Sulla home page di Style.it (te lo dici da sola che non dovresti aprirlo Style.it, ma ormai) c’&egrave; la foto di una ragazza carina e ben vestita. Hai cliccato sull’immagine e ti sono apparsi almeno una ventina di look della suddetta ragazza. Sempre carina, sempre ben vestita. Tu le hai invidiato, in ordine rigorosamente sparso: i 9 anni meno di te; i venti centimetri in pi&ugrave; di stacco coscia; il peso identico al tuo (a fronte di una statura di almeno venti centimetri in pi&ugrave; come si diceva al punto precedente); la disponibilit&agrave; economica ben superiore alla tua, come dimostrano i numerosi accessori che ogni volta sfoggia, a contrasto di ci&ograve; che diceva la Felicetti sul suo libro che le donne di una certa et&agrave; (la tua) hanno fatto carriera (v. post sotto) e quindi possono spendere di pi&ugrave; per vestirsi.<br />
Comunque, al di l&agrave; della tipa in questione, che non ti&nbsp; ha fatto nulla di male, &egrave; ormai troppo tempo (due settimane?) che invidi spesso le altre donne in giro per i negozi, l’ultima volta solo domenica scorsa che ti sei ritrovata da Zara senza osare di aprire il cappotto, tanto ti vergognavi dell’abbigliamento, incappando per di pi&ugrave; nell’A.mico di LadyK che ha sempre fatto dello stile una bandiera e che sicuramente ti avr&agrave; compatita, se non era troppo stanco e comunque se non l’ha fatto lui l’hai fatto tu.

Annunci

52 commenti

Archiviato in Senza categoria

52 risposte a “

  1. Devi frequentare di più me. Ti sentirai immediatamente molto più magra e decisamente più trendy.

  2. ecco. mi fai pensare che volevo fare un riferimento a quello che avevi scritto delle tipe di myspace e mi sono dimenticata (mi dimentico di tutto ormai). dicevo? non dire scemenze: l’ultima volta che ti ho visto eri bellissima

  3. Hai fatto una foto esatta della mia condizione: che tristezza, diomio.

  4. hai 9 anni meno di me, 20 centimetri in più e più soldi? fuori di qui 🙂
    in realtà ho letto il tuo commento dai preferiti e pensavo che fosse al post precedente. ormai scrivo cose interscambiabili

  5. Se è la stessa che vedo io, c’è poco da invidiare.
    Se proprio devo invidiare qualcuno, punto più in alto.
    Dal basso e grasso e povero della mia persona.
    Lise, a volte, pure se non ti conosco, mi fai proprio incazzare.:-)
    [notare la faccina che ride, eh!]

  6. non preoccuparti, faccina o no: anch’io spesso mi faccio incazzare

  7. Questo è lo spirito giusto!

  8. Eddai, schersavo…
    [Però a me quella non sembra tanto gnocca…]

  9. ma è più giovane, più alta e più ricca di me. e se guardi le foto successive alla prima non è niente male (meglio di me di sicuro)

  10. Prospettiva alternativa: ieri ero alla presentazione del libro di NIffoi e ho incontrato una mia vecchia conoscenza – forse la creatura più consapevolmente affascinante che abbia mai incontrato. Ma mi sentivo molto affascinante anch’io, e mi sono limitata a pensare che ero molto contenta di vedere una mia pari. Royal Highness Vassilissa.

  11. ho controllato, sulla home di style.it c’è una peugeot 1007.
    è vero, è più alta di te.
    però, caspita, devi essere cambiata molto dall’ultima volta che ti ho visto, per invidiare una roba che pesa un migliaio di kg

  12. vassilissa, non avendoti mai vista mi limiterò a invidiare la tua presenza alla presentazione del nuovo libro di niffoi (adoro)
    ju: cretino. (ti amo)

  13. In realtà speravo di farti sorridere. Inoltre, per me è molto difficile sentirmi brutta, grassa e malvestita al Circolo dei Lettori, perchè ci sto meglio che a casa mia! Aribacio.

  14. io spesso mi sento sciatta e brutta pure in casa mia da sola, quindi mi sa che è una questione di carattere
    (del tuo commento precedente, appena ho letto niffoi non ho più capito niente)

  15. la sciatteria è una cosa.
    non aprire la giacca per la paura di quello che c’è sotto e di quello che gli altri possano vederci, è un’altra.

