Archivi del mese: febbraio 2007

Odi tutti. Il genere umano nel suo complesso. S&igrave;. E se chiunque si trovasse a passare di qui e leggesse e si domandasse: &quot;Ma anche me?&quot;, non c’&egrave; bisogno che te lo chieda direttamente, la risposta &egrave; s&igrave;.<br />
Vorresti startene chiusa in un cubicolo a fare inserimento dati. Senza telefono. <br />
Una persona bella e gentile ti ha telefonato due volte, una ieri e una oggi e tu per due volte non hai risposto e non hai richiamato. Non &egrave; colpa sua. Ma tu non hai voglia di parlare con nessuno.<br />
Vorresti che anche i tuoi colleghi smettessero di parlarti. Vorresti anzi che smettessero di parlare tout-court.<br />
Prima il collega Platinette, acidulando con la collega Miss Rossella le ha detto: &quot;Be’, se smetti tu di parlarmi&nbsp; ho comunque altre quattro, cinque persone con cui parlare. Anzi, no, sette o otto.&quot;<br />
Tu: &quot;Troppe. Devo trovare il metodo perch&eacute; nessuno mi parli pi&ugrave;&quot;.<br />
Va da s&eacute; che la persona che odi di pi&ugrave; nel genere umano al completo, &egrave; te stessa.

Annunci

22 commenti

Archiviato in Senza categoria

Se una persona non ti capisce, &egrave; colpa sua. Se quaranta persone non ti capiscono, sei tu che non ti sei spiegata. <br />
<u><strong> Riassunto del post di ieri:</strong></u><br />
Vorresti essere: PIU’ ALTA, PIU’ GIOVANE, PIU’ RICCA, PIU’ MAGRA.

46 commenti

Archiviato in Senza categoria

Sulla home page di Style.it (te lo dici da sola che non dovresti aprirlo Style.it, ma ormai) c’&egrave; la foto di una ragazza carina e ben vestita. Hai cliccato sull’immagine e ti sono apparsi almeno una ventina di look della suddetta ragazza. Sempre carina, sempre ben vestita. Tu le hai invidiato, in ordine rigorosamente sparso: i 9 anni meno di te; i venti centimetri in pi&ugrave; di stacco coscia; il peso identico al tuo (a fronte di una statura di almeno venti centimetri in pi&ugrave; come si diceva al punto precedente); la disponibilit&agrave; economica ben superiore alla tua, come dimostrano i numerosi accessori che ogni volta sfoggia, a contrasto di ci&ograve; che diceva la Felicetti sul suo libro che le donne di una certa et&agrave; (la tua) hanno fatto carriera (v. post sotto) e quindi possono spendere di pi&ugrave; per vestirsi.<br />
Comunque, al di l&agrave; della tipa in questione, che non ti&nbsp; ha fatto nulla di male, &egrave; ormai troppo tempo (due settimane?) che invidi spesso le altre donne in giro per i negozi, l’ultima volta solo domenica scorsa che ti sei ritrovata da Zara senza osare di aprire il cappotto, tanto ti vergognavi dell’abbigliamento, incappando per di pi&ugrave; nell’A.mico di LadyK che ha sempre fatto dello stile una bandiera e che sicuramente ti avr&agrave; compatita, se non era troppo stanco e comunque se non l’ha fatto lui l’hai fatto tu.

52 commenti

Archiviato in Senza categoria

Pi&ugrave; passano i giorni e pi&ugrave; ti rendi conto che il lavoro dell’Ufficio Acquisti, che i vostri capi continuano a ribadire come strategico per pomparvi alle riunioni, consiste in realt&agrave; nel togliere attivit&agrave; a basso valore aggiunto agli altri uffici, in modo che possano concentrarsi su attivit&agrave; pi&ugrave; strategiche.<br />
E che per fare attivit&agrave; a basso valore aggiunto non servono delle cime in genere, descrizione nella quale ti ritrovi alla perfezione, il che spiega anche molto bene perch&eacute; le tue domande di lavoro presso altri uffici con attivit&agrave; (sulla carta) pi&ugrave; interessanti vengano costantemente rigettate senza neanche essere minimamente prese in considerazione.

