<span style=”font-weight: bold;”>Il rossetto rosso – un post frivolo<br /></span>Il colore pi&ugrave; bello del mondo per un rossetto &egrave; – come dice la parola – il rosso. Il colore di rossetto pi&ugrave; difficile da portare, casualmente &egrave; proprio il rosso. Non sta bene a tutte, anzi, non sta bene quasi a nessuna.<br />Anni fa uscivi con un tipo che diceva che tu eri proprio tipa da rossetto rosso. Tu non eri per niente d’accordo, ma siccome all’interno di una relazione si fanno sacrifici anche pi&ugrave; grandi, un sabato pomeriggio te ne andasti in una profumeria molto attrezzata a cercare un rossetto che rendesse contento il tuo fidanzato di allora. Per fortuna trovasti una commessa gentile e paziente, prodiga di consigli, che ti mostr&ograve; tutti i rossetti rossi in circolazione, finch&eacute; alla fine non lasciasti il negozio con un rossetto Dior pagato un patrimonio (a quei tempi non investivi particolarmente in make-up), rosso scuro e che ti convinceva poco. Lo chiamavi il tuo rossetto da palo 18 e lo mettevi solo quando dovevi vedere il tipo l&agrave;. La relazione dur&ograve; solo due mesi: decisamente pochi per un rossetto costoso che ti piaceva moltissimo ma non su di te. Il rossetto rimase ad ammuffire a lungo nel tuo armadietto trucchi e poi venne buttato tra le lacrime in un momento di repulisti.<br />Sempre a proposito di rossetto rosso, l’anno scorso Elle pubblic&ograve; un simpatico articolo della redattrice beauty dell’edizione americana: il succo era che l’autrice aveva posseduto mille rossetti rossi, che le piacevano moltissimo, ma che nessuno la convinceva su di lei. Insomma, una ricerca durata anni, finch&eacute; non le era capitato tra le mani un Full Kiss di Helena Rubinstein che le stava a pennello e l’aveva riempita di entusiasmo.<br />Ecco.<br />Tu onestamente nella tua vita non l’hai mai cercato tanto un rossetto rosso. Hai sempre saputo che non ti poteva stare bene. Ti fa puttanone. Hai avuto rossetti rosa confetto, fucsia, viola addirittura, mattone, lilla, marrone, rosa scuro (soprattutto). Rossi, mai.<br />Poi un paio di settimane fa &egrave; successa questa cosa. Sei andata in profumeria a cercare un Aquatic Balm di Biotherm della nuova collezione, visto praticamente su tutte le riviste. Rosso. Era finito, ti ha detto la make-up consultant, te pareva. Ma, ha aggiunto lei, era molto trasparente, non volevi per caso provare un altro colore? Gli altri colori della stessa linea, cos&igrave; diversi, non ti piacevano. Allora lei ha tirato fuori dall’espositore dei gloss un tubetto rosso. Rosso per davvero. Rosso come non ti saresti mai sognata nemmeno di guardare. Rosso come devono essere le labbra rosse, rosso come i rossetti rossi di tutti i tempi. Te lo ha applicato delicatamente sulle labbra col pennellino. Ti sei guardata allo specchio.<br />Eccolo. Era lui. Il rosso che hai sempre desiderato. Sulle tue labbra. Ti stava benissimo. <br />Ti sta benissimo. Fido compagno nella tua Sabrina, irrinunciabile tutti i giorni, ritoccato pi&ugrave; volte al giorno. Il rosso che hai sempre desiderato adesso ce l’hai.<span style=”font-weight: bold;”></span>

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Senza categoria

0 risposte a “

  1. belli i rossetti rossi- li adoro, ma mi stanno di un male, ma di un male…
    (però forse non ho cercato abbastanza. magari, ecco, la prossima volta…)

  2. Li ho messi di quasi ogni colore. Dal chiererrimo al nero, ça va sans dire. Ma rosso, rosso non l’ho mai trovato. Anche se tutto sommato non l’ho mai neanche cercato. Però, quasi quasi…

  3. state reagendo esattamente come me dopo la lettura dell’articolo su Elle. questo mi rende molto fiera! 🙂
    comunque il mio sembra molto rosso nel tubetto, ma è trasparente sulle labbra

  4. Ne ho avuto qualcuno, e mi sembra di ricordare che non mi stessero neanche male. In certe occasioni, beninteso. Ma non siamo mai diventati inseparabili!