  16. No, un momento: ho aperto il sito. Tu invidi una che si fa chiamare PRINCY?

  17. Lise, quella è del mio stesso paesello!! Ma non la conosco!! E’ troppo giovane!

  18. rafaeli non cominciamo colla storia del maniaco nel parchetto eh. era un cappotto, non un impermeabile;
    maldi: infatti ti ho pensata! ma pinerolo non è un paesello grande?
    vassilissa: leggi bene: invidio l’età, il portafoglio, la statura e il pmi. basta 🙂

  19. ahahaha, come sono diversi i concetti di carina e soprattutto benvestita. in genere non mi piace com’è vestita, con qualche punta (la 10, la 16, mi pare la 4 e un altro paio che non ricordo) di “mio dio ma è agghiacciante” che mi sale sulla schiena. io questa moda di voi giovani proprio non la capisco, ahahah

  20. le ho fatto fare un picco di visite insomma, che mai nella vita

  21. io non apro il sito per protesta!
    e non faccio shopping perchè voglio dare un’idea dissidente di me (e perchè non ho la forza di fare shopping, nè tantomento il pecunio)

  22. tu mandaci a vedere il sito della cacca e noi andiamo a vedere il sito della cacca! smuovi le folle!(poi non è detto che ci piaccia la cacca però)

  23. tu fai shopping di altre cose yuki: penne, perline, quadernetti. va bene uguale, tu non invideresti mai una borsa per esempio 🙂

  24. coma adesso non esageriamo, non ho il tempo di cercarlo il sito della cacca 🙂

  25. lise: io non invidierei mai una borsa , lise?
    hai ragione, io potrei UCCIDERE per una borsa.
    (ora mi vergogno a dire che ne ho.. bè… tra tutte…. 64. Anzi, da natale 65)

  26. ops. come ho fatto a dimenticare i tuoi osanna alla birkin?

  27. anonimo

    mi sento fortunata: non riesco ad aprire il sito!
    (ecco coma col suo cacca pupù!)
    (anonimomichele)

  28. miché, anche senza firma ti avevo riconosciuta!

  29. anonimo

    Sono andato sul sito.
    Ma sta studentessa di Pinerolo quanto spende in stivali?
    Che poi a Pinerolo cosa te ne fai di tutta quella roba lì? Cioè, stai a Pinerolo, un posto famoso per un reggimento di cavalleria.
    E questo forse spiega la messe di stivali.
    Yuki, la borsa o la vita?
    Mah.
    Eì vero che c’e’ una borsa di hemes che costa 20.000 euro?
    Cc

  30. anonimo

    ho smanettato un po’ e ho visto la tipa. non farò commenti perché alla mia età (veneranda) tutti pensereste che rosico eccetera eccetera. comunque quel sito lì lo devono sistemare, mi escono un sacco di messaggi allarmati e allarmanti.
    certo che mi hai riconosciuta, lise, abbiamo dei sottotesti in comune!
    (a.michele)

  31. Princy è chiaramente una disadattata con problemi di alcolismo e di gambe storte.
    A 26 anni l’essere studentetsse e avere una muse di YSL significa essere disadattate con i summenzionati problemi.
    vogliamo parlare della foto con gli stivali neri e le meni in tasca in cui la cretinetta candidamente dice :smalto chanel rosso?
    Lise, che cazzo, sei meglio tu!

  32. Se quella sullo sfondo delle foto in interni è casa sua, a me piace. Ecco cosa le invidio.
    Per quanto riguarda l’abbigliamento…blé.

    lise, anch’io 9 anni fa avevo il fisichino (20 cm in più no, ma molti chili in meno sì)
    e comunque, sai come si dice: la bellezza dell’asino!
    baci :*

  33. anonimo

    Che si intende dire con “la bellezza dell’asino”?
    cc

  34. L’osservazione “cosa se ne fa una a Pinerolo di simili stivali?” aprirebbe la porta ad una serie di infinite osservazioni su cosa significa vivere nella provincia piemontese, sul quale tema mi pare di capire Maldive possa esprimersi più diffusamente di me, vivendolo di persona e non di riflesso. Ma immagino che, mutatis mutandis, vivere nella provincia lombarda comporti solo diversi modi, ma non diversa sostanza. Comunque i vestiti di Princy (a prescindere da Princy) non piacciono neanche a me.

  35. cc, mia nonna usava quest’espressione (bellezza dell’asino) per dire che quando si è giovani si è belli quasi per forza, senza averne alcun merito.
    a dire il vero, però, non so se sia il significato giusto: io l’ho sempre intesa così.

    phoebe-accademia-della-crusca

  36. Carina sì, alta sì, magra pure, vestita alla moda anche, ma non la invidio per niente: tutto già visto addosso a qualsiasi altra giovane donzella, grazie.

