Tutte le storie finiscono e del resto tu non sei mai stata capace di tenerti un uomo. Dopo due mesi in cui ti sembrava che tra voi tutto funzionasse a meraviglia (ma del resto tu non ti accorgi mai di niente), l’Osvaldo ti ha lasciata. Non sai bene come sia successo, deve essere scivolato fuori dalla tua borsetta mercoled&igrave; sera in un momento di tua disattenzione. E’ da allora che piangi e ripeti che no, non vuoi un altro I-pod, che non &egrave; la stessa cosa. <br />Come commentavi venerd&igrave; sera <span style=”font-style: italic;”>hai fatto I-pod crossing</span>.<br />Chiss&agrave; dov’&egrave; adesso, con serigrafato sopra &quot;la musica di Lise a spasso per la metropoli&quot;. Appunto.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Senza categoria

0 risposte a “

  1. Eeeh, troppo piccolino. Poco più d’un gloss. 🙂

    Io ho perso il mio gloss Dior, a proposito!!! (Lo so che il valore non è lo stesso, ma in compenso ho il mio bel da fare con le multe)

  2. oddio! Ma in questo periodo è una strage di I-pod!

  3. maldi che è successo al tuo?
    lady: no, non è lo stesso, ma capisco ugualmente il dramma (e poi tu sei stata pure scippata non molto tempo fa)

  4. Prendi un Ipod femmina! Dicono che sono piu’ fedeli.

  5. Ah, come ti capisco! Saranno solo oggetti (anche se costosi), ma perdere qualcosa è davvero brutto…
    Io sono cinque anni che continuo a cercare una felpa con la zip, simbolo del mio primo anno all’università.

    Continuo a cercarla, ma so che adesso la indossa qualche mia collega furbetta…

  6. ahahahah
    bastarda. lo sai. sei bastarda.
    mavaffanculo all’osvaldo.
    e io che ero in ansia per stear.
    ….bastardaaaaaaa
    😉

  7. tarab, vaffanculo un cazzo. non è che io abbia 159 euro da buttare dalla finestra tutti i mesi eh

  8. Ah ah ah ah, ma smettila! e comunque, proprio per questo la situazione è paradossale, ne incontri proprio dove è più inutile che ciò avvenga, per la stessa natura dell’incontro..o no? 🙂

  9. immagino che tu non li abbia.
    con quello che costano i gloss…….
    ;-p

  10. scusa, ma se tu perdessi diciamo il cellulare, saresti tutto allegro e contento come una pasqua?

  11. io sì.
    è dell’azienda.
    😉

    (senti, l’hai scritto tu il post con l’incipit volutamente ambiguo. che, peraltro, funziona anche molto bene….
    e allora perchè te la pigli con me? che poi, mica te l’ho preso io l’ i-pod…)

  12. io non me la prendo con nessuno, ma tu mi dici qualcosa tipo “be’, ma allora, se non hai perso il fidanzato chissenefrega dell’i-pod”. l’incipit era ambiguo perché all’i-pod tenevo molto. quindi non è esattamente “in culo all’ipod”. ecco.

  13. ufff
    era “io pensavo che parlassi di stear e mi ha preso un colpo e invece era l’i-pod”
    poi, se preferivi perdere stear e tenerti l’i-pod, è un altro paio di maniche… 😉

  14. be’, ma non potevo avere entrambe le cose?

  15. perderli tutti e due?
    ;-D

  16. Il collega Platinette ed un mangianastri? 😀

  17. vabbe’ tarab, finché c’è la salute…
    ubi: non ho mica capito

  18. sai che anche me4him l’ha perso?
    ma sarà un malanno stagionale?

  19. Nooooooooooooooooooooooooooooo!

  20. anch’io ho perso il mio gloss preferito che costa quasi come un ipod, o meglio come un mp3

  21. Sono vergine, io.
    Mai avuto un I-pod.
    Una sofferenza in meno.
    Bacino.

  22. Vabbè, lise, era una una scelta di second best! 😀

  23. Io ne ho trovato uno!
    L’ho portato agli oggetti smarriti, ma non c’era scritto “La musica di Lise…..” anzi non c’era scritto proprio un bel niente!
    Il primo che dice che sono una stupida… riceve una canzone di gigi d’alessio (di cui era pieno quel nanetto)

  24. Lise, cosa c’era nel tuo i-pod?

  25. Mi dispiace 😦 Dovessi perdere il mio, penso non me lo perdonerei mai 😦

  26. pepecchio, quello che c’era non ha importanza (e poi quello ce l’ho ancora tutto su i-tunes), è proprio la perdita dell’oggetto che mi fa disperare

  27. capisco. ma volevo provare ad immaginare cosa stava ascoltando chi è entrato in possesso del tuo ipod.

  28. anche io a natale ho subito la stessa perdita. ma a causa di una mano cattiva che si è intrufolata nella mia rigirgitante borsa, forse sul tram, e si è appropriata di musica, foto e immagini solo mie. e la cosa che mi fa più arrabbiare è che qualcuno ascolti musica mia con un oggetto tanto mio da portare il mio nome sulla sua lucida schienina. non avevo elaborato il lutto e ostinata dicevo che non ne avrei mai più avuto un altro, ma l’altro ieri il mio socio è arrivato con un bel pacchetto fra le mani e ho cambiato idea. per prudenza, però, non mi affeziono e non serigrafo più.

  29. sodapop: ti capisco molto bene. adesso so con certezza che non ne voglio un altro. non sarebbe la stessa cosa. non so, magari tra un anno mi sarà passata e sarò pronta per un nuovo i-pod. ora no. era davvero come un fidanzato, se stear mi mollasse adesso non è che vorrei una storia con un altro…

  30. perdo talmente tante cose che negli anni ho imparato a non affezionarmi agli oggetti, così non soffro più (almeno per quel settore) !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...