  5. lady, ma questo è impressionante, mi sta veramente benissimo. tutte le volte che metro mi vede con su questo gloss non riesce a trattenere i complimenti e io pure sono incredula 🙂

  6. A me anni fa un’amica disse che il rossetto è demodé. Solo matita.

  7. Scusa Isla, ma la tua amica in che campo lavora?

  8. eh, forse ANNI FA. ora la matita è fuori luogo. ma parecchio anche. bordi imprecisi, alla grande

  9. anch’io penso che il rossetto rosso sia l’ideale archetipo a cui anelare, ma purtroppo ho dovuto rinunciare da tanto tempo per via delle mie sottili quasi insesistenti labbra ..un colore del genere me le rimpicciolisce ancora di più 😦

  10. La mia amica era una collega, una grafica, quando lavoravo a Milano. Personalmente uso spesso il rossetto, la matita mi irrita ogni volta che la tempero e si sbriciola, però la trovo più precisa, più fine (non amo lo sbrilluccichio del rossetto) e con una tenuta più duratura.

  11. io faccio veramente geisha con il rosso

  12. Io lo uso a volte, ma dipende dall’occasione! Ma vivo con il terrore puro di averlo sui denti, così mi controllo ogni 10 minuti. che il rossetto sui denti è una delle cose peggiori. Non ne parliamo se è rosso…

  13. @spappari: nel senso che hai la pelle che più candida non si può?
    Anche io sono bianchissima ed ho indossato un rossetto rosso (coquelicot by Pierre Cardin) la prima volta a 14-15 anni. Mi stava molto bene, nonostante il pallore del mio viso. No, non ero una Lolita, ma faceva parte di un costume di scena: Settecento a gogò, con tanto di parruccone bianco.
    Grazie Lise, mi hai fatto tornare alla mente proprio un bel ricordo. 🙂

    Comunque, ormai grandicella ho scoperto che mi sta bene lo stesso, anche se la versione gloss (purtroppo, visto il fatto che fanno test sugli animali, di HR) mi convince più del rossetto.
    Mi hai fatto venire voglia di un glossino rosso (not by HR).
    E questo “non va bene”… 🙂

  14. io col rosso orrore. con il rossetti in generale, non lo so portare e ho il labbro superiore sottile. però anche io a te col rosso ti ci vedo bene…

  15. ossimoro, dovresti provare con un gloss, o un rossetto rosso chiaro sempre lucido tipo i nuovi touche brilliance di ysl (meravigliosi, lo giuro)
    io trovo comunque che il rossetto rosso stia meglio a quelle con le labbra piccole, perché altrimenti rischia di involgarire (è il mio caso),
    comunque sono la dimostrazione che il rosso perfetto si può cercare per anni e poi inciamparci dentro per caso, quindi ce n’è uno per ognuna di noi 🙂

  16. blue: ti dico solo che alle medie, un primo giorno di scuola, la prof. di inglese mi chiese se fossi di origini cinesi! (sì, lo so che la geisha è giapponese, ma vabbè…)

    lise, scusa il violento ot!