  37. Cc, sei un mito, sei la prima persona che non è di Pinerolo e che conosxce la cavallerizza!!! haahahha!!
    Per il resto, dopo aver vissuto 31 anni a pinerolo, posso dire che una così non può che essere la classica figlia di papà che si sente tanto figa perchè a pinerolo ci sono 4 gatti ed è facile sentirsi fighe se non c’è concorrenza.
    E vestita così andrà a fare la splendida nei locali della collina di torino che a pinerolo non c’è manco un locale a piangere…
    Inoltre, indipendentemente dal fatto che sia di pinerolo, ci sarà da fidarsi di tutto quanto afferma?

  38. io quoto il primo commento di viridian. era esattamente quello che avrei scritto io…

  39. allora, per prima cosa se la invidio io non è che la dobbiate invidiare anche voi. secondo: io qui mi sgolo, ma voi vedete solo ciò che vi pare, io l’ho scritto tre volte quali sono le cose che le invidio (il resto no), se le volete leggere bene, se no fa niente, ma poi non venite a dire che non mi sono spiegata.
    ciò detto: non considero una disadattata una che ha una borsa costosa a qualsiasi età, ma semplicemente una che ha i soldi per permetterselo. anch’io a 26 anni avrei avuto delle borse fighe se avessi avuto uno stipendio più alto e non un affitto da pagare. non rimpiango niente dei miei 26 anni per carità ma di certo non vado a considerare una sfigata perché è ricca. semmai l’inverso;
    phoebe: io invece il fisichino non l’ho mai avuto e non ero bella neanche da giovane, quindi posso serenamente affermare che le due cose non sono affatto collegate e permettermi di invidiare età e fisico migliori dei miei
    plet: ma anche tu, non dire scemenze e poi sei molto più giovane di me

  40. ho i brividi solo a guardare quelle tenute lì…
    (eri molto meglio tu col vestituzzo grigio e nero che mi piaceva tanto. augh, io ho detto)

  41. lise, al corso di danza c’è una tizia ricchissima di famiglia, molto snob, con un marito più ricco di lei, che fa un lavoro che le piace tanto e la porta in giro per il mondo e ha sempre borse favolose. E’ anche magra, a voler vedere, ma è orrenda di faccia, ha una voce inascoltabile e se la tira tantissimo, tanto che quando parla io continuo a sfogliare riviste davanti al sui naso.
    Tu invece sei bella, simpatica, intelligente e tutte le volte che ti ho vista eri sempre chic e con un tuo stile. Poi i giorni out capitano a tutti! ;*

  42. sì dea, a me ne capitano 365 all’anno. a proposito: oggi la foto del giorno è TOSCANA – MONTECARLO
    ma poi scusa, io mica invidio la tua compagna di corso invidio TRE COSE DI QUELLA LI’.
    siccome però non mi ha capita nessuno, ora faccio un post esplicativo

  43. Aaaah, ma questo era il post per me!
    Dunque, visto che nella home page di quel sito lì ci sono stata io per una settimana (fino a venerdi scorso), mi chiedo se c’è qualcuna che invidiava me. Una quarantacinquenne, magari, che indossa la 46 o la 48 e non sa portare i tacchi, chissà.
    Quanto alla tizia che citi, beh, ho guardato per imparare, ma tanto non c’ho più né il fisico né il portafoglio per imitarla. Faccio del mio meglio, e se non basta, amen!

  44. (yukiko: 65 BORSE???! Ma hai un armadio apposta??)
    (Phoebeeeeee! Ciaooooo)

  45. Lady. ehm…. quasi.
    ma molte sono di quelle mollicce, che puoi ripiegare.
    Quelle con dentro la carta se no prendono forme strane sono… solo… 34.
    Però ho pochissime scarpe! giuro che ho pochissime scarpe!

  46. Va’ come son bravo, il sito della cacca ve lo do io (e anche quello della pipì)
    http://www.peeandpoo.com

  47. Beh, sulla prima pagina di corriere.it l’altro giorno c’era un calamaro gigante. lo dico sempre io che le letture sono importanti per l’umore.
    Comunque per la cronaca io da giovane ero molto più brutto, ma oggi sono molto più asino.

  48. io il post l’avevo capito, ma ho sentito il bisogno di obiettare sul “carina e ben vestita”. avessi scritto “c’è una giovane qualunque con vestiti molto cari” non avrei detto alcunchè sulle cose che le invidiavi. ecco!

  49. be’ coma: più carina e meglio vestita di me

  50. essere carine più di altri è un pregio. essere meglio vestite però è caso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...