<strong>Urgenze e gerarchie<br />
</strong>Sono le 12.40. La vostra pausa pranzo comincia alle 12.30, ma tu decidi di non uscire per sbrigare del lavoro arretrato.<br />
Squilla il telefono e all’altro capo del filo c’&egrave; una collega di un altro ufficio: &quot;Ciao, volevo sapere se abbiamo delle convenzioni con qualche autonoleggio&quot;<br />
Tu: &quot;Ah ciao, devi parlare con il collega TaldeiTali, solo che adesso &egrave; fuori a pranzo, lo trovi dopo le 13.30&quot;<br />
Lei, con tono deluso: &quot;Ah…. No, perch&eacute; un collega deve andare in Sicilia e voleva sapere se ci sono delle convenzioni…&quot;<br />
Ma perch&eacute; lo racconta a te? E poi, sta salendo sull’aereo adesso, questo tizio, che l’informazione non pu&ograve; aspettare fino alle 13.30?<br />
Tu: &quot;Be’, devi parlare col TaldeiTali, altrimenti, forse il suo capo &egrave; ancora in ufficio, lui potrebbe saperlo&quot;.<br />
Lei: &quot;Be’, no, il suo capo non lo voglio disturbare…&quot;<br />
Forse non &egrave; poi cos&igrave; urgente.

Annunci

12 commenti

Archiviato in Senza categoria

12 risposte a “

  1. Dove lavoravo prima ero sempre bersagliata da richieste legate a urgenze farlocche: solitamente si trattava di amanti che volevano stupire il loro innamorato con la loro solerzia e efficienza. Col tempo, capìta l’antifona, dicevo sempre di rivolgersi al superiore competente e come per magia l’urgenza rientrava.
    Questo post mi ha fatto tornare in mente certe scenette molto divertenti 😉

  2. francy, me lo immagino!
    certa gente non ha il senso della misura. ora, vuoi che il tizio in questione stesse in questo istante scendendo dall’aereo a Palermo? non si poteva aspettare 50 minuti?
    🙂

  3. guarda, secondo me, il tizio lì doveva ancora partire per la Sicilia! Me lo sento.

  4. in sicilia ci va in vacanza ad agosto, garantito.

  5. ahahah, ma si vede che stanno per cambiare le tariffe

  6. Certo, è risaputo: c’è gente il cui tempo non può essere sprecato e altra che dovrebbe ringraziare quando glielo fanno sprecare perché così si sente utile.

  7. ah vì, se poi tu lavorassi qua dentro sapresti che il tempo di quel capo in specifico è quello peggio impiegato di tutti…

  8. secondo me chi deve andare in sicilia (in vacanza in agosto) è il tipo che ti ha chiamato. approfittava della pausa pranzo per iniziare a organizzarsi la vacanza 🙂

  9. ah può darsi benissimo dea! però può aspettare anche 50 minuti, no? 🙂

  10. Non ho dubbi a riguardo… magari è di quelli che si dicono super impegnati mentre stanno giocando a campo minato?

  11. intanto campo minato mi pare un po’ troppo tecnologico per il soggetto. in realtà è quel tipo di persona che si tiene impegnata rompendo gli zebedei agli altri

  12. allora tutto quadra 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...