Mac nell’uso del sistema operativo e della macchina. Tutto qua. Del resto l’utente Windows è a sua volta mediamentemeno preparato di quello Linux, tanto per dirne una…

  18. a me mi si è rotta la lavastoviglie, non è che c’è qualcuno praticoooo?
    Lise, me lo presti il mac? magari fa anche quello!!!!

  19. il fatto che io non sappia mettere su (che installare mi sembra troppo tecinico) shiny stat e che non sia in grado di mettere le foto in flickr, o di aprire messenger, fa di me una casalinga del computer?
    o solo un’imbranata?
    (io propendo per la seconda, comunque)

  20. lise, ma tu passi in casa la lucidatrice?

  21. ubi: lì dove mi hai mandato tu ci ero andata anche io ieri sera, ma non ha funzionato, non so perché e se sbaglio qualcosa
    lady: tranquilla, ora funziona tutto a meraviglia, ubi-call-centre mentre preparava i fagioli con le patate è stato superfunzionale 🙂
    yuki: forse sei solo pigra 🙂 io qualche anno fa ho lavorato in un posto in cui i rudimenti base (ma terra terra eh) di html mi servivano. ecco perché certe cose le so fare o so dove cercare le istruzioni. altrimenti non credo che potrei!

  22. ahahah, spappari naturalmente no, ma se il mio mac si offre di farmelo gratis, perché dovrei impedirglielo?

  23. E devi sentire che buoni i fagioli 😉

  24. no no, non sono pigra, è che incasino tutto e poi non so più come rimettere a posto le cose.
    credo si chiami incapacità assoluta tecnologica.

  25. brava lise! ora che abbiamo l’adiesselle in due ti romperò anche la sera a casa… 🙂

  26. Bella domanda…comunque Andreotti con l’anello pastorale e la mitria me lo vedrei bene…

  27. boh. io non ci capisco una cippa e ho un mac. come collegamento più complicato all’adsl ho attaccato un cavo, poi ha fatto da solo. più tecnico non so spiegare, ahaha

  28. poi una volta sono andato da un amico col portatile e per collegarlo alla sua adsl ho attaccato un cavo. ecco lì si che ho faticato. se non ci fossi io a spiegare l’informatica.

  29. Eh beh, lise, direi che è vero che gli Dei, coloro che vogliono punire, prima li accecano…si vede che hai peccato di hybris e il cavo l’hai infilato nel frullatore! 😉

  30. e se invece fosse il mio cavo ad essere baciato dalla divinità?

  31. infatti ubi, il cavo ci ha dato non pochi problemi, ma pure la maschera di network del mac non scherzava! 🙂
    coma infatti ti volevo chiamare pureattè, ma ubi mi deliziava con espressioni tipo pingare che tu non mi avresti mai usato 🙂

  32. Coma, potrebbe essere, ma secondo me non ci crede nessuno 😀
    Lise, ti ho pure salvato dalla grande ambiguità del MAC (il tuo segreto è al sicuro)! ;-p
    Comunque senza ping io sarei un uomo morto…

  33. ah io al massimo potevo dire pinguino. e comunque hai fatto bene, l’unica volta che mi hanno chiesto aiuto per collegare un ibook alla adsl ho detto ma io ho solo attaccato il cavo, dopodichè il mio volto si è svuotato di qualsiasi espressione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...