<span style=”font-weight: bold;”>Non fiori ma opere di bene</span><br />Tra due settimane &egrave; il tuo compleanno. Come ogni anno stavi pensando alle persone con le quali ti piacerebbe festeggiarlo e a cosa fare. Cos&igrave; ieri al telefono con Meg le hai chiesto se&nbsp; poteva gi&agrave; lasciare la bambina da sola per una sera e lei ti ha risposto di no,&nbsp; per&ograve; che la pu&ograve; portare, basta che scegli un locale tranquillo. La bambina &egrave; effettivamente un amore, ma tu avevi intenzione di scegliere un posto dove si potesse anche ballare, assolutamente inadatto ad una creatura di un mese e mezzo.&nbsp; Tra l’altro con la vicinanza di Pasqua, 25 aprile e 1 maggio, trovare una data adatta a tutti sarebbe un’impresa.<br />Cos&igrave; ci stavi riflettendo su e ti &egrave; venuto in mente che negli ultimi tre anni, tutte le volte che hai festeggiato il tuo compleanno ti saresti fatta ammazzare piuttosto che partecipare a quella serata, eri sempre di pessimo umore, non avevi voglia di vedere nessuno e ti dovevi oltretutto sforzare di essere allegra e felice. In conseguenza di ci&ograve; passavi la settimana precedente e quella successiva a piangere per lo sforzo.<br />Gi&agrave; che c’eri ti sei ricordata del regalo dell’anno scorso di Drew e Cameron, che giace da mesi sul fondo di uno dei tuoi cassetti, a fine aprile scadr&agrave; e ti spiace per i soldi che hanno buttato in una cosa che non ti interessa e che oltretutto ti provoca uno sbattimento psicologico e pratico. Del resto, al di l&agrave; della scadenza, non &egrave; neanche l’unico regalo che non ti &egrave; piaciuto e che ingombra un qualunque angolo del tuo armadio.<br />Cos&igrave; per quest’anno hai preso una decisione storica. Sei cos&igrave; contenta e rilassata. Quest’anno non festeggi il compleanno. Niente di niente proprio, nemmeno un the coi biscotti. La cifra che avresti speso per pagare la cena la devolverai a Emergency o MSF. Allo stesso modo chiedi a tutti coloro che avevano intenzione di farti un regalo, di devolvere la cifra stanziata in un’attivit&agrave; di beneficienza di loro scelta. Quale a te non interessa, che sia l’ospedale Madre Segreta, la protezione delle balene e delle foche, un orfanatrofio in Romania. Altrimenti, che si tenessero i soldi.<br />No regalo, no party. Che meraviglia.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Senza categoria

0 risposte a “

  1. mi sembra un’idea ottima- soprattutto perché non ti provoca sbattimenti e malumori:)
    abbrava lise!

  2. Francamente a me il compleanno non stressa mai, men che meno quest’anno (nonostante l’età), e mi va di festeggiarlo con le persone che mi sono vicine. E la beneficenza la faccio già tutto l’anno tramite l’ufficio beauty! 🙂

  3. ca

    lise ogni volta che ti leggo mi stupisco sempre più di che donnino saggio tu sia diventata! brava!

  4. lady, fai bene! ognuno deve fare ciò che lo fa stare meglio. (anch’io faccio beneficienza tutto l’anno, questo è solo un di più che mi evita un sacco di seccature)
    ca: ma quale saggio donnino, ci ho messo tre anni a capire cosa volevo e vedrai che così decidendo qualcuno si offenderà di sicuro

  5. a me non solo non stanca mai..ma forse per la mia indole a volte un pò megalomane ed egocentrica (frustrata nel quotidiano) tendo a provare un sottile piacere a farmi festeggiare, anche se da un gruppo ristretto di persone, le più intime. Mi piace avere una giornata tutta mia, in cui tutti mi coccolano un pò e mi mandano messaggini di auguri…ricevere fiori…dei regali non mi importa, tanto le cose di cui ho bisogno le compro da sola se voglio..quest’anno addirittura cadendo di martedi grasso ho festeggiato il mio compl con una corona da principessa..ops…sarà stato un delirio di potenza!?! comunque ho regalato anche alle mie tre amiche invitate una corona simile..par condicio o vergogna a indossarla da sola?mbah!
    comunque come al solito ti devo lodare per la tua idea.sei davvero una persona speciale.

  6. Assolutamente d’accordo. Ognuno festeggia come meglio crede, anche non festeggiando. E se questo fa stare bene te e può fare del bene anche agli altri, ben venga!
    Nemmeno io ho festeggiato l’anno scorso, ero troppo giù di morale…e a quello di quest’anno mancano ancora troppi mesi!

  7. D’accordissimo!
    Io quel giorno provo sempre un certo senso di malinconia…non sò neanche perchè, ma non è proprio per l’età o perlomeno nn solamente.
    Credo in una cosa però! I desideri espressi quel giorno si avverano sempre! L’ho sperimentato sulla mia pelle, perciò aspetto quel giorno solo per esprimere un desiderio.
    Buona giornata 🙂

  8. Non festeggio il mio compleanno da quando ho compiuto 18 anni (… e ho fatto una festa memorabile!).
    Quest’estate compirò 30 anni e voglio assolutamente festeggiarlo. Preferisco festeggiare solo le “tappe” importanti della vita. Quelle che vale veramente la pena di festeggiare. Comunque la tua iniziativa è davvero lodevole 🙂

  9. ma i regali ve li fanno lo stesso?

  10. no, lise. devolvendo i soldi a emergency, la festa la fai eccome, ma è virtuale. e gli invitati virtuali, se capiscono il tuo gesto, saranno felici di impacchettare i soldi che avrebbero speso per farti il regalo, e di mandarli in beneficenza. e tu sarai felice che l’abbiano fatto.

  11. non so, per ora ho mandato due email e non ho ancora ricevuto risposta. il che può voler dire che magari non hanno letto o forse che si sono offese. una delle potenziali invitate l’ha letto qui, ma lei non se la prende di sicuro, ad un altro lo devo dire. l’ultima invitata be’, capace che se lo dimentica pure il mio compleanno, per cui basta non dirle nulla ed è fatta 🙂

  12. piccola, mi stupisci sempre di più.
    Sei un tesoro.

  13. ottima idea, conoscevo questa opzione in caso di funerali o di matrimoni, ma mai in caso di compleanni, sei proprio avanti..

  14. funerali? ah già, ora metto il titolo, che ci pensavo già ieri sera

  15. Peccato lise, come ben sai sono un animale da festa ;-D
    Comunque giusto fare quel che ci si sente di fare (se vuoi posso aggiungere altre perle di saggezza, tipo:”Uno sconosciuto alto e moro entrerà nella tua vita!” ;-D)

  16. ah sì ubi, quello che non chiude mai la porta 🙂

  17. io però una lisepoesia vorrei regalartela, posso?:)
    (magari per il noncompleanno,ecco)

  18. Allora devi suggerirmi il nome di qualche ente benefico…gran bella idea,Lise…

  19. poesie, cartoline virtuali, auguri via email o messaggio privato o nei commenti sono tutti ben accetti (e molto graditi assai). alja io volevo anche chiederti una cosa, ora ti mando un pvt

  20. L’idea è lodevole davvero. Brava Lise!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...