<strong>Fretta metropolitana</strong><br />Arrivi a casa, svuoti il contenuto della borsa lasciando sul tavolo le cose superflue, prendi un sacchetto di plastica, esci di nuovo a passo spedito verso il supermercato, buttando sguardi frettolosi alle vetrine. Entri di gran carriera, infili il gettone, prelevi il carrello, ti volti verso l’espositore dei lettori magnetici. Sopra di esso troneggia il cartello &quot;Fuori servizio&quot;. Accanto all’espositore ,un nero di notevoli proporzioni vestito da buttafuori si scusa per il disagio.<br />&quot;Mi spiace&quot;, ti dice, &quot;ci sono problemi anche alle casse&quot;. <br />Ti volti a guardare le casse: le code sono chilometriche. Sono le sette e cinque e la lezione della Pazza in palestra comincia alle otto. Non ce la puoi fare.<br />&quot;Ma non ho in casa niente da mangiare!&quot; ti lagni.<br />Rimetti a posto il carrello, recuperi il gettone, esci dal supermercato, svolti l’angolo.<br /><em>Ma se non faccio la spesa</em>, pensi,<em> non ho pi&ugrave; nessun bisogno di andare di fretta.</em><br />Nelle tue orecchie Mina canta: &quot;io ti chiedo ancora la tua bocca ancora,le tue mani ancora sul mio collo ancora di restare ancora consumarmi ancora perch&egrave; ti amo ancora&quot;.<br />Rallenti il passo, alzi lo sguardo e proprio di fronte a te, nel cielo c’&egrave; una luna piena enorme, tonda e gialla come una monetina da duecento lire.<br />

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in the city

0 risposte a “

  1. “Monetona”, vorrai dire! 🙂
    Si, era una luna bellissima, ieri la guardavo da piazza duomo.

  2. quando sono uscita io invece era blu..e la luce che emanava era quasi accecante..un’atmosfera lunare e un pò inquietante..

  3. oh sì, le duecento lire si riferivano a gialla e tonda 🙂

  4. c’era anche l’eclissi, ma io non l’ho vista, come al solito..

  5. Eclissi? Ma dove sto vivendo, ultimamente?!

  6. dove vivo io mi sa lady! 🙂

  7. a quando una luna da un’euro?

  8. ah,sa proprio di calma sto post,finalmente.

  9. oltranzista, quell’apostrofo rosa!!!

  10. è vero, ieri alle sette era fantastica, la luna..

  11. dicci quali sarebbero le cose superflue nella tua borsa…

  12. il profumo, il cellulare aziendale, il libro, il badge, lo specchio (sono tutte cose di cui posso fare a meno al supermercato)

  13. adesso vado a cercare su google perchè la lise si porti dietro il profumo. io vivrei nell’ansia che mi si rovesci in borsa. anche se, in effetti, sarebbe bello sfoderarlo durante quella lezione che mi vede in prima fila e spruzzarlo sul prof (rette milionarie e manco un prof che si lavi)

  14. Ma in euro quanto fa?
    (sono fra quel 20% di italiani – statisticona fresca fresca – che non ragiona ancora in lire)

  15. Ah ok, come una monetina da 10 centesimi piu’ o meno.
    Adesso ho capito la metafora.

  16. Battuta che aveva peraltro gia’ fatto ottimamente Oltranzista, quindi veramente non se ne sentiva l’esigenza. Avanti il prossimo.

    (autoreferenZoca)

  17. Vedi a non fare la spesa? Poi vengono le allucinazioni… 😉
    P.S.
    Ho sentito che c’è stata un’eclissi….chissà dov’ero io…bah!

  18. ma perché zoca, ti volevi comprare la luna?

  19. Per regalarla a qualche donna, no?

  20. ubi, tu eri davanti alla tv a guardare il dibattito!

  21. ca

    ma che bei post oggi lisetta!

  22. Anch’io l’ho visto il dibattito. E avrei preferitoche quei due si eclissassero…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...