  17. io ho le labbra abb piccole e a cuore…ma con un rossetto rosso mi vedrei come la bambina che si trucca con il rossetto della mamma…ho la faccia a bambina..infatti secondo me nn conta solo la forma della bocca..ma anche il tipo di persona…io personalmente uso solo lucidalabbra (anche se ho passato tutte le mode-dal color pesca-orrido-al mattone-oddio–);-)

  18. testa sono completamente d’accordo! infatti ora come ora solo un gloss poteva andar bene per me

  19. una volta un truccatore franscese mi disse, “mia cara… tu ha le levres assolutaman adatt pur le russgh(come si potrà mai scrivere la pronuncia di rouge?)
    un’altra volta il mio ex psicologo vedendomi con un rossetto rosso mi disse: “Gloria, vedo che hai cambiato look?”

    ma si può fare una domanda del genere? cosa vuol dire? ho messo un colore diverso, come altre volte ho messo il viola, altre il fucsia, altre il marrone….
    ho cambiato psicologo… ecco, non ricordavo più il motivo!!!

  20. il truccatore fronscese!!! gronde!

  21. hahahahah, ottimo! “cambio psicologo come cambio rossetto!” ahahah! (ma poi infatti, noi donne cambiamo colore di rossetto più volte al giorno, cos’ha il rosso di diverso?) e comunque secondo me il truccatore ha ragione, il rosso su di te deve stare molto bene
    (ieri sono tornata da chanel, ma mi sono accuratamente tenuta lontana da truccatori che mi avrebbero potuto vendere il negozio intero)

  22. No (Isla), è che l’affermazione della tua amica mi sembra buttata lì a casaccio. Cioé, senza cognizione di causa. Cioé.

    Comunque Lise, io a te e Metro devo smettere di frequentarvi: ogni volta che esco con voi mi fate conoscere qualche prodotto che “devo assolutamente possedere”!!! 🙂

  23. perchè senza cognizione di causa? era una sua opinione, peraltro non così campata per aria secondo me. magari era una persona che si esprimeva per assoluti, senza mezze misure, quello sì.

  24. È che in questo campo io ci lavoro, e ne ho ssentite tante, ma quella proprio no…! Senza offesa, eh!

  25. poi a me che una cosa sia demodè o meno non è che importi così tanto. spesso ciò che è alla moda non mi piace per niente.

  26. me l’ha detto nell’estate del 2003, saran cambiate le cose. non mi sono documentata sulla sua affermazione, l’ho solo riportata.

  27. per carità se a una piace una cosa che importanza ha se è di moda o no? quello che un po’ mi ha fatto ridere è la combinazione nella stessa frase di “anni fa” e “demodè”. con la velocità con cui cambiano le mode, quel che anni fa poteva essere demodè ora potrebbe essere il non plus ultra.
    lady: stai pensando all’ombretto chanel liquido? adoro! 🙂

  28. ma infatti per questo ho specificato “anni fa”. ah, era il 2002, non il 2003. consultate i vostri archivi di marie claire e fatemi sapere.

  29. (si Lise, ci sto pensando eccome! E poi oggi ho visto un vaso in un negozio di corso monforte, e ho pensato “guardaaaaa, assomiglia tanto al gloss di Chanel che ho provato ieri!”

    Glielo spieghi tu alla nostra simpatica Isla che io quando si tirano fuori certi argomenti mi scaldo sempre troppo? ;-D)

  30. un vaso?
    comunque, accidenti, io i giornali di moda li butto sempre tutti tranne i numeri speciali, perciò non posso controllare (nel 2002 poi manco lo leggevo io mc), altrimenti poteva essere una ricerca interessante. da quant’è che si è imposto il gloss o comunque l’effetto lucido? due anni tutti, ma non riesco proprio a ricordare cosa mi comprassi nel 2002-2003

  31. Si, come colore, intendo.

    Che noia oggi, ci siamo solo noi in ufficio!!!