32 commenti

Archiviato in Senza categoria

Le paure che la psicologia chiama fobie sono per la maggior parte paure irrazionali: paura dei ragni, paura dell’altezza, paura di volare, paura degli spazi chiusi, paura delle malattie, dello sporco, degli stranieri, di tutto ci&ograve; che non si conosce. C’&egrave; ben poco da spiegare e anche ben poco da cercare di convincere le persone che ne sono affette che non c’&egrave; nulla di cui aver paura.<br />
Tu hai paura di essere scaricata da Stear. Specie quando le cose vanno bene. Come C. che ti lasci&ograve; da un giorno all’altro, che il giorno prima sembrava che tutto andasse bene, che foste felici, invece felice eri solo tu e lui chiss&agrave; da quanto tempo si sentiva in gabbia, sbagliato, a recitare una parte che non era la sua. E una sera ti disse: &quot;Vengo l&igrave;&quot; e poteva essere una frase come un’altra, invece veniva a dirti che basta, chiuso, tra voi era tutto finito, magari potevate restare amici e tu gli rispondesti che di amici ne avevi abbastanza e lui pure e fu l’ultima volta che lo vedesti.<br />
Da allora, tutte le volte che Stear ti chiama e ti dice: &quot;Passo l&igrave; da te&quot;, soprattutto se ha la voce seria, tu sei certa che venga a dirti che tra voi due basta e non serve che tu ti ripeta che le persone sono diverse, che sei paranoica eccetera. E’ come ripetere a una persona che sta camminando su un crinale che non cadr&agrave;. Se ha paura dell’altezza, magari lo sa anche lei che non cadr&agrave;, per&ograve; lo stesso ha paura di cadere.<br />
Perci&ograve; hai paura. Gioved&igrave; scorso nel pomeriggio eri a casa per ricevere una consegna del gruppo d’acquisto, stavi disfando gli scatoloni e Stear ti ha chiamato per dirti che sarebbe passato da te di ritorno da un convegno. Aveva la voce seria di una persona circondata da colleghi con poca confidenza e tu hai pensato subito che sarebbe venuto a lasciarti. Eri immersa negli scatoloni a dividere gli ordini, eri spaventata a morte eppure ad un certo punto hai pensato: &quot;Vabbe’, &egrave; inutile pensarci adesso, ci penser&ograve; dopo, adesso ho da fare.&quot; Non sai spiegare come sia possibile, per&ograve; ha funzionato.

14 commenti

Archiviato in Senza categoria

Una donna deve pur credere in qualcosa. <br />
Tu per esempio credi nell’oroscopo di Elle. Ci credi da quando nel 2004 ti predisse che avresti trovato l’uomo della tua vita tra giugno e luglio. Certo, &egrave; una coincidenza, ma &egrave; una bella coincidenza.<br />
L’oroscopo di questo mese dice che ti senti immobile e ti sembra che intorno a te tutti gli altri si muovano e che questo immobilismo ti sta stretto. Sorprendentemente azzeccato. L’oroscopo dice anche che per&ograve;, dall’esterno gli altri ti invidiano questa stabilit&agrave;, tu guarda. Aggiunge infine che entro fine febbraio riceverai una proposta che dovrai soppesare bene. <br />
Per ora non ti &egrave; arrivata nessuna proposta, ma per portarti avanti hai gi&agrave; cominciato a pensarci su e credi proprio che ci dovresti provare.

24 commenti

Archiviato in Senza categoria

Adesso che hai di nuovo un sogno tuo non ti pesa pi&ugrave; di fare parte anche del sogno di un’altra persona. All’improvviso &egrave; come se tu avessi fatto un salto, superato il torrente e ti trovassi nella terra dove <em>va tutto bene</em>. E non hai pi&ugrave; paura, anzi sei quasi contenta (attenzione alla parola quasi: le parole sono importanti).<br />
La settimana scorsa sei andata alla posta a spedire una cosa. Nel pomeriggio tornando a casa hai fantasticato su una telefonata che potrebbe arrivarti in seguito alla spedizione di quella busta. La probabilit&agrave; che la telefonata ti arrivi &egrave; circa 1 su 10.000, ma &egrave; per quella probabilit&agrave;, come sempre, che hai deciso di provare. Quando ti sei resa conto che stavi fantasticando hai cercato subito di smettere. Ma era difficile.<br />
Che forse il problema tuo non &egrave; solo un sogno fuori dalla tua portata, ma anche quello di volare troppo alto. E sbattere il muso ogni volta forte contro il muro delle probabilit&agrave;. Pi&ugrave; realismo, ti ci vorrebbe.

31 commenti

Archiviato in Senza categoria