  32. alla fine era sempre biotherm? io ho pensato spesso all’alternativa del gloss invece del rossetto, parlando di rosso. l’unica volta che mi sono azzardata mi sono lanciata sull’arancio (tuttifrutti di Juicy tube lancome) ma adesso.. quasi quasi.. e dire che lo stavo già facendo un pensierino su un rosso/rosso lampone.. altrimenti con lo stick, pur avendo le labbra abbastanza carnose, me le vedo sempre la metà. e del rosso lacca sulle unghie? eh? ne vogliamo parlare? a me dura al massimo 5 minuti poi lo devo togliere

  33. @ K: pensa che io mi scaldo anche su argomenti dei quali in fondo in fondo non m’importa neanche tanto 😀
    spero che il “simpatica” non fosse tanto ironico quanto sembra
    @ Lise: sarebbe davvero spassosa la ricerca. E state certe che la mia citata amica Sandra ne andrebbe matta.

  34. sul famigerato grazia mettono degli amarcord dei numeri degli anni 50 con risultati comico-sociologici interessanti, in effetti

  35. gli anni cinquanta possono anche fare tenerezza e nessuna di noi era ancora nata. penso che però i numeri di dieci anni fa ci potrebbero colpire forte al cuore

  36. Ma noooo Isla, il “simpatica” era sincero! 🙂

  37. cara lady non volevi parlar di politica, ma a me sembra che parlar di rossetti sia altrettanto delicato e pericoloso!

  38. C’hai proprio ragione Coma. Ecco perché ci sono così poche donne al governo.

  39. Grazie Lise per la dritta mi sincererò presto in profumeria… è vero su di me riesco a vedere solo gloss leggeri sul rosa al massimo viola ma che siano sempre gloss. Ultimamente mi trovo benissimo col glos della biotherm glossy splash 420, ma mi dura così poco 😦

  40. questo blog è stupendo, io ed i miei amici ci riuniamo una volta a settimana per guardare il mitico telefilm; mmm anche io voglio trovare il rosso che m,i sta bene… anche se è difficile trovare qualcosa chemi stia bene in generale! a presto nico

  41. Io adoro il rossetto rosso e ho avuto la fortuna di trovare quello fatto apposta per me qualche anno fa: ‘Diorific’ N°31 (Rouge Provocant), uno scarlatto freddo, senza sfumature arancio, grazie a Dio. Recentemente sto usando molto anche il gloss ‘Glam Shine Cream’ dell’Oreal nella tonalità 206 (Sparkling Red), illuminato da brillantini, leggero ma d’effetto!

  42. Che bello, ragazze, credo che solo noi donne potremmo dibattere così a lungo di rossetti. Io, di rosso, ne ho osato uno solo, Dior credo, quando c’era quella linea Plastic o qualcosa del genere. Solo che è un casino metterlo bene e poi per il giorno lo trovo troppo “dramatic”. Ormai vivo di gloss e burrocacai vari (mai provato quello della Nuxe? E-c-c-e-z-i-o-n-a-l-e!!!). Mi sono pure fatta infinocchiare da Sephora con uno di quelli plumping, che in realtà non fa un tubo! Ma che sapore cattivo hanno quelli di Dior? Bleah! Secondo voi qual è il migliore a sapore. Il mio moroso dice che i Dior gli fanno venire il mal di stomaco… Che faccio?

  43. I migliori gloss sono i Juicy Tube di Lancome, garantito! Hanno dei colori bellissimi (sembrano gelatine) e dei profumi e gusti molto piacevoli. Certo, sono un po’ appicicaticci, ma penso sia una pecca di tutti i gloss.

  44. Voglio il copy sul post!!(scherzo:))
    Comunque torno qui dopo una settimana e ti scopro entrata nel magico club del rosso!!Bravabrava molto contenta di avere anche te come socia…Il rossetto vero è rosso, gli altrio sono palliativi!! Bravabrava Lise…
    W il rosso…!!
    ps=ne ho scovato uno incredibile!!Quasi quasi tradisco il mio…

  45. in effetti ne ho provati alcuni, tutti molto fruttati. E’ che non durano proprio niente… ma credo che sia la dura legge del gloss. Luccicante e inafferrabile, come un raggio di sole…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...